Beach soccer, Giochi Europei Baku 2015: Italia sconfitta in finale, oro alla Russia

Beach-soccer-Italia-Profilo-FB-Palmacci.jpg

S’infrange in finale il cammino della Nazionale italiana di beach soccer nella prima edizione dei Giochi Europei di Baku 2015 per via della sconfitta per 3-2 al cospetto dei campioni del mondo della Russia.

Dopo varie conclusioni da ambo le parti la partita si sblocca dopo 5’27” con la rete del russo Egor Shaikov. Neanche il tempo di effettuare i cambi che la Russia raddoppia col gol di Yury Gorchinsky. Nazionale in balìa di un avversario più forte con i soli Gabriele Gori e Paolo Palamacci a tentare conclusioni verso la porta di Andrey Bukhlitskiy che non si fa trovare impreparato. Anzi è ancora la formazione campione del mondo a provarci ancora con Anton Shkarin e Yury Krasheninnikov ma il risultato non cambia.

Dopo quasi 4′ di gioco del secondo tempo arriva per l’Italia la terza doccia gelata della finale  con la rete di Ilia Leonov. La squadra di mister Massimiliano Esposito rischia anche di crollare nel finale di frazione ma Simone del Mestre chiude la porta azzurra.

Nella terza ed ultima frazione si riaccendono dopo 2′ le speranze dorate per la rappresentativa del Bel Paese con la rete del bomber Gabriele Gori che accorcia le distanze sul 3-1. A 6’26” dal triplice fischio, Andrey Bukhlitskiy commette fallo su Alessio Frainetti che successivamente realizza il rigore del 3-2. A poco più di 6′ dalla fine uno schiaffo all’avversario costa il cartellino rosso a Francesco Corosiniti. Persa la concentrazione e la calma, non riesce la rimonta agli azzurri che quindi conquistano un comunque buon secondo posto con il punteggio finale di 3-2.

Medaglia di bronzo invece per il Portogallo che ha sconfitto per 6-5 la Svizzera nella finalina per il terzo posto.

Foto: profilo Facebook Paolo Palmacci

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

Lascia un commento

Top