Fantacalcio: tutte le scommesse, i consigli e le sorprese della terza giornata di Serie A

Luiz-Adriano-Calcio-Pagina-FB-Luiz-Adriano.jpg

IL FIUTO DEL FANTALLENATORE (Terza giornata Serie A)

ATALANTA
(vs SASSUOLO)
PIU’ IN FORMA: GOMEZ. Già citato nella seconda giornata, non ha deluso le aspettative andando in gol contro il Frosinone. Non è da escludere che lo faccia anche contro il Sassuolo.
SCOMMESSA: PINILLA. Dopo il rigore sbagliato ha confermato la poca bravura dagli undici metri, ma adesso sarà ancora più motivato nel voler trovare il suo primo gol stagionale. Se non avete alternative migliori in attacco, puntate su di lui.
DA ESCLUDERE: CHERUBIN. Rischia di non giocare titolare a vantaggio di Paletta. Se lo avete acquistato già sapevate di correre il rischio che non giocasse titolare tutta la stagione, e questo rischio potrebbe concretizzarsi sin da subito.

BOLOGNA
(vs SAMPDORIA)
PIU’ IN FORMA: BRIENZA. Nonostante la sconfitta contro il Sassuolo, il trequartista resta il giocatore più in forma del Bologna. Da schierare se non avete alternative di livello superiore.
SCOMMESSA: DESTRO. Ha fame di gol l’ex romanista, che sta cercando la condizione migliore dopo una stagione deludente. Chissà che contro la Samp non si sblocchi.
DA ESCLUDERE: FALCO. Partito titolare contro il Sassuolo, ha profondamente deluso, nonostante sia rimasto in campo per tutta la gara. Contro la Samp rischia di cedere il posto al nuovo arrivato Giaccherini.

CARPI
(vs PALERMO)
PIU’ IN FORMA: MATOS. Resta lui l’uomo in più del Carpi, quello che garantisce buone prestazioni nonostante la seconda sconfitta della sua squadra. Se c’è qualcuno che può segnare dei biancorossi, lui è sicuramente il favorito.
SCOMMESSA: BORRIELLO. Non dovrebbe partire titolare, ma sicuramente sarà chiamato in causa a gara in corso, e la voglia di esordire segnando non gli manca di certo.
DA ESCLUDERE: WILCZEK. Pessima gara per l’attaccante contro l’Inter. Rischia la panchina a vantaggio di Lasagna o del nuovo arrivato Borriello. Se all’asta avete scommesso di lui, difficilmente vi darà soddisfazioni dato l’aumento di concorrenza.

CHIEVO
(vs JUVENTUS)
PIU’ IN FORMA: PALOSCHI-MEGGIORINI. Entrambi sono stati splendidi contro la Lazio. Il primo ha realizzato una doppietta, il secondo un gol più un assist stupendo proprio per Paloschi. Non fatevi impressionare dall’avversario, perché già contro la Lazio avete avuto la prova che non bisogna escludere a priori i giocatori delle “piccole” contro le “big”. Però ovviamente guardate anche al vostro attacco; se avete altri top player con possibilità di far gol sta a voi scegliere, noi vi consigliamo solo di non escludere a priori i due attaccanti clivensi.
SCOMMESSA: PEPE. Potrebbe esordire da titolare contro la sua ex squadra, e la voglia di far subito bene è un buon motivo per schierarlo, se non avete altre soluzioni migliori.
DA ESCLUDERE: HETEMAJ. L’impegno con la Nazionale potrebbe compromettere la prestazione del finlandese contro i campioni d’Italia, vagliate bene le alternative prima di schierarlo titolare.

EMPOLI
(vs NAPOLI)
PIU’ IN FORMA: SAPONARA. Ve lo avevamo consigliato già contro il Milan, infatti ha segnato contro la sua ex squadra nonostante la seconda sconfitta dell’Empoli. Non è da escludere quindi che possa segnare anche contro il suo ex allenatore.
SCOMMESSA: DIOUSSE. Il giovanissimo centrocampista sta scalando le gerarchie di Giampaolo, e avrà voglia di stupire contro il Napoli, squadra che tra l’altro già segue il talento del senegalese.
DA ESCLUDERE: BARBA. Il difensore rischia la panchina a vantaggio di Costa, e anche qualora dovesse giocare, si troverebbe di fronte un certo Higuain, quindi difficilmente riuscirà ad avere un buon voto in pagella.

FIORENTINA
(vs GENOA)
PIU’ IN FORMA: BORJA VALERO. La sconfitta contro il Torino ha visto lo spagnolo uno dei migliori della Fiorentina. Non si può prescindere da uno come lui neanche contro il Genoa.
SCOMMESSA: BABACAR. Potrebbe essere arrivato il suo momento di giocare titolare, e il senegalese avrà voglia di dimostrare subito di meritare il posto a suon di gol.
DA ESCLUDERE: FERNANDEZ. Rischia l’esclusione a vantaggio di Bernardeschi, anche a causa della deludente prestazione contro il Toro.

FROSINONE
(vs ROMA)
PIU’ IN FORMA: LEALI. Già indicato la scorsa giornata, dopo il rigore parato a Pinilla e una grande prestazione (nonostante la sconfitta) lo riconfermiamo come il migliore dei ciociari. Utile se usate il modificatore, ma contro la Roma il gioco potrebbe non valere la candela.
SCOMMESSA: DIONISI. Se non avete di meglio in attacco, schierare lui vi garantisce perlomeno un voto, inoltre l’attaccante cerca il primo gol in A con la maglia del Frosinone, e sembra il più quotato a poterlo fare alla Roma.
DA ESCLUDERE: BLANCHARD. Prestazione negativa contro l’Atalanta, con un avversario come la Roma rischia di ripetersi.

GENOA
(vs FIORENTINA)
PIU’ IN FORMA: NTCHAM. Il giovane in prestito dal Manchester City è stato in grande spolvero contro il Verona. Gli è mancato il gol, ma la prestazione è stata ottima. Riconfermatelo.
SCOMMESSA: PEROTTI. È tornato! Ed è sicuro che tutti i fantallenatori che hanno puntato su di lui lo metteranno in campo; l’argentino è pronto a dimostrare di poter ancora fare la differenza.
DA ESCLUDERE: PANDEV. Deve ancora riprendere confidenza col gol. Dovrebbe comunque essere riconfermato al centro dell’attacco visto l’infortunio a Pavoletti, ma rischiate un altro voto negativo.

INTER
(vs MILAN)
PIU’ IN FORMA: JOVETIC. Non ci sarebbe nemmeno bisogno di dirlo, ma va schierato anche nel derby. Una sola nota negativa: il possibile rientro di Icardi dall’infortunio e l’acquisto di Perisic porterebbero il serbo a giocare da esterno, con meno possibilità di tirare a rete. Ma escluderlo in questo momento non sembra proprio possibile.
SCOMMESSA: ICARDI. Dovrebbe tornare titolare dopo l’infortunio che lo ha visto uscire a pochi minuti dall’inizio della gara col Carpi. E vorrà certamente dimostrare di essere lui il bomber nerazzurro e non Jovetic. Quale occasione migliore del derby…
DA ESCLUDERE: JUAN JESUS. Rischia il posto a vantaggio del nuovo arrivato Telles. Inoltre, qualora dovesse giocare, contro gli attaccanti del Milan non potrà garantire un voto positivo.

JUVENTUS
(vs CHIEVO)
PIU’ IN FORMA: DYBALA. Il gol contro la Roma gli darà la possibilità di essere confermato titolare contro i clivensi, anche in vista della gara di Champions. Non c’è migliore occasione di questa per schierarlo in campo.
SCOMMESSA: HERNANES. Colpo dell’ultimo giorno di mercato, il brasiliano magari non è il trequartista che inizialmente voleva Allegri (vedi Draxler, ma anche Pastore), tuttavia adesso c’è lui, che ha tutta l’intenzione di far dimenticare presto gli altri trequartisti che non sono arrivati a vestire la maglia bianconera.
DA ESCLUDERE: MANDZUKIC. Il croato, sia per prestazioni che per turnover in vista della Champions, rischia di sedere in panchina. Se avete seguito il nostro consiglio (dato in un precedente articolo) di acquistare almeno un altro attaccante juventino insieme a lui, non avrete problemi a sostituirlo.

LAZIO
(vs UDINESE)
PIU’ IN FORMA: CANDREVA. È stato uno dei meno negativi nella disfatta contro il Chievo. Spetta a lui il compito di prendere le redini della squadra e far dimenticare la pesante sconfitta subita.
SCOMMESSA: MATRI. Potrebbe essergli data subito un’occasione dal primo minuto, visto che Klose è ancora indisponibile e Djordjevic è ancora acciaccato. Di conseguenza potrebbe anche arrivare il suo primo gol in campionato.
DA ESCLUDERE: ANDERSON. Sembra strano trovare il suo nome in questa sezione, ma il brasiliano non è per niente in condizione e si è visto; infatti Pioli contro l’Udinese potrebbe preferirgli Kishna. Se avete un buon centrocampista con cui sostituirlo nella prossima giornata, fatelo.

MILAN
(vs INTER)
PIU’ IN FORMA: LUIZ ADRIANO. Gol e assist per lui contro l’Empoli, si conferma l’uomo più in forma di questo avvio di stagione dei rossoneri. In questo momento non potete fare a meno di schierarlo, nemmeno nel derby.
SCOMMESSA: KUCKA. Subito in campo nel derby. L’infortunio di Bertolacci gli apre le porte del centrocampo rossonero e la voglia di far subito bene nella sua nuova squadra è un motivo per valutare un suo inserimento tra i titolari della vostra fantasquadra nella prossima giornata.
DA ESCLUDERE: ZAPATA. Rischia di non giocare visto che Ely è nuovamente a disposizione dopo aver scontato la squalifica; inoltre l’avversario non è di quelli che gli garantiscono la sufficienza in pagella.

NAPOLI
(vs EMPOLI)
PIU’ IN FORMA: HIGUAIN. Era chiamato a segnare, a dimostrare di essere l’attaccante su cui poter fare affidamento, e contro la Samp così è stato. Doppietta per l’argentino, che non è bastata per vincere certamente non per colpa sua. Contro l’Empoli vorrà comprovare di poter segnare con costanza.
SCOMMESSA: GABBIADINI. Dopo Mertens e Callejon, sembra essere arrivato il suo momento di affiancare il Pipita in attacco. Avrà fame di gol per garantirsi il posto da titolare anche per il resto del campionato.
DA ESCLUDERE: ALBIOL. Si conferma il peggiore del Napoli. Suo l’errore che ha regalato il pari alla Samp. Se le sue prestazioni in campo non miglioreranno, non avrà alcuna utilità nelle vostre fantarose.

PALERMO
(vs CARPI)
PIU’ IN FORMA: RIGONI. Si conferma un centrocampista goleador. Suo il gol vittoria contro l’Udinese. Il prossimo avversario sarà il Carpi: noi non ci sbilanciamo più di tanto, ma di certo questo fa ben sperare voi fantallenatori che riuscirà facilmente a confermarsi su alti livelli.
SCOMMESSA: GILARDINO. Chi ha puntato su di lui nelle aste di riparazione è pronto a schierarlo subito in campo, sperando che un avversario come il Carpi non faccia troppa resistenza e gli permetta di segnare all’esordio con i rosanero. Impossibile non scommettere su di lui…
DA ESCLUDERE: TRAJKOVSKI. Se ha giocato titolare contro l’Udinese è stato solo un caso: ora è pronto a scendere in campo Gilardino, quindi il macedone dovrebbe accomodarsi in panchina.

ROMA
(vs FROSINONE)
PIU’ IN FORMA: DZEKO. Ha siglato il suo primo gol in campionato contro la Juve. Con tutto il rispetto per il Frosinone, i ciociari sembrano un avversario più abbordabile per la Roma, quindi anche per la fame di gol del bosniaco. Unico dubbio, il rischio che Garcia lo faccia riposare in vista della Champions per far spazio a capitan Totti (ma se siete furbi avete acquistato entrambi).
SCOMMESSA: SALAH. Non ha ancora segnato con la maglia della Roma, ma la sua velocità potrebbe essere l’arma in più per farlo contro il Frosinone. Come per Dzeko l’unico dubbio è che possa sedere in panchina in vista della Champions.
DA ESCLUDERE: GERVINHO. Difficile scegliere un giocatore da escludere nelle fila della Roma, ma l’ivoriano sembra essere sceso nelle gerarchie di Garcia, quindi rischia di essere escluso anche contro i ciociari per far spazio a Iago Falque.

SAMPDORIA
(vs BOLOGNA)
PIU’ IN FORMA: EDER. Scontato citare lui in questa sezione: capocannoniere del campionato con 4 gol segnati. Coloro che lo hanno acquistato sperano che se ha fatto doppietta al Napoli possa ripetersi anche contro il Bologna; l’ipotesi non è da escludere. Di questo passo rischia seriamente di prendere il largo nella classifica dei marcatori.
SCOMMESSA: SORIANO. Saltato il suo passaggio al Napoli, i fantallenatori che lo hanno acquistato avranno tirato un sospiro di sollievo, perché restando a Genova nel modulo di Zenga l’italo-tedesco è destinato a giocare da trequartista, quindi avrà più possibilità di portare bonus rispetto a quanto avrebbe potuto fare a Napoli. E senza più i dubbi legati al mercato il giocatore potrà scendere in campo con più serenità e magari ritrovare anche la via del gol.
DA ESCLUDERE: PALOMBO. Il capitano rischia la panchina a vantaggio di Carbonero o Correa. Non sarà facile per lui giocare titolare quest’anno.

SASSUOLO
(vs ATALANTA)
PIU’ IN FORMA: FLORO FLORES. Due gol nelle prime due partite, eppure Di Francesco sembra volerselo riservare a gara in corso come già fatto col Bologna. Ad ogni modo, da titolare o da subentrante, è il più in forma dei suoi, e data l’assenza per infortunio di Berardi al momento sembra lui quello che ha preso in mano la squadra.
SCOMMESSA: DEFREL. In cerca del primo gol con la maglia del Sassuolo, sarà ancora lui il perno centrale dell’attacco neroverde. Occasione in più per schierarlo è il fatto che affronti una squadra dello stesso livello.
DA ESCLUDERE: VRSALJKO. Contro il Bologna è stato il peggiore dei suoi. Non ha brillato né in fase difensiva né in quella offensiva con le discese sulla fascia. A mercato chiuso magari lavorerà con più tranquillità e le sue prestazioni potrebbero migliorare, ma per il momento meglio preferirgli qualcun altro.

TORINO
(vs VERONA)
PIU’ IN FORMA: QUAGLIARELLA-BASELLI. Entrambi a segno nelle prime due gare di campionato. Impossibile non schierarli anche contro il Verona.
SCOMMESSA: AVELAR. Ottima prestazione dell’esterno brasiliano contro la Fiorentina. Sicuramente contro gli scaligeri sarà pronto a migliorare ancora e magari anche a sfornare assist.
DA ESCLUDERE: ACQUAH. Ventura potrebbe escluderlo per far spazio a Vives, quindi se avete intenzione di schierarlo titolare, vagliate anche questo rischio.

UDINESE
(vs LAZIO)
PIU’ IN FORMA: ADNAN. Dopo la vittoria contro la Juve è arrivata la sconfitta col Palermo in una gara non esaltante, dove i bianconeri di Udine non hanno per niente brillato. Uno dei pochi a salvarsi è l’iraniano, che in entrambe le gare ha fatto bene. Sarà un pericolo anche per la Lazio.
SCOMMESSA: DI NATALE. Dovrebbe tornare titolare contro la Lazio, quindi andrà in cerca del primo gol stagionale. Se i biancocelesti saranno quelli visti contro il Chievo, Totò potrà regalare un po’ di bonus.
DA ESCLUDERE: WIDMER. Situazione alquanto singolare la sua: il mercato è ormai chiuso e lui è rimasto a Udine, ma nonostante ciò Colantuono potrebbe ancora preferirgli Edenilson (che tra l’altro contro il Palermo non ha brillato). Chi ha puntato su di lui rischia di rimanere molto deluso se dovesse continuare a stare in panchina. In allenamento, inoltre, ha subito anche una distorsione che potrebbe metterlo fuori gioco. Al momento il suo utilizzo in ottica fantacalcio è da escludersi.

VERONA
(vs TORINO)
PIU’ IN FORMA: J. GOMEZ. È stato il migliore dei suoi contro il Genoa: un vero lottatore di cui Mandorlini non può fare a meno.
SCOMMESSA: VIVIANI. Chance dal primo minuto per l’ex Pescara, visto l’infortunio di Hallfredsson. Vorrà dimostrare di meritare una maglia da titolare, inoltre sa rendersi pericoloso anche in zona gol, soprattutto su punizione.
DA ESCLUDERE: MARQUEZ. Il messicano risulta un po’ affaticato dopo la gara con la Nazionale, e per questo potrebbe essere tenuto a riposo. Se avete puntato su di lui all’asta, speriamo abbiate delle valide risorse per sostituirlo.

A cura di Giulio Ingenito

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Pagina FB Luiz Adriano

Tag

Lascia un commento

Top