Atletica, Mondiali 2015 – Follia Fajdek: si ubriaca e paga il taxi con l’oro di Pechino

Pawel-Fajdek.jpg

Ubriacarsi così tanto da non accorgersi che si sta pagando la corsa del taxi con la medaglia d’oro appena conquistata ai Mondiali.

L’impresa firmata da Pawel Fajdek, l’icona polacco del tiro del martello, che a Pechino ha conquistato ieri il suo secondo titolo iridato consecutivo.

Festeggiamenti e alcool hanno preso possesso del colosso che, per tornare in albergo, ha pagato la corsa con la medaglia. Svegliatosi la mattina seguente dopo aver smaltito la sbornia, Fajdek non ha trovato la medaglia e ha denunciato il fatto alla polizia come “smarrimento”.

Ritrovato il taxista, la polizia lo avrebbe poi convinto a restituire la medaglia.

 

(foto FIDAL/Colombo)

Tag

Lascia un commento

Top