Seguici su

Sci Alpino

Sci alpino, i convocati dell’Italia per lo slalom di Chamonix: Vinatzer leader, un grande ritorno e una bella novità

Pubblicato

il

Domenica 4 febbraio andrà in scena lo slalom maschile di Chamonix, prova valida per la Coppa del Mondo 2023-2024 di sci alpino. Sulla pista francese andrà in scena l’unica gara dell’intero fine settimana, visto che le due discese libere maschili di Chamonix, discesa e superG femminile di Garmisch sono stati cancellate a causa della poca neve. Il DT Max Carca ha convocato sette italiani per l’appuntamento in terra transalpina.

Il Bel Paese si affiderà soprattutto ad Alex Vinatzer, che aveva sognato in grande a Schladming prima di uscire nel tratto finale della seconda manche. Riflettori puntati anche su Tommaso Sala, reduce dai noni posti di Kitzbuehel e Schladming. Spicca il ritorno di Giuliano Razzoli, che non gareggiava dallo slalom di Wengen: il già Campione Olimpico disputerà la quarta gara della stagione e proverà a strappare la prima qualifica alla seconda manche.

Filippo Della Vite, specialista di gigante (ottavo a Schladming), disputerà la sua seconda gara in carriera tra in rapid gates nel massimo circuito internazionale itinerante (non concluse la prima manche a Palisades Tahoe lo scorso 26 febbraio). Completeranno la pattuglia tricolore Stefano Gross, Tobias Kastlunger, Simon Maurberger. Su questo tracciato hanno vinto Gustav Thoeni (1975), Alberto Tomba (1994), Angelino Weiss (2000), Giorgio Rocca (2004 e 2005).

CONVOCATI ITALIA SLALOM CHAMONIX

Filippo Della Vite

Stefano Gross

Tobias Kastlunger

Simon Maurberger

Giuliano Razzoli

Tommaso Sala

Alex Vinatzer

Foto: Lapresse