Calcio femminile: revocato lo sciopero. Accordo trovato tra LND e AIC e tutte in campo

21791_854239174617198_5880165082538876232_n.jpg

E cosi fu. Dopo giornate tempestose tra manifestazioni di protesta delle giocatrici e promesse non mantenute si è giunti alla revoca dello sciopero. Tanto rumore per nulla? Può darsi, senz’altro una brutta figura per il nostro calcio che, dal punto di vista organizzativo, ha dimostrato nuovamente dei grossi limiti. Come è stato annunciato dall’ANSA e poi confermato dallo stesso sito dell’AIC: “L’Associazione Italiana Calciatori e la Lega Nazionale Dilettanti, dopo gli incontri dei giorni scorsi e in seguito agli ulteriori approfondimenti verbali e scritti effettuati nelle ultime ore sui temi riguardanti il calcio femminile, hanno reciprocamente preso atto della disponibilità confermata dal Presidente FIGC di portare all’attenzione degli organi federali competenti le tematiche poste dall’AIC, perché sin dalla riunione del 22 ottobre vengano approvate le soluzioni concordate anche in tema di accordi pluriennali e di contribuzione straordinaria. Alla luce di quanto sopra, di concerto con la FIGC, l’AIC ha ritenuto di revocare l’iniziativa di sospensione dall’attività per questo fine settimana e, pertanto, le componenti interessate hanno convenuto che verranno regolarmente disputate le gare del Campionato di Serie A di Calcio Femminile, eccezion fatta per quelle che, per ragioni meramente organizzative, andranno differite a lunedì 19 ottobre.” 

Che tradotto significa che le partite si disputeranno nella giornata odierna salvi casi che nei quali le squadre, convinte di non poter disputare i match, giocheranno lunedì 19 con tutti i disagi del caso. Un vero e proprio pastrocchio all’italiana e sarà ora interessante vedere che cosa farà la società del Brescia CF che giusto ieri sera aveva annunciato che la prima squadra non sarebbe scesa in campo. Un sciopero, dunque, che si è rivelato un flop dettato dal peccato originale di voler far confluire in una protesta menti con idee diverse e che non trovano nei tempi e modi di questa protesta un costrutto. In buona sostanza giocheranno quest’oggi alle ore 14:30:

GIORNATA 1 – SERIE A

TAVAGNACCO-SAN ZACCARIA (SABATO)
RIVIERA DI ROMAGNA- FIORENTINA (SABATO)
PINK SPORT BARI- MOZZANICA (LUNEDI’)
RES ROMA-SUD TIROL (DOMENICA)
BRESCIA-VITTORIO VENETO (DOMENICA)
AGSM VERONA – LUSERNA (DOMENICA)

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Immagine: pagina FB Martina Rosucci

Twitter: @Giandomatrix

Lascia un commento

Top