Basket, Eurolega: Sassari ancora KO, il Darussafaka è più forte

basket-david-logan-sassari-fb-dinamo-sassari-official-e1450898935582.jpg

La Dinamo Sassari perde anche nella sesta giornata di Eurolega e continua la propria striscia negativa fuori dai confini italiani. Al Pala Serradimigni il Darussafaka passa 60-68 in una partita contrassegnata da tanti break da una parte e dell’altra. Quelli più pesanti, però, sono ad opera dei turchi, che con questo successo superano il Maccabi al quarto posto nel girone.

L’inizio di Sassari è tutt’altro che incoraggiante: i turchi vanno subito sullo 0-6, ma i sardi ribaltano subito la questione e a metà quarto il punteggio è di 8-8. La partita procede punto a punto fino alle battute finali del periodo, poi la Dinamo piazza un parziale di 4-0 e chiude sul 16-12. Il break continua anche ad inizio secondo quarto fino al +8 (20-12), con Joe Alexander grande protagonista per i padroni di casa. La luce, però, improvvisamente si spegne. Erden&co. cambiano ritmo, Sassari si spegne e i turchi ribaltano tutto con uno perentorio 0-15 (da 20-12 a 20-27). Il Banco di Sardegna ci mette un po’ per reagire, si riavvicina fino al -2 (30-32) ma cede nuovamente il passo nel finale, con il Darussafaka che allunga sul 30-37.

La partita vive di sprazzi anche al rientro dagli spogliatoi. Logan e Sacchetti guidano la squadra ad un bel parziale di 8-0 che porta i padroni di casa in vantaggio sul +1, ma una volta esaurita la spinta dei sardi a piazzare lo sprint decisivo sono i turchi. Dal 38-37 gli ospiti sorpassano la Dinamo e volano sul 38-50 spezzando in due il match. I sardi ci provano, ma chiudono a -15 il terzo quarto. Eyenga&co. tornano sul -7 (49-56) all’inizio dell’ultimo, ma i turchi non cedono e si mantengono saldamente al comando. Sassari prova a tornare sotto soltanto nel finale con l’ennesimo parziale (7-0) fino al 60-66. Ma non basta. Il Darussafaka passa 60-68.

Twitter: @panstweet

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: pagina Facebook Dinamo Sassari

Tag

Lascia un commento

Top