Equitazione, Europei Aachen 2015: Chardon al comando degli attacchi dopo il dressage

Equitazione-Attacchi-IJsbrand-Chardon.jpeg

Dopo la prima parte della prova di dressage, che ha avuto luogo ieri, quest’oggi gli attacchi hanno visto entrare sul rettangolo di gare dei Campionati Europei di Aachen 2015 i restanti atleti, che sono così venuti a completare la classifica provvisoria dopo questa prima di tre specialità che comporranno la classifica finale.

Al comando resta sempre l’Olanda, ma con Ijsbrand Chardon, che con i suoi cavalli Bravour, Eddy, Winston e Zion ha ottenuto solamente 37.81 penalità, portandosi nettamente al comando della classifica. Il suo connazionale Theo Timmerman, medagliato di bronzo mondiale ai World Equestrian Games 2014, è infatti secondo a due punti di distacco (39.88), mentre al terzo posto troviamo la sorpresa dello spagnolo Juan Antonio Real García (44.07).

Al comando dopo la giornata di ieri (clicca qui per saperne di più), Koos de Ronde, altro rappresentante Oranje scivola al quarto posto con 45.13 punti negativi, restando comunque in piena lotta per il podio così come gli ungheresi Zoltán Lázár e József Dobrovitz, quinti a pari merito (47.90).

I trentasei equipaggi in gara si ritroveranno domani per la prova con ostacoli, che andrà a chiarificare ulteriormente la classifica. Ricordiamo che la disciplina degli attacchi è l’unica di questi Campionati Europei nella quale non è rappresentata l’Italia.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top