Boxe: Emanuele Blandamura combatterà per il titolo europeo e per il Nepal

Boxe-Emanuele-Blandamura-FB.jpg

Il prossimo sabato 20 giugno, il Teatro Principe di Milano ospiterà la sfida europea dei pesi medi tra l’italiano Emanuele Blandamura ed il francese Michel Soro, dopo che il britannico Billy Joe Saunders ha lasciato la cintura EBU della categoria vacante. Il trentacinquenne friulano si presenterà sul ring con un record di ventitré vittorie ed una sconfitta, subita l’anno scorso proprio da Saunders, mentre il suo avversario, classe 1987, vanta ventisei vittorie, un pareggio ed una sconfitta.

Michel Soro è uno dei migliori pugili europei”, ha spiegato Blandamura parlando del suo prossimo avversario. “Ha un buon destro, usa bene il montante, è preciso ma sono convinto che sia alla mia portata. Sarà un match aperto ad ogni esito. Mi sono trasferito a Civitavecchia, dove vive il mio nuovo maestro Mario Massai, per preparare al meglio questo combattimento. Per la prima volta nella mia vita, sono concentrato al 100% sulla carriera pugilistica. Per parecchi anni ho lavorato come addetto alla sicurezza e la boxe era la mia seconda attività. Ora mi sento davvero un pugile professionista“.

Da notare che il 50% dei ricavati della serata sarà devoluto all’associazione GVC Italia onlus, e più precisamente al progetto “Una scuola per il Nepal”. Nella stessa occasione, il campione d’Italia dei pesi superleggeri Andrea Scarpa difenderà il titolo contro Emanuele De Prophetis.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top