Seguici su

Diretta Live MotoGP

DIRETTA MotoGP, GP Jerez 2023 LIVE: dominio Aprilia nella P2, costretti alla Q1 Bezzecchi, Bagnaia e Quartararo!

Pubblicato

il

Bagnaia

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

16.10 Si chiude un venerdì clamoroso a Jerez. Aprilia dominanti con Aleix e Vinales, mentre sorprendono le mancate prestazioni di Bezzecchi, Bagnaia e Quartararo. A questo punto non ci rimane che ringraziarvi per la cortese attenzione e rimandarvi a domani! Grazie e buon proseguimento di giornata

16.08 RIEPILOGO TEMPI P2

1
41
A. ESPARGARO
1:36.708
2
12
M. VIÑALES
+0.002
3
43
J. MILLER
+0.127
4
5
J. ZARCO
+0.188
5
88
M. OLIVEIRA
+0.248
6
73
A. MARQUEZ
+0.333
7
72
M. BEZZECCHI
+0.466
8
1
F. BAGNAIA
+0.525
9
26
D. PEDROSA
+0.543
10
10
L. MARINI
+0.568

16.06 Succede di tutto a Jerez! Bezzecchi, Bagnaia e Quartararo tutti fuori dalla top10!! Svettano le Aprilia con le KTM e le Ducati Pramac!

16.05 BANDIERA A SCACCHI!!!!!!!!! Si chiude la P2! Aleix Espargarò chiude al comando! Bagnaia 13° è fuori dalla top10 e domani partirà dalla Q1!!!

16.04 Vinales in vetta! 1:36.708 ma Aleix lo passa per 2 millesimi!!!!!!!!!! Bagnaia è su tempi lentissimi ed è 13°!

16.03 Bagnaia 178 millesimi al T2, 374 al T3, chiude il suo giro in 1:37.233 ed è 11°! Attenzione! Ora 12°! Deve rimontare un decimo nell’ultimo tentativo!

16.02 Quartararo si rilancia ma non spinge, avrà ancora una chance per attaccare la top10. Ora si lancia Bagnaia e accusa 101 millesimi al T1, attenzione a Zarco 52 nel T1.

16.01 Cade Rins e rimane fuori dalla top10, Quartararo ci prova, accusa 510 millesimi al T2, quindi 618 al T3, chiude in 1:37.505 rimane 13° a 735 millesimi, un decimo da Bagnaia!

16.00 Di nuovo tutti ai box per cambiare le gomme. Mancano 4 minuti!

15.59 Chi sta girando in questo momento non riesce a migliorare nessun parziale. La sensazione è che la top10 sia difficile da ritoccare

15.58 Sembra che le condizioni della pista non permettano di andare a ritoccare i tempi della mattina. Pedrosa rimane in vetta?

15.57 Bagnaia si lancia per il primo giro con la soft al posteriore ma non migliora i suoi parziali, idem per Marini e tutti gli altri

15.56 Mancano ormai meno di 10 minuti! Si va all’assalto del giro perfetto!

15.55 Bezzecchi fa segnare i suoi migliori settori ma rimane ancora lontano dalla top10, Quartararo si prende un giro di respiro. Bagnaia scende in decima posizione assoluta

15.54 Bezzecchi si porta a 1:37.596 ma rimane fuori dalla top10, Quartararo spinge e chiude in 1:37.796 a sua volta fuori

15.53 Vinales inizia a fare sul serio! 1:36.899 primo con 1.052 su Zarco ed è comodo nella top10

15.51 Mir sale in seconda posizione a 11 millesimi dalla vetta, ma sia lui sia Zarco sono ancora fuori dai tempi della top10 combinata

15.50 Bagnaia si lancia di nuovo, fa segnare buoni parziali ma torna ai box. Intanto tutti montano le soft e si inizia a fare sul serio! Nakagami quinto a 101 millesimi

15.49 Bagnaia scende ancora in pista con doppia media e fa segnare buoni parziali. Nel T3 lascia un secondo in un colpo solo e non migliora.

15.48 Jorge Martin migliora a sua volta ed ora è terzo a 46 millesimi. I primi 10 sono in 235 millesimi! Ci sarà da divertirsi ora con i time attack!

15.47 Johann Zarco piazza il nuovo miglior tempo in 1:39.957 con Di Giannantonio secondo a 32 millesimi!

15.45 Di Giannantonio fa uno squillo e sale in 11a posizione a 329 millesimi da Martin

15.44 Quasi tutti ai box in questo momento, si attende il momento per iniziare con i time attack finali

15.43 Jorge Martin intanto si porta al comando in 1:38.008 con 16 millesimi su Aleix Espargarò e 88 su Bezzecchi.

15.42 ATTENZIONE!!!!!!! Esplode il motore di Marco Bezzecchi! Fumata bianca notevole per il romagnolo che abbandona la sua Ducati alla Dani Pedrosa, l’ex Dry Sac

15.41 Bagnaia è ancora fermo ai box, mentre Bastianini completa il suo decimo giro ma rimane 21° a 1.036

15.40 Brad Binder sale in nona posizione in 1:38.290 a 266 millesimi dalla vetta, con hard e media. Giro interessante per il portacolori della KTM

15.39 Aleix Espargarò si rilancia e lima altri 52 millesimi al suo crono e scende a 1:38.024

15.37 E ora è Aleix Espargarò a prendere il comando in 1:38.076 con 20 millesimi su Bezzecchi. Equilibrio totale a Jerez!

15.36 Marco Bezzecchi! Il romagnolo stampa il miglior crono della P2 in 1:38.096 e precede Nakagami di soli 8 millesimi. I primi 10 sono in 264 millesimi!!!!!!!!!!!

15.34 Jorge Martin vola nei primi due settori, poi lascia 7 decimi nel solo T3 e non migliora. Bagnaia è sempre 19° a 1.104 e gira con doppia media

15.32 Ora di nuovo tutti in pista! Aleix Espargarò si porta in quarta posizione a 141 millesimi da Nakagami, tempo identico a Vinales!

15.30 Tornano in azione diversi piloti mentre siamo quasi a metà turno.

15.28 SEMAFORO VERDE!!!!!!! SI RIPARTE!!!!!!!!!! Sospensione davvero rapidissima

15.27 I commissari di pista sono già in azione per rimettere in sesto le protezioni, lesionate dalla caduta di Lecuona

15.26 ATTENZIONE! BANDIERA ROSSA IN PISTA! Si è sgonfiato un air-fence in curva 13.

15.25 Zarco migliora e sale in sesta posizione davanti a Bezzecchi. Intanto al comando vola Nakagami! Il giapponese fa segnare 1.38.104 con 19 millesimi su Alex Marquez

15.22 AGGIORNAMENTO TEMPI P2

1
73
A. MARQUEZ
1:38.123
2
20
F. QUARTARARO
+0.012
3
12
M. VIÑALES
+0.122
4
72
M. BEZZECCHI
+0.188
5
25
R. FERNANDEZ
+0.237
6
30
T. NAKAGAMI
+0.288
7
41
A. ESPARGARO
+0.364
8
89
J. MARTIN
+0.403
9
10
L. MARINI
+0.433
10
26
D. PEDROSA
+0.449

15.20 Bagnaia si lancia per il suo primo giro della P2. Al T1 accusa 164 millesimi da Marquez, quindi 285 al T2, conclude alzando il ritmo e rimane su tempi alti.

15.18 Alex Marquez sale al comando in 1:38.126  con appena 12 millesimi su Quartararo, mentre Bagnaia fa il suo rientro in azione

15.17 Luca Marini si trova in ottava posizione a 433 millesimi, davanti a Pedrosa e Oliveira, poi Morbidelli 11°.

15.16 Vinales si porta al terzo posto a 275 millesimi dalla vetta, poi Nakagami e Marquez al quale è stato cancellato il tempo di prima. Bagnaia se la prende comoda ed è ancora ai box.

15.15 Attenzione! Cade Iker Lecuona nell’ultima curva. Scivolata per il sostituto di Marc Marquez. Alex, invece, è terzo a 234 millesimi da Quartararo

15.14 Quartararo migliora e, con media e soft, scende a 1:38.135 con 176 millesimi su Bezzecchi che si rilancia ma rimane sull’1:38.311

15.13 Al momento il miglior crono della P2 è di Bezzecchi in 1:38.311 con 77 millesimi su Quartararo e 99 su Vinales.

15.11 Sembra che tutti i piloti stiano lavorando su gomme e lunga distanza per ora. Dopotutto siamo nel momento in cui partirà la gara di domenica…

15.09 Uscita di pista per Joan Mir. Lo spagnolo finisce nella ghiaia di curva 1 ma tiene bene la moto e esce senza problemi

15.07 Il miglior tempo rimane quello di Pedrosa di questa mattina in 1:36.770

15.05 1:38.388 per Quartararo, tempi ancora molto alti per tutti. Il caldo potrebbe incidere rispetto a quanto visto questa mattina

15.04 Quartararo e Morbidelli stanno procedendo insieme. Gioco di squadra in casa Yamaha

15.03 L’ultimo ad entrare in azione è Vinales, mentre i primi del gruppo sono già pronti per il primo giro lanciato

15.02 Alla spicciolata sono entrati in azione tutti i piloti, si parte!

15.01 Subito tutti in pista a Jerez per sfruttare i 60 minuti del turno pomeridiano

15.00 SEMAFORO VERDE!!!!!!!! SCATTA LA P2 DEL GP DI SPAGNA!!!!!!!!!

14.58 Pochi istanti e si parte! Al momento a Jerez de la Frontera la temperatura è di 32.2°, ma l’asfalto è fermo a 28°

14.56 Vedremo se Marco Bezzecchi sarà in grado di risalire la china nella P1 più complicata dell’anno. Il romagnolo, infatti, non è andato oltre la 14a posizione e deve assolutamente rientrare nella top10 per evitare la Q1 come accaduto in Texas

14.53 La P2 si annuncia più complicata per colpa delle alte temperature sulla pista andalusa. I tempi si potranno abbassare comunque? Lo spera Fabio Quartararo, solamente 18° dopo la P1, dopo non aver mai provato il time attack…

14.50 Come si è visto, e come era preventivabile, sulla pista di Jerez la Ducati non è dominante come in altri tracciati. Al momento nella top10 ci sono “solamente” 4 moto di Borgo Panigale, con Pecco Bagnaia che ha strappato la nona posizione proprio sotto la bandiera a scacchi

14.47 Cosa ci ha lasciato la P1? Come si vede dalla classifica una grandissima sorpresa. Davanti a tutti, infatti, c’è Dani Pedrosa. La wildcard di KTM ha stampato il miglior tempo al termine di una sessione solida. Chi l’avrebbe mai detto?

14.44 I TEMPI DELLA P1 DI QUESTA MATTINA

1 26 Dani PEDROSA SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 1’36.770 20 20 298.3
2 89 Jorge MARTIN SPA Prima Pramac Racing DUCATI 1’36.804 19 20 0.034 0.034 294.2
3 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU HONDA 1’37.044 17 19 0.274 0.240 291.1
4 10 Luca MARINI ITA Mooney VR46 Racing Team DUCATI 1’37.053 18 19 0.283 0.009 291.8
5 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing APRILIA 1’37.090 15 18 0.320 0.037 291.8
6 33 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Factory Racing KTM 1’37.097 20 20 0.327 0.007 295.0
7 73 Alex MARQUEZ SPA Gresini Racing MotoGP DUCATI 1’37.138 18 19 0.368 0.041 293.4
8 43 Jack MILLER AUS Red Bull KTM Factory Racing KTM 1’37.262 18 19 0.492 0.124 297.5
9 1 Francesco BAGNAIA ITA Ducati Lenovo Team DUCATI 1’37.388 17 17 0.618 0.126 292.6
10 12 Maverick VIÑALES SPA Aprilia Racing APRILIA 1’37.389 17 19 0.619 0.001 295.0
11 5 Johann ZARCO FRA Prima Pramac Racing DUCATI 1’37.432 16 20 0.662 0.043 294.2
12 42 Alex RINS SPA LCR Honda CASTROL HONDA 1’37.487 18 19 0.717 0.055 289.5
13 88 Miguel OLIVEIRA POR CryptoDATA RNF MotoGP Team APRILIA 1’37.633 17 17 0.863 0.146 295.8
14 72 Marco BEZZECCHI ITA Mooney VR46 Racing Team DUCATI 1’37.682 19 19 0.912 0.049 291.1
15 36 Joan MIR SPA Repsol Honda Team HONDA 1’37.850 17 18 1.080 0.168 290.3
16 6 Stefan BRADL GER HRC Team HONDA 1’37.902 17 17 1.132 0.052 291.8
17 25 Raul FERNANDEZ SPA CryptoDATA RNF MotoGP Team APRILIA 1’38.055 13 19 1.285 0.153 291.1
18 20 Fabio QUARTARARO FRA Monster Energy Yamaha MotoGP YAMAHA 1’38.073 6 21 1.303 0.018 289.5
19 49 Fabio DI GIANNANTONIO ITA Gresini Racing MotoGP DUCATI 1’38.104 16 19 1.334 0.031 288.7
20 21 Franco MORBIDELLI ITA Monster Energy Yamaha MotoGP YAMAHA 1’38.106 14 16 1.336 0.002 289.5
21 37 Augusto FERNANDEZ SPA GASGAS Factory Racing Tech3 KTM 1’38.278 17 19 1.508 0.172 288.0
22 23 Enea BASTIANINI ITA Ducati Lenovo Team DUCATI 1’38.931 13 13 2.161 0.653 293.4
23 94 Jonas FOLGER GER GASGAS Factory Racing Tech3 KTM 1’39.545 17 18 2.775 0.614 289.5
24 27 Iker LECUONA SPA Repsol Honda Team HONDA 1’40.509 13 16 3.739 0.964 288.7

14.41 LA CLASSIFICA DEL MONDIALE PILOTI 2023

1 BEZZECCHI Marco ITA 64 16 34 14
2 11 11 BAGNAIA Francesco ITA 53 37 4 12
3 17 6 RINS Alex SPA 47 6 7 34
4 19 2 VIÑALES Maverick SPA 45 25 7 13
5 20 1 ZARCO Johann FRA 44 15 20 9
6 26 6 MARINI Luca ITA 38 – 15 23
7 30 4 QUARTARARO Fabio FRA 34 8 10 16
8 31 1 MARQUEZ Alex SPA 33 12 21 –
9 34 3 BINDER Brad RSA 30 10 12 8
10 35 1 MORBIDELLI Franco ITA 29 2 19 8
11 35 0 MARTIN Jorge SPA 29 9 13 7
12 38 3 MILLER Jack AUS 26 15 10 1
13 46 8 ESPARGARO Aleix SPA 18 11 1 6
14 48 2 OLIVEIRA Miguel POR 16 3 – 13
15 50 2 FERNANDEZ Augusto SPA 14 35 6
16 51 1 DI GIANNANTONIO Fabio ITA 13 06 7
17 57 6 NAKAGAMI Takaaki JPN 7 43 0
18 57 0 MARQUEZ Marc SPA 7 7- –
19 59 2 MIR Joan SPA 5 5- 0
20 59 0 PIRRO Michele ITA 5 — 5
21 60 1 FOLGER Jonas GER 4 — 4
22 62 2 FERNANDEZ Raul SPA 2 02 0

14.38 Ricordiamo che questo fine settimana vede il rientro in pista di Enea Bastianini. Il romagnolo, come si è visto nella P1 è ancora lontano dal 100% e dovrà stringere parecchio i denti lungo tutto il corso della tre-giorni spagnola

14.35 Si entra nel vivo del weekend in terra andalusa. Con i 60 minuti odierni, infatti, si andrà già a definire la top10 che domani eviterà i rischi della Q1

14.30 Buongiorno e bentornati a Jerez de la Frontera, tra 30 minuti esatti prenderà il via la P2 del GP di Spagna della MotoGP

Programma, orari e tv della giornataLa classifica del Mondiale MotoGPLa cronaca della P1

Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE della seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Spagna, quarto appuntamento del Mondiale MotoGP 2023. Sul tracciato di Jerez de la Frontera si torna in azione dopo il primo turno disputato nella mattinata e si va a decidere la top10 che domani eviterà la prima parte delle qualifiche.

La P2 prenderà il via alle ore 15.00 e darà modo ai piloti di scendere in pista per 60 minuti di estrema importanza. Per quanto visto nella prima sessione di prove libere l’equilibrio regna sovrano, con la Ducati meno dominante del solito. Davanti a tutti troviamo la KTM di Dani Pedrosa, strepitosa wild card per l’occasione, davanti a Jorge Marin e Takaaki Nakagami.

Quarta posizione per Luca Marini, quindi Aleix Espargarò, Brad Binder, Alex Marquez e Jack Miller. Solamente nono Francesco Bagnaia, quindi chiude la top10 Maverick Vinales. Fuori dai primi 10, invece, Johann Zarco, Alex Rins, Miguel Oliveira, Marco Bezzecchi, Joan Mir e, soprattutto, Fabio Quartararo solo 18°.

La seconda sessione di prove libere scatterà alle ore 15.00. OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE scritta del turno, per non perdere nemmeno un secondo dello spettacolo della MotoGP a Jerez de la Frontera. Buon divertimento!

Credit: MotoGP.com Press