Seguici su

Pallavolo

Volley, Paola Egonu vola in Finale di Champions League! Rimonta vertiginosa, il VakifBank ci riprova

Pubblicato

il

Paola Egonu è stata l’assoluta mattatrice della monumentale rimonta confezionata dal VakifBank Istanbul contro il Fenerbahce Istanbul nella semifinale della Champions League 2022-2023 di volley femminile. Le Campionesse d’Europa avevano perso l’incontro d’andata con un secco 3-0 di fronte al proprio pubblico, ma nella sfida di ritorno si sono semplicemente scatenate: 3-0 (25-22; 25-14; 25-22) al Burhan Helek Salonu e poi 15-12 nel decisivo golden set di spareggio. La corazzata giallonera ha ribaltato la situazione e ha staccato il biglietto per l’atto conclusivo che si giocherà a Torino: ad assegnare il massimo trofeo europeo sarà un altro derby turco contro l’Eczacibasi Istanbul di Tijana Boskovic, che ieri sera ha eliminato Novara.

Paola Egonu ha messo a segno 21 punti (57% in attacco, 3 muri, 2 aces). L’opposto veneto ha trascinato la compagine di coach Giovanni Guidetti insieme alle schiacciatrici Gabi (18 punti) e Kara Bajema (13) sotto la regia di Cansu Ozbay. Sono state zittite le fuoriclasse Arina Fedorovtseva (9), Ana Cristina Menezes (9) e Melissa Vargas (18). Paola Egonu avrà così la possibilità di alzare al cielo la terza Champions League della carriera dopo quelle vinte con Novara nel 2019 e con Conegliano nel 2021 (l’anno scorso perse la finale proprio contro il VakifBank Istanbul).

Paola Egonu cercherà di regalare il trofeo più prestigioso alla società che lascerà al termine di questa stagione per accasarsi a Milano. La compagine anatolica ha invece messo nel mirino la sesta Champions League della propria storia dopo quelle del 2011, 2013, 2017, 2018, 2022. Prossimo appuntamento il 15 aprile contro l’Aydin per la terzultima giornata della regular season di campionato.

Foto: Valerio Origo