MotoGP, GP Italia 2015, qualifiche: show Ducati con Iannone in pole! Lorenzo secondo, Rossi settimo e Marquez 13esimo

549236_864145613621234_3114914214055380031_n.jpg

Le qualifiche del sesto round del mondiale di MotoGP 2015, sulla splendido tracciato del Mugello, sono state un vero e proprio show della Ducati. Le due Rosse di Andrea Iannone e Andrea Dovizioso hanno conquistato la prima fila mettendo nel panino, come si suol dire, la Yamaha di uno Jorge Lorenzo soddisfatto, come dice lui, all’80% per non aver colto la prima posizione ma avendo un grande feeling sulla durata. L’1:46.489 di Iannone rappresenta la prima pole nella classe regina per il driver abruzzese e il record della pista, abbassando di quasi 7 decimi di secondo il tempo stampato 2 anni fa da Dani Pedrosa. Una prestazione sublime, dunque, che tuttavia è da confermare in gara, pur sapendo che per Andrea sarà dura visto l’infortunio alla spalla. Può sorridere anche il Dovi, a +0.121s, per la velocità espressa sia sul giro secco che in ottica gara. Chi invece non può essere del tutto soddisfatto è Valentino Rossi, il cui rapporto con il sabato pomeriggio continua ad essere assai problematico. Un ottavo tempo per Vale, alle spalle anche dell’altra Ducati di Michele Pirro e della Honda di Dani Pedrosa, apre i soliti interrogativi sulla messa a punto della moto, rapportando la propria prestazione a quella del compagno di squadra. Probabilmente, domani vedremo un altro Rossi, con un piglio diverso come al solito, tuttavia partire così’ arretrato con i più veloci tutti in prima fila non è certo un vantaggio. Se Il 46 non è contento ancor meno lo sarà Marc Marquez clamorosamente eliminato dalla Q2 per un set-up problematico e degli errori che ne hanno minato altamente la velocità. Partire dalle 13esima casella non sarà semplice per il Cabronçito ma c’è da credere che nelle retrovie vedremo una grande rimonta. Ci aspetta dunque un grande spettacolo domani che potrebbe riservare forti emozioni ai colori italiani sia per quanto riguarda le Rosse di Borgo Panigale che per Valentino. Non resta che metterci comodo e attendere con ansia il semaforo verde alle ore 14 di domani.

LA GRIGLIA DI PARTENZA

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Immagine: pagina FB Andrea Iannone

Twitter: @Giandomatrix

Lascia un commento

Top