Seguici su

Live Sport

LIVE Scherma, Giochi Europei 2023 in DIRETTA: Eloisa Passaro bronzo nella sciabola!

Pubblicato

il

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

18.56: Per il racconto delle finali vi rimandiamo alle cronache di OA Sport. per oggi è tutto, grazie per averci seguito e appuntamento a domani con la scherma ai Giochi Europei

18.55: L’ucraina Olga Kharlan completa l’opera e batte 15-12 anche l’altra azzurra Eloisa Passaro che conquista la medaglia di bronzo. La finale sarà tra Kharlan e Pantis

18.53: Pantano-Kharlan 11-14

18.53: Pantano-Kharlan 10-14

18.52: Pantano-Kharlan 10-12

18.51: Pantano-Kharlan 9-11

18.50: Pantano-Kharlan 6-11

18.49: Pantano-Kharlan 6-9

18.47: Pantano-Kharlan 5-8

18.46: Pantano-Kharlan 5-7

18.46: Pantano-Kharlan 4-6

18.45: Pantano-Kharlan 2-5

18.44: E’ il momento della semifinale tra Eloisa Pantano e la forte ucraina Kharlan

18.41: La rumena Pantis batte 15-14 la greca Gkouyntoura ed è la prima finalista della sciabola donne

18.39: Pantis-Gkountoura 12-11

18.30: Tra POCO la prima semifinale della sciabola femminile tra Pantis e Gkountoura. A seguire la sfida tra Passaro e Kharlan

18.28: L’olandese Tulen batte 15-12 lo spagnolo Bargues e affronterà Frazao nella finale per l’oro della spada maschile

18.20: Tulen-Bargues 9-6

18.16: Tulen-Bargues 5-3

18.11: In pedana i due protagonisti della seconda semifinale, l’olandese Tulen e lo spagnolo Bargues

18.10: Il portoghese Frazao batte 15-14 l’ucraino Stankevych ed è il primo finalista del torneo di spada maschile

18.05: Frazao-Stankevych 9-9

18.00: In pedana Frazao e Stankevych per la prima semifinale

17.33: Alle 18.00 le due semifinali della spada maschile: Frazao (Por)-Stankevych (Ukr) e Tulen (Ned)-Bargues (Esp)

17.32: Nell’altra semifinale saranno di fronte la rumena Pantis e la greca Gkountoura

17.31: Un cartellino rosso costa a Gregorio l’eliminazione ai quarti di finale. In semifinale va l’ucraina Kharlan che vince 15-13 e affronterà Passaro

17.31: Gregorio-Kharlan 13-14

17.30: Gregorio-Kharlan 13-14

17.30: Gregorio-Kharlan 13-13

17.29: Gregorio-Kharlan 12-13

17.28: Gregorio-Kharlan 10-13

17.28: Gregorio-Kharlan 10-11

17.27: Gregorio-Kharlan 9-11

17.26: Gregorio-Kharlan 9-10

17.26: Gregorio-Kharlan 7-10

17.25: Gregorio-Kharlan 7-9

17.24: Gregorio-Kharlan 7-8

17.23: Gregorio-Kharlan 6-7

17.22: ELOISA PASSARO E’ IN SEMIFINALE! Sconfitta ai quarti la ungherese Katona con il punteggio di 15-9

17.22: Passaro-Katona 14-9
Gregorio-Kharlan 5-6

17.21: Passaro-Katona 13-7
Gregorio-Kharlan 4-5

17.21: Passaro-Katona 12-5
Gregorio-Kharlan 4-4

17.20: Passaro-Katona 11-4
Gregorio-Kharlan 3-3

17.19: Passaro-Katona 9-4
Gregorio-Kharlan 2-3

17.18: Passaro-Katona 8-4
Gregorio-Kharlan 2-2

17.18: Passaro-Katona 6-4
Gregorio-Kharlan 1-1

17.17: Passaro-Katona 4-3
Gregorio-Kharlan 1-1

17.16: Passaro-Katona 2-1
Gregorio-Kharlan 0-0

16.55: Questi i quarti di finale della sciabola donne: Pantis (Rou)-Navarro (Esp), Wator (Pol)-Gkountoura (Gre), Passaro (Ita)-Katona (Hun), Gregorio (Ita)-.Kharlan (Ukr)

16.52 Rimangono in due le italiane nel tabellone della sciabola femminile. SI tratta di Eloisa Passaro e Rossella Gregorio. Araceli Navarro, dopo aver eliminato Martina Criscio, fa fuori anche Chiara Mormile.

16.50 Mormile-Navarro, 10-15. Davvero impressionante la spagnola che quando ha accelerato nel finale non si è più voltata indietro, infilando stoccata dopo stoccata. Si ferma qui il cammino di Chiara Mormile.

16.48 Mormile-Navarro, 9-12. Accelerazione improvvisa della spagnola proprio nel momento più delicato. Sembra il replay di quanto avvenuto con Criscio.

16.47 Mormile-Navarro, 9-8. L’azzurra mette la testa davanti nel punteggio!

16.45 Mormile-Navarro, 7-7. L’iberica tenta l’allungo ma Mormile risponde con grande qualità!

16.44 Mormile-Navarro, 5-5. Ritmi altissimi con le due che si sfidano a viso aperto.

16.43 Mormile-Navarro, 2-3. Parte forte l’azzurra ma la spagnola reagisce immediatamente.

16.42 Tocca ora a Chiara Mormile, che se la vedrà con Araceli Navarro.

16.41 La doppia sfida Italia-Bulgaria ha dato dunque il miglior risultato possibile per i colori azzurri. Gregorio e Passaro sono ai quarti di finale. La prima attende la vincente della sfida tra Ilieva e Kharlan, mentre la seconda un tra Katona e Karimova.

16.39 Gregorio-Hramova, 15-11. CHIUDE ROSSELLA GREGORIO E RAGGIUNGE I QUARTI DI FINALE!

16.38 Gregorio-Hramova, 13-11. Si avvicina la bulgara che sta dando ora il tutto per tutto.

16.37 Gregorio-Hramova, 13-8. Forza Rossella! Mancano le ultime due stoccate!

16.35 Gregorio-Hramova, 11-7. Si avvicina la fase decisiva e l’azzurra è ancora in grande controllo.

16.34 Gregorio-Hramova, 9-6. Sanzionata la bulgara per essere partita con troppo anticipo.

16.33 Passaro-Neikova 15-4. CHIUDE ELOISA PASSARO UN ASSALTO SENZA STORIA! L’azzurra si qualifica per i quarti di finale!

16.32 Gregorio-Hramova 8-4, Passaro-Neikova 12-4. Dominante Passaro fin qui! Gregorio continua a controllare il suo assalto.

16.30 Gregorio-Hramova 6-3, Passaro-Neikova 8-1. Le due italiane continuano a tenere il piede sull’acceleratore!

16.28 Gregorio-Hramova 3-0, Passaro-Neikova 4-1. Partenza fortissima delle due azzurre!

16.25 SI PARTE! INIZIANO GLI ASSALTI DI GREGORIO E PASSARO!

16.23 Prima però andranno in scena gli ottavi di finale del torneo di sciabola femminile. Le prima delle azzurre a scendere in pedana saranno Eloisa Passaro e Rossella Gregorio! Doppia sfida Italia-Bulgaria con in palio i quarti di finale.

16.20 Le semifinali saranno dunque: Frazao M. (POR)-Stankevych (UKR) e Tulen (NED)-Bargues (ESP).

16.17 Come detto in precedenza, si sono svolti anche i quarti di finale del torneo di spada maschile. Questi i risultati:

Frazao M. (POR) 15-14 Frazao F. (POR)
Stankevych (UKR) 15-8 Rod (POR)
Tulen (NED) 15-8 Bayard (SUI)
Bargues (ESP) 15-9 Ibanez (ESP)

16.14 Questo il tabellone completo degli ottavi di finale del torneo di sciabola femminile:

Pantis (ROU) – Martin-Portugues (ESP)
Navarro (ESP) – Mormile (ITA)

Georgiadou (GRE) – Wator (POL)
Gkounotoura (GRE) – Kozaczuk (POL)

Neikova (BUL) – Passaro (ITA)
Katona (HUN) – Karimova (AZE)

Hramova (BUL) – Gregorio (ITA)
Ilieva (BUL) – Kharlan (UKR)

16.11 Per Mormile il tabellone prevede proprio Araceli Navarro, che ha appena eliminato Criscio. Gregorio dovrà vedersela con la bulgara Olga Hramova, mentre sul cammino di Passaro c’è un’altra bulgara, Emma Neikova.

16.09 Sono tre dunque le italiane nelle migliori 16 del torneo di sciabola: Chiara Mormile, Rossella Gregorio ed Eloisa Passaro.

16.07 Mormile-Komashchuk 15-12. CHIARA MORMILE AGLI OTTAVI DI FINALE! Superato lo spavento finale, chiude con grande freddezza.

16.06 Mormile-Komashchuk 13-12. Passaggio a vuoto dell’azzurra e l’ucraina si avvicina minacciosamente.

16.05 Mormile-Komashchuk 13-9. Condotta di gara perfetta per ora di Chiara!

16.04 Mormile-Komashchuk 9-6. Incrementa ulteriormente il suo vantaggio l’azzurra. Ci vuole attenzione fino alla fine.

16.02 Mormile-Komashchuk, 6-4. Arriva la reazione dell’azzurra che prende un po’ di vantaggio!

16.00 Mormile-Komashchuk, 2-3. Parte forte l’ucraina che sembra molto decisa.

15.59 È subito però il momento di Chiara Mormile. Per lei c’è da affrontare l’ucraine Alina Komashchuk, proprio sulla stessa pista dell’assalto di Criscio.

15.57 Criscio-Navarro, 13-15. Si ferma qui purtroppo il cammino della sciabolatrice azzurra. Ha disputato un buon assalto contro la forte iberica, che ha però trovato le azioni giuste proprio quando più contava.

15.54 Criscio-Navarro, 12-14. Il primo mini allungo lo porta la spagnola proprio nel momento più delicato.

15.53 Criscio-Navarro, 9-10. Martina prova a portare il sorpasso, ma la spagnola è molto attenta.

15.51 Nel frattempo sono iniziati anche i quarti del torneo di spada maschile. Vi daremo aggiornamenti dopo gli assalti delle azzurre.

15.50 Criscio-Navarro, 8-9. Nessuna delle due riesce a prevalere sull’altra per ora.

15.47 Criscio-Navvaro, 4-4. Ancora grande equilibrio.

15.45 Criscio-Navarro, 2-2. L’azzurra parte all’attacco, la spagnola risponde con precisione.

15.43 La prima in azione è Martina Criscio! Sfida difficile contro Navarro.

15.39 In pedana ora gli assalti che andranno a completare il quadro degli ottavi di finale del torneo di sciabola femminile. Chiara Mormile se la vedrà con l’ucraina Alina Komashchuk, mentre Martina Criscio sfiderà l’iberica Araceli Navarro. Ricordiamo che Passaro e Gregorio hanno già strappato il pass per gli ottavi.

15.35 Definiti dunque i quarto di finale del torneo di spada maschile. Questi gli accoppiamenti, tra cui anche uno scontro tra fratelli:

Frazao M. (POR) – Frazao F. (POR)
Stankevych (UKR) – Rod (POR)
Tulen (NED) – Bayard (SUI)
Bargues (ESP) – Ibanez (ESP)

15.32  Terminati tutti gli assalti: Rod 15-11 Nycz, Tulen 9-8 Nagy, Reizlin 13-15 Ibanez, Frazao 11-10 Bielec.

15.23 Superati anche i secondi tre minuti, questi sono i punteggi: Rod 10-9 Nycz, Tulen 6-5 Nagy, Reizlin 6-10 Ibanez, Frazao 7-6 Bielec.

15.18 Aggiornamento dei punteggi dalle pedane dopo i primi tre minuti: Rod 5-5 Nycz, Tulen 3-1 Nagy, Reizlin 1-2 Ibanez, Frazao 5-2 Bielec.

15.15 Completata dunque la prima metà degli ottavi di finale del torneo di spada maschile. Già in pedana gli atleti che completeranno il turno. Questi gli ultimi quattro assalti degli ottavi di finale:

Rod (POR)-Nycz (POL)
Tulen (NED) -Nagy (HUN)
Reizlin (UKR)-Ibanez (ESP)
Frazao (POR)-Bielec (POL)

15.12 Si decide all’ultima stoccata l’assalto Filipe Frazao e Mate Koch, premiando il primo che passa così ai quarti. L’ucraino Volodymyr Stankevych batte per 15-12 il finlandese Jaako Paavolainen.

15.10 Lo svizzero Alexeis Bayard supera per 15-10 lo spagnolo Romero ed avanza ai quarti di finale. Passa il turno anche Manuel Bargues che batte Alex Duduc per 15-11.

15.06 Aggiornamenti dagli assalti degli ottavi di finale di spada maschile: Aggiornamenti dagli assalti degli ottavi di finale di spada maschile:  Frazao 11-10 Koch; Stankevych 8-5 Paavolainen; Bayard 13-9 Romero; Duduc 11-13 Bargues.

14.58 I risultati delle sfide al termine del primo round: Koch-Frazao F. 2-2, Paavolainen-Stankevych 1-5, Romero-Bayard 4-6, Bargues-Duduc 3-4.

14.53 Iniziano gli ottavi di finale della spada maschile, ecco gli incontri che si stanno disputando in questo momento: Koch (HUN)-Frazao F. (POR), Paavolainen (FIN)-Stankevych (UKR), Romero (ESP)-Bayard (SUI), Bargues (ESP)-Duduc (SVK).

14.50 L’azera Bolshakova completa il quadro delle trentadue atlete che si sono qualificate per il terzo turno.

14.48 La turca Erbil batte la georgiana Jijieishvili con il punteggio di 15-11 e si qualifica ai sedicesimi, dove affronterà l’ucraina Olga Kharlan.

14.42 L’ucraina Bakastova e la polacca Kozaczuk staccano il pass per i sedicesimi nella sciabola, mancano solo due slot da riempire nel tabellone.

14.37 La turca Alkaya, la spagnola Hernandez e la bulgara Hramova sono le prime tra le “escluse” a qualificarsi per i sedicesimi.

14.30 Terminato anche l’ultimo incontro valevole per i sedicesimi della spada uomini, ecco il tabellone degli ultimi sedici:

Koch (HUN)-Frazao F. (POR)
Frazao M. (POR)-Bielec (POL)
Paavolainen (FIN)-Stankevych (UKR)
Nycz (POL)-Rod (POR)
Romero (ESP)-Bayard (SUI)
Tulen (NED)-Nagy (HUN)
Bargues (ESP)-Duduc (SVK)
Ibanez (ESP)-Reizlin (UKR)

14.22 Stanno per concludersi gli ultimi assalti dei sedicesimi della spada maschile, gara in cui non sono più presenti atleti azzurri dopo l’eliminazione di Cuomo ai 64mi.

14.18 I sedicesimi della sciabola femminile si disputeranno a partire dalle 15.15: prima però bisogna terminare alcuni incontri valevoli per i trentaduesimi.

14.13 Passano agli ottavi nella spada anche l’iberico Romero e lo svizzero Bayard.

14.12 Alla fine tutte le azzurre si sono qualificate per i sedicesimi, ecco gli accoppiamenti delle nostre portacolori:

Mormile (ITA)-Komashchuk (UKR)
Passaro (ITA)-Corteyn (BEL)
Gregorio (ITA)-Maxwell (GBR)
Criscio (ITA)-Navarro (ESP)

14.09 Passano agli ottavi anche il finnico Paavolainen, l’ucraino Stankevych, lo spagnolo Bargues e lo slovacco Duduc.

14.05 Intanto, nel torneo della spada maschile, l’ungherese Koch si è qualificato agli ottavi eliminando per 15-11 lo svizzero Heinzer: la testa di serie numero 1 affronterà il portoghese Frazao.

14.00 Mormile, dopo i risultati della fase a gruppi, è stata accreditata della testa di serie numero otto: 14ma, 23ma e 24ma le posizioni di Passaro, Gregorio e Criscio.

13.55 Si è concluso adesso anche l’ultimo incontro da disputare del girone 4: fra pochi minuti verrà stilato il tabellone tennistico per la fase ad eliminazione diretta.

13.46 Nel frattempo sono iniziati i sedicesimi della spada maschile: ricordiamo che Valerio Cuomo, unico azzurro impegnato quest’oggi, è stato eliminato ai sessantaquattresimi dal neerlandese Tulen.

13.45 Solamente il girone 4 è in ritardo rispetto alla tabella di marcia: tutti gli altri incontri dei restanti sette gironi si sono conclusi.

13.43 Mormile è l’unica azzurra che ha buone credenziali per poter accedere direttamente ai sedicesimi, mentre le altre azzurre dovrebbero iniziare dai trentaduesimi.

13.37 Attendiamo gli ultimi assalti degli altri gironi eliminatori prima di vedere come si saranno piazzate le azzurre: una posizione alta permetterebbe alle nostre atlete di saltare un turno e passare direttamente ai sedicesimi.

13.36 E anche Rossella Gregorio non sbaglia nell’ultimo assalto: l’esperta azzurra vince 5-3 contro la romena Martis e termina il proprio gruppo con tre successi su cinque incontri.

13.35 Anche Passaro vince l’ultimo incontro del suo raggruppamento: 5-2 il risultato finale con la neerlandese Buitenhuis e l’azzurra termina il girone con quattro successi su sei assalti.

13.34 Criscio si impone per 5-2 contro l’ucraina Komashchuk e chiude il proprio girone con tre vittorie e due sconfitte.

13.33 C’è anche Rossella Gregorio in pedana per l’ultimo assalto: l’azzurra è opposta alla romena Martis.

13.32 E’ il momento anche dell’ultimo incontro per Eloisa Passaro: la 25enne sfida la neerlandese Buitenhuis.

13.29 Tocca a Martina Criscio per l’ultimo assalto del girone contro l’ucraina Komashchuk.

13.27 Eloisa Passaro perde nettamente il quinto assalto per 5-2 contro l’espertissima Olga Kharlan.

13.25 Arriva la vittoria sia per Gregorio che per Mormile! La prima ha sconfitto nettamente la greca Paizi per 5-1, la seconda si è imposta per 5-4 con la romena Lutea, chiudendo il girone con quattro vittorie e una sola sconfitta.

13.24 Arriva la seconda sconfitta per Criscio, battuta per 5-3 da Maxwell.

13.23 C’è anche Rossella Gregorio per il quarto assalto: l’azzurra è impegnata con la greca Paizi.

13.21 In pedana Criscio per il quarto assalto, contro la britannica Maxwell, e Chiara Mormile per l’ultimo incontro del girone con la romena Lutea.

13.20 Bene anche Passaro: la 25enne batte per 5-1 la padrona di casa Cieslar e ottiene la terza vittoria del girone.

13.19 Altra vittoria senza subire stoccate per Mormile! L’azzurra schianta per 5-0 Herbon e ottiene il terzo successo di giornata.

13.18 Salgono in pedana Eloisa Passaro e Chiara Mormile per il quarto incontro, impegnate rispettivamente contro la polacca Cieslar e la tedesca Herbon.

13.16 Arriva finalmente il primo successo anche per Gregorio: la veterana azzurra si è imposta per 5-2 sulla magiara Szucs.

13.15 Brava Martina: l’azzurra batte all’ultima stoccata l’ungherese Battai e conquista la seconda vittoria.

13.13 Gran vittoria per Chiara Mormile! L’azzurra batte 5-0 l’ucraina Bavastova e ottiene il secondo successo del girone. In pedana anche Rossella Gregorio e Martina Criscio per il terzo assalto dei rispettivi gruppi.

13.12 Tocca a Eloisa Passaro, impegnata nel terzo incontro del girone con l’azera Kaspiarovich.

13.10 Arriva un’altra sconfitta per Gregorio, la quale perde di misura con il punteggio di 5-4 con la tedesca Eifler.

13.09 Passaro vince nettamente il suo secondo assalto per 5-0 contro la croata Baldo.

13,08 Gregorio è impegnata con la tedesca Eifler per il secondo incontro del suo girone.

13.06 Anche Criscio viene battuta nel secondo assalto da Jijieishvili con il punteggio di 5-4.

13.05 Purtroppo Gregorio ha perso il primo incontro per 5-3 contro Wator. Sconfitta netta anche per Mormile nel secondo assalto per 5-0 con l’ungherese Katona.

13.02 Ritocca subito a Martina Criscio: l’azzurra sfida la georgiana Jijieishvili.

13.00 Purtroppo Passaro perde il suo primo incontro per 5-4: ora è il momento di Rossella Gregorio contro la polacca Wator.

12.59 Buona la prima anche per Martina Criscio, la quale si impone per 5-2 su Matei.

12.58 In pedana anche Eloisa Passaro, impegnata con la turca Erbil.

12.57 Tocca a Martina Criscio per il suo debutto: l’azzurra sfida la romena Matei.

12.56 Vince il primo assalto Mormile! L’azzurra parte con il piede giusto e vince nettamente per 5-1 contro la spagnola Navarro.

12.54 E viene eliminato Siklosi! L’ungherese esce a sorpresa al secondo turno per mano del finnico Tauriainen con il punteggio di 15-13.

12.48 Fra pochi minuti inizieranno i primi incontri dei gironi eliminatori della sciabola femminile: subito in pedana l’azzurra Chiara Mormile, impegnata contro la spagnola Navarro.

12.44 E’ sotto alla conclusione del primo round Gergely Siklosi, numero 2 del mondo: l’ungherese è in svantaggio per 6-4 contro il finnico Tauriainen.

12.41 Neisser Loyola si qualifica ai sedicesimi: battuto l’ucraino Sych con il punteggio di 15-11.

12.37 Passano il turno anche il tedesco Schmidt e l’elvetico Bayard.

12.31 Il numero 3 del mondo, il belga Loyola, si trova in vantaggio per 6-3 al termine del primo periodo contro l’ucraino Sych.

12.25 Si qualificano per il terzo turno anche il portoghese Frazao, l’austriaco Mahringer, l’ucraino Stankevych e il finlandese Heinamaa.

12.19 Anche il numero 3 del seeding, l’ucraino Makiienko, passa ai sedicesimi: eliminato per 15-12 il georgiano Javakhvishvili.

12.16 Avanza al terzo turno anche il belga Housieaux, testa di serie numero 7, il quale ha battuto il lituano Cimborevics per 15-13.

12.13 Sono qualificati ai sedicesimi anche il finnico Paavolainen, il tedesco Brinkmann e lo spagnolo Romero.

12.10 Ricordiamo che alle 13.00 inizieranno i gironi della sciabola femminile: per l’Italia saranno presenti Rossella Gregorio, Martina Criscio, Chiara Mormile e Eloisa Passaro.

12.08 Passa il turno Koch: l’ungherese elimina con il punteggio di 15-8 lo svedese Svensson e accede ai sedicesimi.

12.04 Alla fine del secondo round l’ungherese è avanti con il punteggio di 9-7.

12.00 Quando mancano 10 secondi al termine del primo periodo Koch è avanti 4-2.

11.57 A metà del primo periodo tra Svensson e Koch il punteggio è di 2-2.

11.55 Iniziati gli incontri dei trentaduesimi di finale della spada maschile!

11.51 Questi sono gli incontri sulle quattro pedane principali:

Mate Tamas Koch (Hun) vs Jonathan Svensson (Swe) – Pedana blu;

Jaako Paavolainen (Fin) vs Ruslan Eskov (Est) – Pedana gialla;

Marc Houiseaux (Bel) vs Ernest Cimboverics (Lat) – Pedana rossa;

Alexis Bayard (Sui) vs Bejamin Andrews (Gbr) – Pedana verde.

11.47 Poco alla volta stanno entrando in pedana gli schermidori coinvolti nei prossimi incontri dei trentaduesimi di finale, che avranno inizio tra poco.

11.44 Ricordiamo che è già terminato il torneo dell’Italia nella spada maschile, visto che l’unico rappresentante azzurro, Valerio Cuomo, è stato eliminato ai sessantaquattresimi di finale per mando di Rafael Tulen. Alle 13.00 avranno inizio i gironi della sciabola femminile, con 4 italiane protagoniste.

11.41 Sulla pedana blu avrà inizio a breve il cammino della testa di serie numero 1, l’ungherese Mate Tamas Koch. L’avversario dello schermidore magiaro sarà lo svedese Jonathan Svensson, che ha superato Giacomo Patrick Pietrobelli nel turno precedente.

11.38 La sorte ha voluto che ai trentaduesimi di finale si incontrassero nuovamente Manuel Bargues (Esp) e Nikolaus Bodozi (Ger), presenti nel medesimo girone in mattinata, lo stesso raggruppamento di Valerio Cuomo. In precedenza ha avuto la meglio lo schermidore tedesco.

11.35 I prossimi incontri in programma sono Max Heinzer (Sui) vs Martin Rubes (Cze), Marco Brinkmann (Ger) vs Jiri Beran (Cze), Ievgen Makiienko (Ukr) vs Georgii Javakhishvili (Geo), Alex Oroian (Rou) vs Juan Pedro Romero (Esp), Marc Housieaux (Bel) vs Ernest Cimboverics (Lat) e Manuel Bargues (Esp) vs Nikolaus Bodoczi (Ger).

11.30 Jonathan Svensson (SWE), Ruslan Eskov (EST), Max Rod (POR), Georgii Javakhishvilii (GEO), Rafael Tulen (NED) e Francois Ferot (BEL) sono i sei vincitori degli incontri dei sessantaquattresimi di finale. Ora avranno inizio gli incontri dei trentaduesimi.

11.28 Al prossimo turno Rafael Tulen sfiderà l’ungherese David Nagy.

11.27 Niente da fare per Valerio Cuomo. L’ultima stoccata del match è di Rafael Tulen, che vince 15-14 ed accede al turno successivo.

11.27 14-14! Stoccata decisiva. Chi fa il prossimo punto vincerà l’assalto!

11.26 Stoccata assegnata ad entrambi! 14-13 Cuomo.

11.26 13-12 Cuomo: si fa sotto l’olandese.

11.25 Ora prova ad allungare Cuomo! L’azzurro mette in rapida successione due stoccate e si porta avanti 13-11.

11.24 11-11! Quarta stoccata consecutiva dell’azzurro che riporta il match in parità.

11.23 11-10 Tulen: ottima difesa di Cuomo. Questa volta è lui a pararsi e a mettere a segno la stoccata del -1.

11.23 Inizia dove aveva lasciato Valerio Cuomo che rosicchia un altro punto. 11-9 Tulen.

11.22 Conclude alla grande il secondo periodo Valerio Cuomo, che si riporta a meno tre dall’avversario.

11.22 11-7: stoccata assegnata ad entrambi quando mancano 8 secondi al termine del secondo periodo.

11.21 10-6 Tulen: prova a scappare nuovamente l’olandese.

11.20 Reazione d’orgoglio di Cuomo! L’azzurro piazza due stoccate in rapida successione e si porta sul 9-6.

11.19 9-4 Tulen: ancora una volta Cuomo è il primo a rischiare, non riuscendo però a piazzare la stoccata, ma subendola a sua volta.

11.19 8-4 Tulen: due stoccate in rapida successione per l’olandese, quando manca meno di un minuto alla fine del secondo periodo.

11.18 Prova ad allungare l’olandese, che si porta per la prima volta avanti di 2.

11.17 5-4 Tulen: stoccata assegnata ad entrambi. L’olandese rimane avanti di uno.

11.16 Passa in vantaggio Tulen, che mette a segno la stoccata del 4-3.

11.16 Si porta in vantaggio Cuomo ad inizio del secondo periodo, ma non si fa attendere la risposta dell’olandese. 3-3.

11.15 Si conclude il primo periodo sul punteggio di 2-2 tra Tulen e Cuomo.

11.14 Ottimo Valerio che torna all’attacco e riporta la parità 2-2.

11.14 Torna avanti l’olandese Tulen, che prima para e poi mette a segno la stoccata del 2-1.

11.13 Ristabilisce subito la parità Cuomo. 1-1.

11.12 Prima stoccata lunga 1.40″ messa a segno dall’olandese. 1-0 Tulen.

11.10 Iniziato il match tra Valerio Cuomo e Rafael Tulen.

11.07 Tra pochi minuti inizierà il tabellone ad eliminazione diretta, con i sei incontri dei sessantaquattresimi di finale.

11.04 La testa di serie numero 1 di questo tabellone ad eliminazione diretta è l’ungherese Tamas Mate Hock, il quale aveva concluso a punteggio pieno il terzo gruppo. Dalla parte opposta è posizionato con il numero 2 il tedesco Samuel Unterhauser.

11.01 L’avversario al prossimo turno di Valerio Cuomo è Rafael Tulen. L’olandese si è classificato in settantesima posizione nella generale, avendo terminato il proprio girone in quinta posizione. Dei sei assalti svolti in mattinata Tulen ha vinto 2 incontri, perdendo gli altri 4 con una differenza di -3 tra stoccate subite e messe a segno.

10.58 Non particolarmente fortunato Valerio Cuomo, che ha concluso i gironi in cinquantanovesima posizione generale, un posto oltre l’accesso diretto ai trentaduesimi di finale. L’italiano dovrà quindi giocare un turno in più.

10.55 È stato reso noto il sorteggio della fase ad eliminazione diretta. Valerio Cuomo sfiderà alle 11.15 Rafael Tulen sulla pista gialla. Il vincitore affronterà l’ungherese David Nagy, sesta testa di serie di questo tabellone.

10.52 Sono solamente tre gli atleti che hanno concluso il proprio girone senza subire neppure una sconfitta. Si tratta dell’ungherese Mate Tamas Koch, gruppo 3, del tedesco Samuel Unterhauser, gruppo 8, e dell’ucraino Ievgen Makiienko, gruppo 13.

10.49 Ha concluso in seconda posizione il proprio raggruppamento lo schermidore di casa Mateusz Antkiewicz. Il polacco in questa mattinata ha 5 assalti su 6, venendo sconfitto amaramente dall’ucraino Igor Reizlin per 5-0, parziale che gli vale il primo posto in favore del danese Frederik Von Der Osten.

10.46 Gergley Siklosi (HUN), Neisser Loyola (BEL), Tamas Mate Koch (HUN), Alexis Bayard (SUI), Frederik Von Der Osten (DEN), Yordan Galabov (BUL), Marc Housieaux (BEL), Samuel Unterhauser (GER), Jaako Paavolainen (FIN), David Nagy (HUN), Akseli Heinamaa (FIN), Maciej Bielec (POL), Ievgen Makiienko (UKR) e Jakub Jurka (CZE) sono i quattordici vincitori dei gruppi.

10.43 Questi i risultati nel dettaglio di tutti gli assalti di Valerio Cuomo:

V.Cuomo – V.Markota 5-4

V.Cuomo – M.Bargues 0-5

V.Cuomo – H.Brandberg 5-1

V.Cuomo – M.Housieaux 3-5

V.Cuomo – N.Bodoczi 0-5

V.Cuomo – I.Markopoulos 5-1

10.40 Al momento mancano all’appello ancora i risultati del gruppo 1, 4 e 11.

10.38 Il girone dell’azzurro è stato vinto dal belga Marc Housieaux con 5 vittorie e 1 sconfitta. In seconda posizione il tedesco Nikolaus Bodoczi con lo score di 4W-2L, seguito dallo spagnolo Manuel Bargues che ha vinto tre incontri su sei, piazzandosi davanti a Cuomo per una migliore differenza.

10.35 Valerio Cuomo ha terminato in quarta posizione il girone 7! L’azzurro ha vinto 3 assalti su sei, con una differenza di -3 tra le stoccate messe a segno, 18, e quelle subite, 21.

10.31 Questa la classifica completa del girone 8:

  1. Samuel Unterhauser (GER) 6W-0L, +13
  2. Volodymyr Stankevich (UKR) 5W-1L, +10
  3. Alex Oroian (ROU) 4W-2L, +2
  4. August Jensen (DEN) 3W-3L, -1
  5. Lukas Johanides (SVK) 2W-4L, -2
  6. Savvas Kavvadias (GRE) 1W-5L, -7
  7. Massimo Mari (ALB) 0W-6L, -15

10.28 Samuel Unterhauser (GER) e Jaako Paavolainen (FIN) sono i primi classificati rispettivamente nel girone 8 e nel girone 9. Il tedesco ha concluso il proprio raggruppamento con 6 vittorie su 6 incontri, mentre è di 5 a 1 il saldo del finnico.

10.26 Sono in corso gli ultimi assalti dei gironi. Tra pochi minuti dovrebbero essere noti i risultati.

10.21 Per il momento sono terminati i due gironi con 6 atleti. Tutti gli altri 12 raggruppamenti sono composti da 7 schermidori.

10.18 La classifica del gruppo 13 è la seguente:

  1. Jakub Jurka (CZE) 4W – 1L, +7;
  2. Sten Priinits (EST) 4W-1L, +3;
  3. Hadrien Favre (SUI) 3W-2L, -2;
  4. Max Rod (POR) 2W-3L, +3;
  5. Francois Ferot (BEL) 2W-3L, -1;
  6. Niklas Prinz (LUX) 0W-5L, -10;

10.15 Si è concluso anche il quattordicesimo raggruppamento vinto da Jakub Jurka. Lo schermidore ceco ha concluso il proprio gruppo in testa grazie ad una migliore differenza rispetto all’estone Sten Priinits.

10.12 Non sono ancora arrivate notizie dei risultati degli altri gironi. Ricordiamo che nella spada maschile l’Italia è rappresentata unicamente da Valerio Cuomo, inserito nel girone 7.

10.07 Questi i risultati nel dettaglio di Ievgen Makiienko per vincere il proprio raggruppamento:

Makiienkio – Kolanczyk 5-1

Makiienko – Brinkmann 5-4

Makiienko – Jorgensen 4-3

Makiienko – Pietrobelli 5-2

Makiienko – Tobias 5-2

10.02 Alle spalle dell’ucraino si sono posizionati nell’ordine: il polacco Wojciech Kolanczyk (3W-2L), il tedesco Marco Brinkmann (3-2), il danese Patrick Jorgensen (2-3), l’irlandese Giacomo Patrick Pietrobelli (2-3) e l’estone Erik Tobias (0-5)

09.58 È terminato il tredicesimo girone della spada maschile. Ievgen Makiienko (UKR) ha concluso in testa il proprio raggruppamento con 5 vittorie su 5 ed un +12 tra le stoccate messe a segno e quelle subite.

09.55 Dopo i gironi della spada maschile il programma di oggi prevede intorno alle 11.20 l’inizio del tabellone ad eliminazione diretta di questa competizione, un tabellone a 128 giocatori. Alle 13.00 avrà invece inizio la sciabola femminile con quattro azzurre impegnate.

09.50 Siamo ancora in attesa di scoprire gli altri risultati di Valerio Cuomo. Ricordiamo che nel girone con l’azzurro sono presenti: Vedran Markota (CRO), Manuel Bargues (ESP), Hugo Brandberg (SWE), Marc Housieaux (BEL), Nikolaus Bodoczi (GER), Ioannis Markopoulos (GRE).

09.40 È arrivato il risultato del primo assalto di Valerio Cuomo. L’azzurro è stato sconfitto per 5-0 dallo spagnolo Manuel Bargues.

09.35 È invece nel settimo gruppo Martina Criscio, che affronterà Lika Jijieishevili (GEO), Caitlin Maxwell (GBR), Maria Matei (ROU), Sugar Battai (HUN), Alina Komashchuk (UKR).

09.32 È nel sesto gruppo Chiara Mormile. L’azzurra affronterà nel suo raggruppamento: Araceli Navarro (ESP), Felice Herbon (GER), Yulia Bakastova (UKR), Tania Lutea (ROU) e Renata Katona (HUN).

09.29 Eloisa Passaro è invece stata inserita nel quinto gruppo con Zuzanna Cieslar (POL), Zoe Baldo (CRO), Palina Kaspiarovich (AZE), Olga Kharlan (UKR), Nisanur Erbil (TUR) e Marleen Buithenuis (NED).

09.24 Rossella Gregorio è stata inserita nel gruppo 8 nella sciabola femminile. Le avversarie dell’azzurra saranno Angelika Wator (POL), Marina Paizi (GRE), Sabina Martis (ROU), Larissa Eifler (GER) e Luca Szucs (HUN).

09.19 Per il momento non arrivano notizie da Cracovia riguardo l’esito dei primi assalti di giornata. Appena possibile daremo aggiornamenti sull’andamento dei primi incontri di questa giornata.

09.14 C’è stato un cambio tra le azzurre impegnate quest’oggi nella sciabola femminile. Oltre a Chiara Mormile, Martina Criscio e Rossella Gregorio scenderà in pedana Eloisa Passaro e non Michela Battiston.

09.11 Ricordiamo che negli assalti dei gironi si arriverà a 5. Per stilare la classifica finale si andrà in ordine di assalti vinti e poi si vedrà la differenza tra stoccate messe a segno e subite.

09.08 Subito in pedana quindi anche l’atleta di casa Mateus Antkiewicz, mentre bisognerà attendere per vedere in azione il tedesco Marco Brinkmann.

09.05 Il programma di giornata inizia con i primi sette gruppi che saranno impegnati sulle pedane dalla 9 alla 15. Il raggruppamento di Valerio Cuomo, il settimo, sarà sull’ultima pedana.

09.00 Intorno alle 11.20 avrà poi inizio il tabellone ad eliminazione diretta della spada maschile composto con i migliori atleti della fase a gironi.

8.57 Visti i risultati dei Campionati Europei i favoriti di oggi nella spada maschile sono il polacco Mateus Antkiewicz ed il tedesco Marco Brinkmann. Lo schermidore di casa è stato inserito nel quinto girone, mentre il rappresentante della Germania è stato collocato nel tredicesimo raggruppamento, formato da 6 atleti.

8.54 Per i tornei individuali questi Giochi Europei non assegneranno il titolo di campione d’Europa. Questo infatti è stato assegnato settimana scorsa nel corso dei Campionati Europei. Nella spada maschile l’oro è stato vinto da Davide Di Veroli, non presente al via di questa gara.

8.51 Alle 13.00 avranno inizio i gironi del torneo della sciabola femminile. In questa competizione l’Italia è rappresentata da Michela Battiston, Martina Criscio, Rossella Gregorio e Chiara Mormile.

8.48 Valerio Cuomo è inserito nel settimo girone insieme a Vedran Markota (CRO), Manuel Bargues (ESP), Hugo Brandberg (SWE), Marc Housieaux (BEL), Nikolaus Bodoczi (GER), Ioannis Markopoulos (GRE).

8.45 Alle 09.00 avrà inizio il torneo della spada maschile con i gironi. Ai nastri di partenza è presente solamente un italiano, Valerio Cuomo. Gli altri azzurri sono stati risparmiati in vista della gara a squadre, che assegnerà punti importanti in vista delle Olimpiadi.

8.40 Buongiorno amici e amiche di OA Sport e benvenuti alla terza giornata per la scherma dei Giochi Europei 2023, in scena a Cracovia, Polonia.

Buongiorno amici e amiche di OA Sport e benvenuti alla terza giornata per la scherma dei Giochi Europei 2023, in scena a Cracovia, Polonia. Nel terzo giorno di competizioni verranno assegnati altri due titoli: quello della sciabola femminile e della spada maschile. L’Italia partecipa con quattro atlete nella competizione del gentil sesso, mentre ci sarà solo un rappresentate nel torneo degli uomini.

Nella sciabola femminile l’Italia proverà a stupire grazie a quattro atlete: Michela Battiston, Martina Criscio, Rossella Gregorio e Chiara Mormile. Le quattro ragazze vanno a caccia di un acuto individuale, che permetterebbe alla formazione azzurra di riscattare un inizio non brillante di questa competizione: nei primi due giorni il Bel Paese è rimasto distante dalle posizioni per il podio.

La spada maschile italiana in quest’edizione dei giochi europei è tutta sulle spalle di Valerio Cuomo. L’Italia ha infatti scelto di schierare un solo atleta nella competizione individuale per permettere agli altri spadisti di prepararsi al meglio alla competizione a squadre, che assegnerà punti importanti nella classifica per la qualificazione alla prossima Olimpiade.

La lunga giornata della scherma avrà inizio alle 0re 9.00 con i primi assalti dei gironi della spada maschile. Si proseguirà con l’inizio dei tabelloni ad eliminazione diretta fino alle 13.00, momento degli assalti dei raggruppamenti della sciabola femminile. Gli assalti saranno visibili in streaming su europeangames.tv. Qui su OA Sport vi offriremo la DIRETTA LIVE testuale dell’intera terza giornata della scherma ai Giochi Europei 2023 a partire dalle 09.00: buon divertimento!

Foto: Bizzi Federscherma