Judo: Bruno rinuncia ad Abu Dhabi e cambia categoria

Judo-Emanuele-Bruno-Fijlkam.jpg

Convocato nella categoria 66 kg per il Grand Slam di Abu Dhabi, Emanuele Bruno non combatterà domani sui tatami degli Emirati Arabi Uniti. Il judoka classe 1992, infatti, ha deciso definitivamente di cambiare categoria, passando ai 73 kg, scelta dettata dai problemi che ha avuto negli ultimi periodi a mantenere il peso della categoria inferiore. “Era diventato impossibile calare di 10 kg“, ci ha spiegato Bruno, che inizierà la nuova avventura a partire dai Campionati Italiani di dicembre.

Questa scelta rende certamente più difficile la sua rincorsa verso Rio 2016, ma l’atleta romano resta speranzoso: “Non rinuncio a Rio. Ci proverò fino all’ultimo nei 73 kg, anche se so che è difficile“. In questa categoria, Bruno dovrà rivaleggiare con gli altri Azzurri, come Andrea Regis, Marco Maddaloni, Enrico Parlati ed Antonio Esposito, tutti pretendenti al pass a cinque cerchi.

Ricordiamo che quest’anno Bruno aveva ottenuto come migliore risultato un quinto posto all’European Open di Minsk, e non era più salito sul tatami dopo luglio. In carriera vanta l’argento europei Under 23 vinto nel 2013 e tre medaglie di bronzo vinte nei Continental Open, tutte nel 2014.

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: Fijlkam – Emanuele Di Feliciantonio

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top