Nuoto, Mondiali 2015 Kazan. Rissa o problema cardiaco? Mistero sull’assenza di Sun

Sun-Yang-nuoto-foto-facebook-fina-dpm.jpg

Rissa o problema cardiaco? Si stringe la cerchia sulle possibili motivazioni dell’assenza di Sun Yang nei 1500 stile libero.
Sta crescendo il tam tam su una possibile rissa poco prima dell’i9ngresso alla camera di chiamata del campione cinese che si è regolarmente presentato pochi minuti fa alla premiazione come miglior atleta del Mondiale di Kazan.

Espressione corrucciata, Sun ha scambiato qualche parola nell’orecchio con i dirigenti che lo hanno premiato.
Le fonti sono due e le motivazioni pure. La Federazione Cinese avrebbe parlato di un “problema cardiaco durante il riscaldamento”. Anche la giornalista australiana Nicole Jeffery avrebbe confermato la stessa versione aggiungendo che era impossibile fare un controllo in quel momento e dunque il cinese ha optato per la rinuncia.

A cambiare tutto è stato il coach brasiliano Albertinho che ha confermato ai microfoni della Tv brasiliana un alterco fra il cinese Sun ed un’atleta brasiliana fuori dalla camera di chiamata. I due sarebbero venjuti alle mani con l’intervento di qualche componente dello staff brasiliano. Secondo il coach brasiliano l’atleta non sarebbe fra quelle in gara oggi e un tecnico cinese si sarebbe presentato pochi minuti dopo per chiedere scusa. Questa versione è stata confermata pochi minuti fa anche dal tecnico di Paltrinieri (che aveva parlato di una rissa ai microfoni Rai per spiegare l’assenza di Sun) che avrebbe parlato di un colpo in testa subito dal cinese.

In attesa della conferenza stampa della Federazione Cinese in programma nei prossimi minuti, queste sono le voci che si rincorrono a Kazan sulla assenza improvvisa del cinese.

One thought on “Nuoto, Mondiali 2015 Kazan. Rissa o problema cardiaco? Mistero sull’assenza di Sun”

Lascia un commento

Top