Seguici su

Basket

Basket, colpo importante della Openjobmetis Varese: arriva Nico Mannion!

Pubblicato

il

Nico Mannion

“Pallacanestro Varese è estremamente felice di annunciare l’avvenuto ingaggio di Niccolò Mannion che vestirà dunque la canotta biancorossa fino al termine della prossima stagione”. Il mercato viene scosso, dunque, da una notizia di estrema importanza. Dopo avere incassato il “no” di Colbey Ross e Markel Brown (che si sono accasati a Tortona e Napoli) la società biancorossa ha convinto l’ex giocatore dei Golden State Warriors a tornare in Italia dopo mezza stagione disputata nel Baskonia.

Per Varese si tratta, quindi, di un innesto dall’enorme spessore per provare a salvare dalla retrocessione il club lombardo che, attualmente, naviga in cattive acque a livello di classifica. Al momento, infatti, i biancorossi sono al penultimo posto con 3 vittorie e 9 sconfitte, precedendo solamente il fanalino di coda Brindisi fermo ad un record di 2-10.

Quando arriverà l’esordio di Nico Mannion con la gloriosa canotta varesina? Si sta provando di accelerare i tempi per far sì che il primo match possa essere già quello di sabato in casa di Pesaro. La Openjobmetis farà di tutto per tesserare in tempo il nuovo acquisto così da poterlo schierare subito, anche vista l’assenza per infortunio di Davide Moretti.

Le parole di Maksim Horowitz, General Manager of Basketball Strategy di Pallacanestro Varese: “Oggi diamo il nostro benvenuto a Niccolò Mannion che diventa ufficialmente un giocatore della nostra squadra. Nico è un giocatore giovane che porta alla nostra causa una combinazione unica di dinamismo, creatività, abilità ed intelligenza cestistica. Essendo un giocatore della nazionale italiana, sappiamo che Nico è felice di tornare in Italia e giocare con la maglia di Varese e noi siamo altrettanto felici che possa vivere i nostri tifosi e la nostra città. Siamo convinti che si inserirà bene nella squadra e nel nostro sistema di gioco. Crediamo che Nico non solo possa migliorare la nostra attuale stagione, ma anche che possa egli stesso diventare ancora più forte. Non vediamo l’ora di vederlo giocare con noi!”.

Credit: Ciamillo-Castoria