Seguici su

Senza categoria

Scherma, stravolti gli Europei 2023: la Polonia non concede i visti a russi e bielorussi, l’evento si sdoppia

Pubblicato

il

Il programma degli Europei 2023 di scherma è stato radicalmente stravolto. La rassegna continentale, valevole per le qualificazioni alle Olimpiadi di Parigi 2024, si svolgerà in due atti distini, in sedi e date differenti. Le gare individuali si disputeranno a Plovdiv (Bulgaria) dal 16 al 18 giugno, mentre le gare a squadre avranno luogo a Cracovia (Polonia) dal 28 al 30 giugno, nell’ambito degli European Games. Ai Giochi Europei si terranno anche le sei gare individuali (25-27), ma non metteranno in palio punti per la rassegna a cinque cerchi.

Una grande confusione, frutto di una rimodulazione del calendario nata dal fatto che la Federazione Internazionale di Scherma, in attuazione delle raccomandazioni del CIO recepite dal Congresso a larga maggioranza, dà diritto di partecipazione, senza bandiera del proprio Paese né squadra (dunque soltanto alle gare individuali), anche agli atleti di nazionalità russa e bielorussa riconosciuti come neutrali e non militari. La Polonia ha però negato i visti per gli atleti russi e dunque la FIE ha dovuto chiedere alla Confederazione Europea l’organizzazione di un torneo continentale ad hoc esclusivamente individuale, valido per la qualificazione olimpica.

NUOVO CALENDARIO EUROPEI SCHERMA 2023

16-18 giugno Europei individuali a Plovdiv (Bulgaria)

28-30 giugno Europei a squadre a Cracovia (Polonia), nell’ambito degli European Games

25-27 giugno Gare individuali agli European Games a Cracovia (Polonia)

Foto: Bizzi per Federscherma