Ciclismo: Fabio Taborre non negativo ad un test antidoping

taborre.jpg

Dopo il caso di Davide Appollonio, un altro atleta della Androni-Sidermec viene trovato positivo ad un test antidoping: si tratta del trentenne Fabio Taborre. Nel controllo dello scorso 16 giugno, l’atleta abruzzese è stato trovato non negativo all’FG-4592, uno stimolante alla produzione dell’Epo endogena.

Taborre, vincitore di tre corse in carriera (il Gp Città di Camaiore e il Memorial Pantani 2011, una tappa al Giro dell’Austria 2012), attenderà ora le controanalisi ed è stata sospeso precauzionalmente dal team di Gianni Savio: come riporta cicloweb, qualora la positività dovesse essere confermata il team italo-venezuelano rischierebbe una sospensione dall’attività agonistica dai 15 ai 45 giorni per via della vicinanza col caso Appollonio.

foto: Bettini

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

marco.regazzoni@oasport.it

Tag

Lascia un commento

Top