Seguici su

Calcio

Come sta Leao e giocherà in Inter-Milan? Le novità e la frase di Pioli

C’è un cauto ottimismo nell’ambiente milanista per il possibile recupero di Rafael Leao per il ritorno di Champions League contro l’Inter.

Pubblicato

il

Rafael Leao
Rafael Leao (@ LaPresse)

Dopo la sconfitta contro lo Spezia, il futuro del Milan e addirittura anche quello di Pioli potrebbe dipendere dalle prossime tre partite, quella contro l’Inter nel ritorno della semifinale di Champions League e dalle prossime due in serie A contro la Sampdoria e la Juventus.

Queste tre sfide cruciali saranno giocate sicuramente senza Bennacer, uno dei perni del Milan in questi due anni, mentre c’è un’attesa spasmodica per quel che riguarda la presenza di Rafael Leao.

La situazione clinica

Partiamo dalla situazione clinica e dagli indizi degli ultimi due giorni. Dopo uno scatto fatto dopo pochi minuti della partita contro la Lazio di sabato scorso, Leao si è fermato non tanto perché ha sentito un problema urgente, ma per un fastidio sul quale non voleva forzare.

Le analisi fatte dopo la partita hanno riportato un’elongazione del muscolo lungo adduttore della coscia destra, ovvero uno stiramento di grado lieve. In base all’elongazione stessa poi i tempi di recupero possono essere variabili e per Leao non si è mai comunicato quali potevano essere.

Di sicuro una settimana era insufficiente, tanto è vero che il portoghese ha saltato sia la partita contro l’Inter che quella a La Spezia.
Ieri e oggi però Stefano Pioli ha riportato nuove speranze nel discorso legato a Leao. Ieri a Milan Tv ha dichiarato “Leao contro l’Inter potrebbe esserci”, mentre a commento della partita persa contro lo Spezia, stuzzicato dai giornalisti di DAZN, ha ribadito: “Se convocato, Leao gioca”.

Sono parole che danno sicuramente speranze, legate anche ad alcune evidenze. Negli ultimi due giorni infatti l’attaccante si è allenato in maniera personalizzata ma ha comunque cercato di forzare, così come continuerà a fare già da domani per avere riposte dal muscolo.
Domani sarà davvero una giornata decisiva. Se il muscolo non darà problemi a Leao, allora lunedì potrà allenarsi a pieno regime e martedì scendere in campo per una partita-spartiacque per la stagione e il futuro del Milan.