Karate, Premier League: Italia terza a Salisburgo con due ori, Francia al comando

Karate-Laura-Pasqua-FB.jpg

La Premier League 2015 di karate ha vissuto questo fine settimana la sua penultima tappa, quella austriaca di Salisburgo. A dominare la competizione, con sedici medaglie complessive e quattro ori, è stata la Francia, che ha centrato il risultato più importante con Alexandra Recchia (50 kg), Alizée Agier (68 kg), Anne-Laure Florentin (+68 kg) e Johan Lopes (60 kg).

L’Italia ha ottenuto un terzo posto finale con due ori, un argento e tre bronzi, preceduta anche dagli Emirati Arabi Uniti, che in realtà hanno potuto contare su atleti presi in prestito da Spagna (gli specialisti del kata Sandra Sánchez Jaime e Damián Quintero) e Turchia (Serkan Yağcı, 75 kg).

Nella categoria 61 kg del kumite, Laura Pasqua ha ottenuto un’inaspettata medaglia d’oro, vincendo la finale con un netto 8-0 sulla francese Lucie Ignace, campionessa europea in carica e già iridata nel 2012. L’altro titolo è arrivato grazie alla formidabile squadra femminile di kata (Viviana Bottaro, Sara Battaglia e Michela Pezzetti), che in finale ha sconfitto per 5-0 la nazionale francese.

Sempre nel kata, Viviana Bottaro ha conquistato l’argento individuale, battuta solamente dalla fuoriclasse spagnola Sandra Sánchez Jaime, che come abbiamo detto ha rappresentato gli Emirati Arabi Uniti per via della sua società di appartenenza, l’Al Ahli Club Dubai. Gabriele Petroni (kata maschile), Angelo Crescenzo (60 kg) e Michele Martina (75 kg) completano il novero delle medaglie italiane con tre bronzi.

CLICCA QUI PER I RISULTATI COMPLETI

MEDAGLIERE

Medagliere Karate Salisburgo

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: Laura Pasqua (Facebook)

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top