Tiro con l’arco, Mondiali 2015: le azzurre ai “Raggi X”

Fitarco_arco_Sartori_Tonetta_Vaaleva.jpg

Il tempo scorre sempre più rapido per gli arcieri di tutto il globo, che vedono avvicinarsi i Mondiali 2015 outdoor di tiro con l’arco.

Anche la pattuglia italiana ovviamente sarà coinvolta in questo countdown e, dopo avervi presentato il comparto maschile di arco ricurvo, oggi il focus si sposta giocoforza sulla squadra femminile.

Un trio ben assortito, al pari dei colleghi uomini, con Guendalina Sartori certamente incaricata di vestire i panni della leader tentando di inerpicarsi il più avanti possibile nel torneo individuale, dal quale potrebbero però spuntare le sorprese dell’inossidabile Natalia Valeeva, ormai giunta alla sua ennesima kermesse di questo tipo e comunque sempre in grado di piazzare zampate vincenti come a Baku, e dalla debuttante assoluta, in questa rassegna, Elena Tonetta che si è spesso dimostrata capace di mantenere il sangue freddo.

Gli obiettivi delle ragazze saranno, quindi, quelli di cercare la scalata almeno fra le prime 16 nel torneo di singolare, laddove fosse possibile e anche gli accoppiamenti offerti dal tabellone fossero benevoli, e di strappare il pass olimpico nel torneo a squadre giungendo fra le prime otto formazioni planetarie e confermando le ottime impressioni di Baku.

Foto: Fitarco

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

Top