Seguici su

Padel

Padel, Sussarello e Pappacena conquistano il bronzo ai Giochi Europei! 4° posto per Cassetta/Cremona

Pubblicato

il

Giulia Sussarello e Chiara Pappacena conquistano la prima medaglia per il padel italiano ai Giochi Europei 2023 (e più in generale il primo alloro nel padel per il Bel Paese ai Giochi Europei). Nel campo allestito nell’affascinante Piazza del Mercato di Cracovia (Rynek Glówny), le due azzurre (teste di serie n.3) hanno battuto le spagnole Canovas/Martinez (n.2 del seeding) per 7-5 3-6 7-5 e si sono prese il bronzo nel doppio femminile. Niente da fare invece per Simone Cremona e Marco Cassetta nel doppio maschile: i due italiani sono stati sconfitti dai portoghesi Fazendeiro/Oliveira (coppia n.5 del torneo) per 6-7 7-5 6-0 e hanno dunque chiuso al quarto posto. Da segnalare infine il bronzo conquistato dagli spagnoli Martinez/Gala nel doppio misto grazie al successo in finalina contro i francesi Lucile Pothier e Thomas Leygue con il punteggio di 7-6 7-6.

Nella prima finalina con italiani in campo, ossia quella del doppio femminile, è arrivato il magnifico successo di Chiara Pappacena e Giulia Sussarello. Dopo aver vinto il primo set per 7-5, le due azzurre hanno subito la rimonta delle avversarie, che prima hanno conquistato il secondo parziale parziale per 6-3 e successivamente sono andate sopra per 5-3 nel decisivo set. Poi, però, nel momento di maggiore difficoltà, Sussarello e Pappacena hanno reagito con il cuore e con quattro game di fila sono andate a prendersi una magnifica medaglia di bronzo dopo due ore e 44 minuti di gioco di gioco complessivi. 

“Siamo felicissime – hanno affermato le due italiane in coro a fine partita (fonte: FITP) -. La maglia azzurra  la viviamo intensamente, è una seconda pelle e ancora non ci rendiamo conto di quanto sia bella e incredibile la sensazione di aver vinto una medaglia qui ai Giochi. E’ stata una finale durissima e proprio per questo siamo ancora più orgogliose di aver portato una medaglia all’Italia”.

È poi toccato a Simone Cremona e Marco Cassetta, e purtroppo a loro non è andata bene come alle ragazze. I due azzurri sono andati sopra di un set contro i portoghesi Fazendeiro/Oliveira (coppia n.5 del torneo) grazie al 7-6 nel primo set, ma poi hanno perso i successivi due parziali per 7-5 6-0 (da segnalare che nell’ultimo set Cremona è stato penalizzato per un infortunio alla caviglia) e hanno dunque dovuto accontentarsi di un comunque straordinario quarto posto nel torneo di doppio maschile.  

Foto: Padelfip