Seguici su

Basket

Basket, Eurolega 2023: la Virtus Bologna fa visita al Fenerbahce, l’obiettivo è vincere per tenere vivo il sogno playoff

Pubblicato

il

Dopo la bella affermazione di settimana scorsa contro il Baskonia, la Virtus Bologna è pronta per tornare a giocare nell’Eurolega 2023. La squadra di coach Sergio Scariolo scenderà in campo domani sera all’Ülker Sports Arena (palla a due alle 18:45) per sfidare il Fenerbahce nella 26ma giornata della massima competizione europea per club: l’obiettivo delle V Nere sarà vincere per continuare a sognare i playoff.

Attualmente la compagine emiliana si trova in 12ma posizione con un record di 12-13 e ha a soltanto un successo di distanza la top otto, ma va ricordato che di team con uno score di 13-12 ce ne sono addirittura cinque e che queste compagini occupano dalla sesta alla 10ma posizione della classifica. Vincere domani non permetterebbe dunque quasi sicuramente alla Virtus Bologna di salire effettivamente in ottava posizione, ma aiuterebbe ad aumentare le speranze di playoff prima delle ultime giornate.

Detto ciò, trovare il successo contro il Fenerbahce non sarà per niente facile. La squadra turca è infatti una compagine di grande valore ed è in ottima forma (tre successi nelle ultime tre partite tra la massima competizione europea e il campionato turco) e il quarto posto in classifica in Eurolega e il primo in campionato dimostrano tutto ciò. Per vincere il match di domani il coach Dimitris Itoudis punterà soprattutto sul centro Johnathan Motley (14.4 punti e 6.0 rimbalzi di media a partita), su Marko Guduric (12.4), Scottie Wilbekin (11.5), il nuovo arrivato Tyler Dorsey (11.4) e Nick Calathes (8.6 punti, 4,5 rimbalzi e 5.0 assist a scontro), senza poi dimenticarsi del possibile grande aiuto di Nemanja Bjelica (9.0 e 5.5 rimbalzi a match) e Nigel Hayes-Davis (9.8 punti e 4.0 rimbalzi a sfida).

Basket femminile, EuroCup 2023: la Reyer Venezia ribalta l’Elitzur Landco Ramla e vola in semifinale

Come si può notare, le carte a disposizione del Fenerbahce sono dunque molte e per fare più punti dei turchi servirà alla Virtus Bologna una partita perfetta. Per provare a compiere questa impresa coach Sergio Scariolo si affiderà a Milos Teodosic (10.2 punti e 5.6 assist di media a match), Semi Ojeleye (9.3 punti e 3.6 rimbalzi a sfida) e Mam Jaiteh (8.5 punti e 5.1 rimbalzi a match), oltre che a Marco Belinelli (8.5) e Kyle Weems (7.0), mentre dovrà fare a meno degli infortunati Isaia Cordinier e Iffe Lundberg. La parola passa ora al campo, ossia il giudice supremo di questo sport, nella speranza di poter assistere a un successo italiano. 

Credit: Ciamillo

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online