Nuoto: Phelps torna in gara il 15 aprile, ma niente Mondiali

Michael-Phelps-Nuoto-Profilo-ufficiale-Facebook.jpg

Lo strano caso di Michael Phelps si arricchisce di un nuovo colpo di scena. La multa per guida in stato di ebbrezza, la squalifica, lo stop per entrare in riabilitazione e la bomba del possibile perdono già per i Mondiali di Kazan 2015 (2-9 agosto) sono ormai archiviate. L’ultima novità è riportata da Adnkronos: il possibile reintegro in squadra non avverrà. E il nuoto, nella prossima rassegna iridata, non avrà mister 22 medaglie olimpiche.

A riportarlo è un portavoce della Federazione nuoto statunitense: “Non fa parte della squadra per i Mondiali per una decisione presa da ambo le parti“. Secco no anche per quanto riguarda la spedizione per i Giochi Panamericani di Toronto, in programma a luglio: “Non ne fa parte“. Strano, verrebbe da dire, perché giusto qualche settimane fa proprio il direttore esecutivo Chuck Wieguls dichiarava a Espn.com: “Ci sono state informali e preliminari conversazioni circa un suo possibile reinserimento in squadra. E‘ complicato, ma in qualche modo si può fare. Ci sono tanti fattori da considerare”. 

No, sì, forse, no. E’ solo aprile e la telenovela sembra tutt’altro che chiusa. Da un lato la volontà dello Squalo di Baltimora contro le decisioni della Us Swimming, dall’altro – forse – la pressione di chi un pezzo da novanta come Phelps lo vorrebbe anche solo per l’enorme richiamo a livello mediatico che comporta. La sua ultima apparizione in campo internazionale risale alle Olimpiadi di Londra 2012, poi il ritiro. Nell’estate 2014, dopo l’annuncio del rientro a Pasqua, ha nuotato ai Trials Usa il miglior tempo dell’anno nei 100 farfalla (51”17), gara per cui sarebbe qualificato per Kazan insieme a 100 stile libero e 200 misti, senza dimenticare le staffette.

In attesa di ulteriori conferme, smentite e novità, il 6 aprile termina la sospensione inflitta dalla Federazione statunitense dopo la recidiva di guida in stato di ebbrezza. Phelps sarà al via dal 15 al 18 aprile del Grand Prix di Mesa (Arizona), grande esclusiva tv di Nuova Rete (canale 110 del digitale terrestre in Emilia Romagna) e in streaming anche su OA.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo del nuoto italiano

 

francesco.caligaris@olimpiazzurra.com

Twitter: @FCaligaris

Foto da: pagina ufficiale Facebook Michael Phelps

Lascia un commento

Top