Tuffi, Europei Rostock 2015: Dell’Uomo e Verzotto in finale da 10 m

480606_10150939955142273_132105874_n.jpg

ROSTOCK – Primo scoglio superato. Francesco Dell’Uomo (ottavo, 397.15 punti) e Maicol Verzotto (undicesimo, 371.05) sono in finale dalla piattaforma agli Europei 2015 di tuffi. Per entrambi gara regolare senza eccessivi colpi di scena, a eccezione di un triplo e mezzo indietro di Dell’Uomo che ottiene quattro 9 e un 9.5 (89.10 di parziale) con cui l’azzurro riceve gli applausi di tutta la piscina e di un lieve errore di Verzotto nello stesso tuffo (54.45).

La finale è prevista alle 16, ma sarà trasmessa in differita su RaiSport 1 alle 20.30. Favoritissimo il campione in carica Victor Minibaev, russo apparentemente senza rivali all’altezza vista l’assenza del britannico Thomas Daley e del tedesco Sascha Klein. Attenzione però perché Martin Wolfram, schierato al posto di Klein non al top, sogna il colpaccio: al momento il migliore è proprio il 23enne teutonico con 483.80 punti, mentre il vincitore di Berlino 2014 sporca tre tuffi e insegue a 471.20 nonostante due punteggi di poco inferiori a 100 (97.20 nel triplo e mezzo indietro carpiato e 99 con l’avvitamento indietro).

Per il podio possono dire la loro anche l’altro russo Sergey Nazin, il bielorusso Vadim Kaptur (attualmente terzo, 463.40), l’ucraino Maksym Dolgov e il britannico Matthew Lee, classe 1998.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo dei tuffi azzurri

 

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Lascia un commento

Top