Ciclismo, Tour de l’Avenir 2015: trionfa lo spagnolo Soler. Bene gli azzurri, 5° Petilli e 6° Ciccone

Petilli.jpg

Parla spagnolo l’edizione 2015 del Tour de l’Avenir, competizione ciclistica che vede partecipare i migliori atleti under 23 in circolazione a livello Mondiale: grazie al secondo posto ottenuto nel tappone finale di Saint Michel de Maurienne, lo spagnolo Marc Gimenez Soler, corridore della Movistar, succede a Miguel Angel Gomez nell’albo d’oro di questa prestigiosa competizione giovanile.

Assieme al giovane talento classe 1993, salgono sul podio l’australiano Jack Haig e il russo Matvey Mamykin, vincitore dell’ultima tappa, atleti che rivedremo sicuramente protagonisti tra meno di un mese ai Campionati Mondiali di Richmond.

Proprio in ottica di questo obiettivo, il capitano della formazione azzurra Gianni Moscon è stato costretto al ritiro alla vigilia della sesta tappa per un’infiammazione al tendine d’Achille. Un problema di cui il trentino della Zalf soffriva già nei giorni precedenti alla competizione, ma la situazione si è aggravata dopo gli sforzi in salita e che lo costringono a rinunciare alla quinta posizione della classifica generale, dove era ancora in lotta per il successo finale.

Ottima la prestazione complessiva comunque degli altri due azzurri al vertice, ossia Simone Petilli e Giulio Ciccone, giunti rispettivamente in quinta e sesta posizione nella classifica generale.

Foto: pagina Facebook Simone Petilli

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

nicolo.persico@oasport.it

Twitter: @nvpersie7

Facebook: nvpersie7

Tag

Lascia un commento

Top