MotoGP, GP Valencia 2015: Valentino, serve una rimonta alla Biaggi

Valentino-Rossi-6-FOTOCATTAGNI.jpg

È di Max Biaggi la rimonta record nella storia della MotoGP. Il centauro romano concluse il Gran Premio di Qatar 2004 al sesto posto dopo essere partito dalla 24^ posizione in griglia. 18 le posizioni guadagnate dal sei volte campione del mondo che curiosamente partì in quell’occasione proprio vicino a Valentino Rossi; retrocessi entrambi perché i rispettivi meccanici avevano gommato le rispettive caselle di partenza, i due italiani si resero protagonisti di una grande rimonta: l’indiavolato Valentino cadde tuttavia al sesto giro mentre il più guardingo Max si accontentò della sesta piazza a circa 40 secondi dal vincitore Sete Gibernau. 

Proprio il sesto posto consentirebbe al fuoriclasse di Tavullia di agguantare il decimo titolo mondiale qualora il suo rivale Jorge Lorenzo concludesse la prova in terza posizione. Risultato non impossibile data la grande forma di Dani Pedrosa e (si spera) una condotta di gara normale del compagno di squadra Marquez.

Le grandi rimonte in MotoGP (dal 2002)

       
Biaggi GP Qatar 2004 Da 24° a 6° +18
Petrucci GP GB 2015 Da 18° a 2° +16
Crutchlow GP GB 2012 Da 16° a 2° +14
Nakasuga GP Valencia 2012 Da 16° a 2° +14
Vermeulen GP Australia 2006 Da 16° a 2° +14
Kenny Roberts jr. GP GB 2005 Da 16° a 2° +14
Guintoli GP Giappone Da 18° a 4° +14
Melandri GP Turchia 2006 Da 14° a 1° +13
Jacque GP Cina 2005 Da 15° a 2° +13
Kenny Roberts jr. GP Rio 2002 Da 16°  3° +13

La “rimonta impossibile” di Valentino Rossi è già partita: cinque buoni motivi per crederci

Le grandi rimonte della carriera di Valentino Rossi

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

FOTOCATTAGNI

francesco.drago@oasport.it

Lascia un commento

Top