Combinata nordica, Ramsau: dominio di Eric Frenzel, bene Samuel Costa

frenzel.jpg

Eric Frenzel lancia un chiaro segnale alla Coppa del Mondo e domina la seconda gundersen di Ramsau. Il tedesco ottiene la sua 24esima vittoria nel circuito itinerante della combinata nordica con una gestione perfetta dei 10km di sci di fondo, in cui non ha dato scampo agli avversari. Il fuoriclasse 27enne viene affiancato sul podio da due possibili stelle del futuro, il 18enne Jarl Magnus Riiber e il 22enne Manuel Faisst.

Proprio la giovanissima stella norvegese era partito al comando dopo aver dominato il segmento di salto, ma Frenzel e Faisst (insieme a Klemetsen e Portyk) hanno progressivamente rimontato lo scandinavo fino a riagguantarlo nella seconda metà di gara. Il quintetto ha proseguito di comune accordo per una manciata di chilometri, prima che il detentore della sfera di cristallo decidesse di dare fuoco alle polveri e di staccare tutti sull’ultima salita. Frenzel si è involato da solo sul traguardo, mentre in volata Riiber ha bruciato per il secondo posto Faiist. Klemetsen e Porytyk, nel finale, hanno dovuto cedere il passo e sono stati riassorbiti dal gruppo inseguitore, la cui volata è stata vinta Joergen Graabak, quarto a 18″ da Frenzel. Il norvegese ha preceduto il connazionale Magnus Krog, ancora il leader in classifica generale, il tedesco Fabian Riessle, lo stesso Klemetsen, Johannes Rydzek, Akito Watabe e Portyk.

Più staccato, ha chiuso all’11esimo posto un ottimo Samuel Costa, che dimostra una volta di più di apprezzare molto le gare in Stiria nonostante la recente operazione al menisco. Il bolzanino si è difeso al meglio con il 24esimo tempo sugli sci, ma non è stata l’unica nota positiva della giornata azzurra. Alessandro Pittin, differentemente da ieri, ha decisamente accelerato e ha rimontato fino alla 18esima posizione (quarto tempo complessivo), mentre Lukas Runggaldier è risultato il migliore sugli sci stretti recuperando dalla 47esima alla 21esima posizione. Fuori dalla zona punti, invece, Manuel Maierhofer.

Twitter: @panstweet

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

daniele.pansardi@oasport.it

Foto: Romina Eggert

Lascia un commento

Top