Rugby, Mondiali 2015: Galles, le Fiji sulla strada per i quarti. La Francia cerca risposte contro il Canada

CP3BODbWEAADPYF.jpg-large.jpg

Dopo un giorno di riposo tornano i Mondiali 2015 di rugby e, in particolare, torna in campo l’attesissimo Galles. Negli occhi di tifosi ed appassionati c’è ancora la grande impresa degli ultimi dieci minuti confezionata dai Dragoni a Twickenham, con cui gli uomini di Gatland hanno inguaiato l’Inghilterra nel girone della morte. Di tempo per festeggiare, però, Warburton&co. non ne hanno avuto, perché tra le mura di casa del Millennium Stadium (e questo ha fatto storcere il naso a molti…) arrivano delle Fiji assolutamente intenzionate a ripetere lo sgambetto di otto anni fa. Gli isolani, nella Coppa del Mondo 2007, sconfissero clamorosamente i gallesi estromettendoli dal torneo. Un nuovo ribaltone non appare impossibile, ma il solo slancio acquisito dal Galles con la vittoria di sabato pare essere sufficiente per arginare la potenza e il dinamismo figiano. Tra le fila dei pacifici, tuttavia, mancherà l’uomo-simbolo Nemani Nadolo. Un successo, invece, proietterebbe i gallesi quasi ai quarti di finale.

GALLES – FIJI (kick-off alle ore 17:45, diretta tv su Sky Sport 2)

Wales: 15 Matthew Morgan, 14 Alex Cuthbert, 13 Tyler Morgan, 12 Jamie Roberts, 11 George North, 10 Dan Biggar, 9 Gareth Davies, 8 Taulupe Faletau, 7 Sam Warburton (c), 6 Dan Lydiate, 5 Alun Wyn Jones, 4 Bradley Davies, 3 Tomas Francis, 2 Scott Baldwin, 1 Gethin Jenkins
Replacements: 16 Ken Owens, 17 Aaron Jarvis, 18 Samson Lee, 19 Luke Charteris, 20 Justin Tipuric, 21 Lloyd Williams, 22 Rhys Priestland, 23 James Hook

Fiji: 15 Metuisela Talebula, 14 Timoci Nagusa, 13 Vereniki Goneva, 12 Lepani Botia, 11 Aseli Tikoirotuma, 10 Ben Volavola, 9 Nemia Kenatale, 8 Netani Talei, 7 Akapusi Qera (c), 6 Dominiko Waqaniburotu, 5 Leone Nakarawa, 4 Tevita Cavubati, 3 Manasa Saulo, 2 Sunia Koto, 1 Campese Maafu
Replacements: 16 Viliame Veikoso, 17 Peni Ravia, 18 Leeroy Atalifo, 19 Nemia Soqeta, 20 Malakai Ravulo, 21 Henry Seniloli, 22 Joshua Matavesi, 23 Kini Murimurivalu

Meno pathos nella seconda ed ultima sfida di giornata allo Stadium MK di Milton Keynes, dove per il Gruppo D si affrontano Francia e Canada. Il coach dei Bleus, Philippe Saint-André, continuerà a ruotare i propri uomini in vista dello scontro decisivo per il primo posto nel girone contro l’Irlanda, in programma l’11 ottobre, ragion per cui non saranno della partita né Picamoles né Nakaitaci. I transalpini, però, dovranno soprattutto cominciare a convincere i tanti scettici sulle possibilità francesi nella Coppa, oltre che a spazzare via il pessimismo dilagante intorno a loro. Dal canto loro, invece, il Canada proverà a replicare la partita giocata contro l’Italia, ma l’avversario potrebbe essere decisamente più organizzato.

FRANCIA – CANADA (kick-off alle ore 21:00, diretta tv su Sky Sport 2)

France: 15 Scott Spedding, 14 Rémy Grosso, 13 Mathieu Bastareaud, 12 Wesley Fofana, 11 Brice Dulin, 10 Frédéric Michalak, 9 Sebastien Tillous-Borde, 8 Damien Chouly, 7 Bernard Le Roux, 6 Thierry Dusautoir (c), 5 Yoann Maestri, 4 Pascal Pape, 3 Rabah Slimani, 2 Guilhem Guirado, 1 Eddy Ben Arous.
Replacements: 16 Benjamin Kayser, 17 Vincent Debaty, 18 Nicolas Mas, 19 Yannick Nyanga, 20 Fulgence Ouedraogo, 21 Morgan Parra, 22 Remi Tales, 23 Alexandre Dumoulin.

Canada: 15 Matt Evans, 14 Phil Mackenzie, 13 Ciaran Hearn, 12 Nick Blevins, 11 DTH van der Merwe, 10 Nathan Hirayama, 9 Phil Mack, 8 Tyler Ardron (c), 7 Richard Thorpe, 6 Kyle Gilmour, 5 Jamie Cudmore, 4 Brett Beukeboom, 3 Doug Wooldridge, 2 Aaron Carpenter, 1 Hubert Buydens.
Replacements: 16 Ray Barkwill, 17 Djustice Sears-Duru, 18 Andrew Tiedemann, 19 Evan Olmstead, 20 Nanyak Dala, 21 Gordon McRorie, 22 Harry Jones, 23 Conor Trainor

Twitter: @panstweet

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

daniele.pansardi@oasport.it

Foto: pagina Twitter Welsh Rugby Union

Tag

Lascia un commento

Top