Seguici su

MotoGP

Moto2, Filip Salac ottiene la pole-position a Portimao. 4° Celestino Vietti e 8° Tony Arbolino

Pubblicato

il

Grande spettacolo nelle qualifiche del primo round del Mondiale 2023 di Moto2. Sulla pista di Portimao, in Portogallo, il ceco Filip Salac ha ottenuto la prima pole-position dell’anno, fermando i cronometri sul tempo di 1:42.323. Una grande prestazione per “Pippo”, così chiamato dai membri del QJMOTOR Gresini Moto2, capace di precedere i due spagnoli Aron Canet (Pons Wegow Los40) di 0.058 e il favorito principale di questo campionato, Pedro Acosta (Red Bull KTM Ajo) di 0.284. Acosta, da dire, un po’ svantaggiato dalle bandiere gialle quando stava completando una tornata molto interessante.

In casa Italia, il migliore è stato Celestino Vietti. In sella alla Kalex del Fantic Racing, “Cele” è riuscito nell’ultimo tentativo a scalare la classifica e a classificarsi quarto 0.338 dalla vetta. Domani, però, il centauro italiano dovrà scontare un doppio Long Lap penalty, eredità dell’ultimo round della stagione scorsa, quando il pilota nostrano a Valencia (Spagna) aveva ignorato secondo la Direzione Gara la bandiera nera con disco arancione (utilizzata per informare il pilota che il suo mezzo ha dei problemi che potrebbero costituire un pericolo e che deve fermarsi immediatamente ai box).

A completare il quadro nella top-10 sono stati gli spagnoli Manuel Gonzalez (Correos Prepago Yamaha) a 0.405, Jeremy Alcoba (QJMOTOR Gresini Moto2) a 0.543, Albert Arenas (Red Bull KTM Ajo) a 0.544, il nostro Tony Arbolino (Elf Marc VDS Racing Team) a 0.574, il compagno di squadra di Tony, Sam Lowes, a 0.619 e l’olandese Bo Bendsneyer (Pertamina Mandalika SAG) a 0.625. Un sabato complicato per Arbolino, costretto a passare dalla Q1 e a “risalire la corrente”.

Per quanto riguarda gli altri centauri italiani, da ricordare il 21° posto di Lorenzo Dalla Porta (Pertamina Mandalika SAG Team) ed il 23° del rookie Dennis Foggia (Italtrans Racing Team).

LA CLASSIFICA DELLE QUALIFICHE MOTO2

POS # RIDER GAP
1
12
F. SALAC
1:42.323
2
40
A. CANET
+0.058
3
37
P. ACOSTA
+0.284
4
13
C. VIETTI
+0.338
5
18
M. GONZALEZ
+0.405
6
52
J. ALCOBA
+0.543
7
75
A. ARENAS
+0.544
8
14
T. ARBOLINO
+0.574
9
22
S. LOWES
+0.619
10
64
B. BENDSNEYDER
+0.625

Foto: MotoGP.com Press