Tennis, WTA Pechino: brutta sconfitta per Roberta Vinci. Il Masters si allontana

tennis-roberta-vinci-fb-supertennis-e1451897282750.jpg

Si interrompe agli ottavi di finale del WTA di Pechino il cammino di Roberta Vinci verso il sogno di un’altra finale in terra cinese e, probabilmente, del Masters. La tarantina è stata infatti sconfitta dalla statunitense Bethanie Mattek-Sands, numero 90 del ranking,  con il punteggio di 6-1 3-6 6-2 in  1 ora e 45 minuti di gioco.

E’ stato un match in cui dal primo quindici si è compreso che la Vinci non era nella solita condizione fisica e mentale di questo scorcio di stagione. Tanti errori nello scambio, non efficace al servizio, Roberta non ha mai dato l’impressione di poter far sua la partita, nonostante la differenza sostanziale di qualità con la sua avversaria. Il primo set è volato via in 21′ con l’azzurra capace di costruirsi una sola chance per breakare l’avversaria nel terzo game, senza però riuscire a sfruttare l’occasione. Di contro, la Mattek-Sands è stata semplicemente perfetta, strappando in ben due circostanze la battuta all’italiana e chiudendo la prima frazione sul 6-1.

Nel secondo set, dopo aver annullato due palle break nel gioco iniziale, Roberta tenta la reazione, conquistando tanti punti sul servizio dell’avversaria. Sul 5-1 a proprio favore, un altro passaggio a vuoto della nostra portacolori è indolore per le sorti della frazione, chiusa 6-3.

Nella terza e decisiva partita, i games decisivi si rivelano il terzo e il quarto in cui sia la Mattek-Sands che la Vinci si trovano costrette a dover fronteggiare diverse palle break sul proprio servizio. Sfortunatamente è la tennista a stelle e strisce a concretizzarle, al termine di un gioco infinito. Sotto 1-3, Roberta tenta uno scatto di orgoglio nel turno in battuta successivo dell’americana ma, anche in questo caso, lo sforzo si rivela vano e il match si conclude mestamente per l’azzurra sul 6-2.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Immagine: pagina FB Supertennis

Twitter: @Giandomatrix

Lascia un commento

Top