Squash: annullati i Mondiali a squadre in Egitto

Squash-Mohamed-El-Shorbagy.jpg

Gli organizzatori dei Campionati Mondiali maschili a squadre di squash, che si sarebbero dovuti tenere a Il Cairo dal 12 al 18 dicembre, hanno annunciato l’annullamento della competizione iridata, rimandata per ora ad una data non precisata. La decisione è stata presa in seguito ai numerosi forfait da parte di nazionali che temevano per l’incolumità dei propri atleti, giudicando l’Egitto come un Paese esposto al rischio di attentati. Oltre a Stati Uniti, Canada, Finlandia e Germania, avevano rinunciato alla prova i campioni mondiali in carica dell’Inghilterra ed i campioni europei della Francia.

Assem Khalifa, presidente della federazione egiziana, si è così espresso: “Abbiamo deciso così perché alcune squadre non volevano venire. La scelta è stata comunque presa a malincuore, perché Il Cairo è una città sicura“. A questo punto, resta da chiarire se la competizione verrà recuperata successivamente, ed in quest’ultimo caso se l’Egitto sarà confermato o meno come Paese organizzatore.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Tag

Lascia un commento

Top