Seguici su

Ciclismo

Ciclocross, Lucinda Brand concede il bis a Dublino, diciottesima Francesca Baroni

Pubblicato

il

Due in fila per Lucinda Brand. L’olandese della Baloise Trek Lions ci ha preso gusto: dopo essersi imposta a Dublino la due volte titolare della Coppa del Mondo di ciclocross si impone anche a Flamanville, in Francia, e rilancia le proprie quotazioni in classifica, approfittando anche delle assenze di Ceylin Del Carmen Alvarado e di Zoe Backstedt. 

Così come sette giorni fa, anche quest’oggi Brand domina praticamente dall’inizio alla fine. Solo in fase iniziale c’è un ‘interregno’ della lussemburghese Marie Schreiber, ma poi l’esperta olandese prende il largo e mette su un ritmo insostenibile per tutte le avversarie, arrivando così in 50’05” al traguardo; Schreiber è seconda, mentre al terzo posto arriva Leonie Bentveld, al miglior piazzamento stagionale.

Con questo risultato Lucinda Brand si ripropone come protagonista per la stagione sullo sterrato; con questi ulteriori 40 punti sale a quota 135 in seconda posizione, sopravanzando Backstet e portandosi a 30 punti di ritardo da Ceylin Del Carmen Alvarado, che si è presa una giornata di ‘riposo’ con la certezza di rimanere in vetta alla classifica.

Senza Sara Casasola, c’era soltanto Francesca Baroni a difendere i colori azzurri. Per lei una gara nelle retrovie, chiudendo al diciottesimo posto a 3’24” dalla vincitrice.

Foto: Foto LiveMedia/DPPI/Orange Pictures