Nuoto Sincronizzato, Giochi Europei Baku 2015: tutti i risultati degli obbligatori

italian-synchro-national-team-fb-page-nuoto-sincro-baku.jpg

Questa mattina a Baku ai Giochi Europei si sono tenute le figure obbligatorie di nuoto sincronizzato.

Le prime sette classificate sono di nazionalità russa: al primo posto Anysia Neborako con 80.9591, al secondo Daria Kulagina con 80.2182, al terzo invece Valeriya Filenkova con 79.2955.

Noemi Carrozza si conferma la prima italiana in classifica con il suo ventunesimo posto con 74.5182, mentre al ventiseiesimo si posiziona Laila Huric con 73.8682.

Arrivano quarantaduesima con 72.1000 punti Beatrice Amedei e quarantaquattresima con 71.9227 Ludovica Redaelli.

Quarantanovesima posizione con 71.8409 per Enrica Piccoli, cinquantatreesima con 71.4545 per Maria Antonietta Buccheri e cinquantaseiesima con 71.1773 per Elena Sernagiotto.

Raffaella Baldi e Claudia Modaelli invece si collocano rispettivamente sessantesima con 70.6864 e sessantatreesima con 70.5182.

Qui per la lista completa per i risultati.

Continuate a seguire gli aggiornamenti del nuoto sincronizzato sulla nostra pagina

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui per iscriverti al gruppo Nuoto Sincronizzato

eleonora.baroni@olimpiazzurra.com

Foto: Fb Italian synchro national team

Lascia un commento

Top