Tennis, Atp Dubai: l’astro nascente Hyeon Chung elimina Andreas Seppi

tennis-andreas-seppi-wimbledon-fb-supertennis.jpg

Continua il momento no del tennis maschile italiano. Al torneo Atp di Dubai viene subito eliminato Andreas Seppi, sconfitto in due set per 6-3 6-4 in un’ora e venti di match dal coreano Hyeon Chung, 19 anni e numero 66 del ranking mondiale, che nel 2013 aveva perso la finale di Wimbledon juniores contro Gianluigi Quinzi.

Nel primo set Seppi non sfrutta una palla break nel quinto game e a sua volta deve cedere lui il servizio nel gioco successivo. Un break decisivo, perchè Chung non concede più nulla e chiude in suo favore la prima frazione.
Andreas parte male anche nel secondo set, subendo il break nel terzo game. L’altoatesino rischia di crollare definitivamente nel quinto gioco, trovandosi sotto per 0-40, ma riesce ad annullare tutte e tre le palle break consecutive. Chung non lascia spazi di rimonta all’azzurro e vince per 6-4 il secondo set e si qualifica per il secondo turno.

In tabellone sono presenti altri due tennisti italiani: Simone Bolelli e Thomas Fabbiano. Il primo affronterà lo spagnolo Roberto Bautista Agut, numero 18 del mondo e testa di serie numero 4; mentre il secondo, proveniente dalle qualificazioni, farà il suo esordio con  l’argentino Leonardo Mayer, numero 40 della classifica Atp.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina sul Tennis

Foto pagina FB di Supertennis

Tag

Lascia un commento

Top