Seguici su

Sci Alpino

Sci alpino, Odermatt comanda dopo la prima manche a Palisades Tahoe. Sei azzurri qualificati per la seconda manche

Pubblicato

il

Marco Odermatt al comando, ma c’è battaglia per la vittoria. Lo svizzero conduce la classifica dopo la prima manche del gigante maschile di Palisades Tahoe, senza però imporre distacchi elevati agli avversari. Il campione del mondo ha faticato soprattutto nella parte alta, scatenandosi nella seconda parte del tracciato, risultando il migliore nel terzo e quarto intermedio.

Seconda posizione per un sempre più ritrovato Alexis Pinturault. Il francese ha accusato un ritardo di 25 centesimi, precedendo il norvegese Rasmus Windingstad (+0.25), bravissimo ad inserirsi al terzo posto con il pettorale numero 17. In piena lotta per il podio, ma anche per la vittoria, ci sono il norvegese Lucas Braathen (+0.33) e Marco Schwarz (+0.40).

Sesto lo sloveno Zan Kranjec (+0.64) davanti ai norvegesi Henrik Kristoffersen (+0.66) ed Alexander Steen Olsen (+0.67), capaci di inserirsi in ottava posizione con il pettorale 26. Completano la Top-10 Loic Meillard (+0.69) e l’austriaco Stefan Brennsteiner (+0.74).

Molto bravo Hannes Zingerle, che ha concluso al ventesimo posto con il pettorale 42. L’altoatesino ha chiuso a 1.62 da Odermatt, stesso identico ritardo di Luca De Aliprandini. Una buona prima manche anche per Alex Vinatzer, che è 23° con il 45 (+1.65), che ha preceduto Filippo Della Vite (+1.66). Ventinovesimo Simon Maurberger (+2.00), trentesimo Giovanni Borsotti (+2.09). Cinquantesimo Tommaso Sala (+2.94) e cinquantatreesimo Tobias Kastlunger (+4.09).

FOTO: LaPresse