Pattinaggio di figura, Grand Prix 2016: programma, orari e tv di Skate America

Pattinaggio-Jason-Brown-US-Figure-Skating-FB.jpg

Il tradizionale appuntamento di Skate America, dal 23 al 25 ottobre, aprirà la stagione del Grand Prix 2016 di pattinaggio di figura. Sul ghiaccio di Milwaukee, in Wisconsin, pattineranno alcuni dei migliori atleti delle quattro specialità olimpiche. Le competizioni saranno trasmesse in differita dalle reti di Eurosport.

PROGRAMMA

Orari locali. Aggiungere sette ore per gli orari italiani.

Friday,October 23, 2015
15:00 PAIRS – Short Program
17:00 LADIES – Short Program
19:30 Opening Ceremony
20:00 ICE DANCE – Short Dance
21:25 MEN – Short Program

Saturday, October 24, 2015
13:20 PAIRS – Free Skating
15:00 LADIES – Free Skating
Victory Ceremonies Pairs and Ladies
19:30 ICE DANCE – Free Dance
21:05 MEN – Free Skating
Victory Ceremonies Ice Dance and Men

Sunday, October 25, 2015
14:00 Exhibition Gala

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: US Figure Skating (Facebook)

giulio.chinappi@oasport.it

3 thoughts on “Pattinaggio di figura, Grand Prix 2016: programma, orari e tv di Skate America”

  1. ultraworld scrive:

    Sarebbe bello vedere Denis Ten vincere la sua prima tappa del Grand Prix della sua carriera.
    Al femminile speriamo in una ripresa della Lipnitskaya , anche se gli elementi tecnici rispetto a due anni fa sono più semplici.

    1. alebi scrive:

      Sarebbe una cosa molto inusuale, per Ten, essere già in forma all’inizio della stagione. E’ uno dei pochissimi che magari nei primi mesi fa disastri ma poi puntualmente raggiunge il picco quando la competizione conta realmente =)

      Non comprendo invece perchè sostieni che Yulia affronti elementi meno difficili O_o
      Quest’estate ha lavorato e migliorato tantissimo il Lutz, l’unico salto che poteva generare discussioni nel giudizio. Quello che mi preoccupa un po’, oltre ad una tenuta fisica che ancora tarda ad arrivare, è l’incostanza sui salti presi dal filo, che una volta affrontava ad occhi chiusi. Ma il bagaglio tecnico è rimasto quello completo.

      La russa che quest’anno dovrebbe “esplodere” è decisamente la Medvedeva, che non credo sfigurerà al cospetto delle pattinatrici senior. Tra l’altro, vado a memoria, l’anno scorso ai nazionali russi senior era già riuscita ad arrivare seconda (o comunque sul podio). Per la vittoria direi che se la giocano lei, la Gold (che a me non convince mai troppo) e la Miyahara che sul ghiaccio è gradevolissima ma spesso è soggetta alla “mano pesante” dei giudici sugli UR. E poi spero di essere pienamente smentita da Yulia =)

  2. alebi scrive:

    Personalmente sono molto curiosa di vedere i debutti in GP di Medvedeva e Turnsynbaeva. Poi il mio cuore dice sempre Lipnitskaia (che deve un po’ ritrovarsi tecnicamente) e Uno al maschile :)

Lascia un commento

Top