Seguici su

Calcio

Probabili formazioni Italia-Nigeria stasera, Mondiali Under 20: tornano Casadei, Pafundi e Baldanzi. Caccia agli ottavi

Pubblicato

il

La formazione dell'Italia Under 20 al debutto ai Mondiali di categoria contro il Brasile

Squadra che vince… si cambia. La probabile formazione dell’Italia che questa sera scende in campo contro la Nigeria allo stadio Malvinas Argentinas di Mendoza per la seconda gara del girone eliminatorio dei Mondiali Under 20 (fischio d’inizio ore 20 italiane), non segue il più vecchio detto della storia del calcio. Il Ct Carmine Nunziata confermerà i pilastri della formazione che ha battuto 3-2 il Brasile all’esordio, su tutti Baldanzi, Casadei e Pafundi, ma effettuerà anche diversi cambi. In palio ci sono gli ottavi di finale: vincere oggi garantirebbe infatti l’accesso alla fase a eliminazione diretta.

La prima novità dovrebbe essere tra i pali, dove Zacchi (Sassuolo) è favorito su Desplanches (Milan), comunque ottimo al debutto contro i verdeoro. Un altro avvicendamento dovrebbe avvenire in difesa, con Giovane (Atalanta) al posto di Turicchia (Juventus) sull’out di sinistra. L’utilizzo dal 1′ della promessa della Dea, che nel corso degli anni ha arretrato il proprio raggio d’azione passando da esterno d’attacco a terzino, aumenterebbe la colonia dei romagnoli presenti in campo: Giovane, infatti, è nato a Lugo, nel ravennate. Proprio come Prati e Casadei. In mezzo Degli Innocenti (Empoli) dovrebbe prendere il posto di Faticanti (Roma) mentre in attacco Ambrosino (Napoli) è in ballottaggio con Esposito (Inter), ma parte avanti.

Le scelte di Nunziata

Un cambio per reparto, dunque. Come è consuetudine fare in una competizione che si svolge in sole tre settimane (i Mondiali si disputano dal 20 maggio all’11 giugno), così da risparmiare energie e avere sempre in campo forze fresche. L’asse portante, però, sarà lo stesso visto contro il Brasile. Guarino (Empoli) ha recuperato dall’infortunio al ginocchio sofferto al debutto e agirà al centro della difesa con Ghilardi (Verona). Zanotti (Inter) sarà lo stantuffo sulla destra, Prati (Spal) e Casadei (Chelsea) le due mezze ali di centrocampo. A ispirare il centravanti scuola Napoli, capocannoniere del campionato Primavera 2021-22 e quest’anno in forza al Cittadella in Serie B, ci saranno Baldanzi (Empoli) e Pafundi (Udinese), i due “folletti” azzurri.

La speranza è che l’Italia riesca nell’impresa di chiudere i giochi già questa sera. Così da evitare una gara da dentro o fuori contro la Repubblica Dominicana nell’ultimo turno, in programma domenica 27 maggio sempre alle ore 20 italiane. Di fronte, però, ci sarà una Nigeria che fa paura, soprattutto in attacco. E dunque da prendere con le molle. Di seguito le probabili formazioni di Italia-Nigeria, gara valida per il girone D dei Mondiali Under 20 in corso in Argentina. 

LE PROBABILI FORMAZIONI DI ITALIA-NIGERIA 

ITALIA (4-3-1-2): Zacchi; Zanotti, Guarino, Ghilardi, Giovane; Prati, Degli Innocenti, Casadei; Baldanzi; Pafundi, Ambrosino. All.: Nunziata

NIGERIA (4-2-3-1): Aniagboso; Ogwuche, Bameyi, Fredrick, Agbalaka; Nnadi, Demenenge Daga; Muhammad, Adeniran Lawal, Sunday; Lawal. All.: Bosso

Foto: Lapresse