Volley, Arene all’aperto, Scenari meravigliosi: l’Italia sbanca Piazza Santa Croce, Azerbaijan ko a Firenze

Italia-Cina-Grand-Prix-2.jpg

Italia, volley, Arene all’aperto, scenari meravigliosi. Quattro ingredienti che hanno creato ormai una ricetta vincente. Dopo le due indimenticabili uscite degli uomini al Foro Italico in Roma, questa sera è toccato alle ragazze esibirsi nella suggestiva Piazza Santa Croce a Firenze (la cornice dove solitamente si giocano i tornei di calcio storico) davanti a 2200 persone Un’autentica ressa che ha promosso il secondo evento del progetto “LO SPORT@EXPO 2015” (promosso da Coni e Presidenza del Consiglio dei Ministri) dopo la spettacolare amichevole di pallanuoto tra Italia e Spagna davanti ai Faraglioni di Capri.

Le azzurre di Marco Bonitta hanno agevolmente sconfitto l’Azerbaijan per 3-0 (25-15; 25-18; 25-17) in un importante match in vista degli Europei che scatteranno il prossimo 26 settembre tra Paesi Bassi e Belgio.

 

Ofelia Malinov in cabina di regia, Nadia Centoni opposto, Lucia Bosetti e Carolina Costagrande di banda, Cristina Chirichella e Martina Guiggi al centro, Monica De Gennaro il libero. Incontro a senso unico, Italia sempre avanti per la gioia del pubblico che ha poi applaudito l’ingresso di Caterina Bosetti e Indre Sorokaite nel corso del terzo set. Lucia Bosetti top scorer (12), 10 punti per Chirichella e indicazioni positive verso la rassegna continentale dove si punta al bersaglio grosso dopo il quarto posto ai Mondiali.

Ora le azzurre rientrano a Roma, domani amichevole a porte chiuse ancora contro le azere poi il 19-20 settembre l’ultimo rodaggio contro la Germania a Ponticelli (Napoli) prima della partenza verso l’Olanda e l’esordio contro la Polonia.

 

Lascia un commento

Top