Seguici su

Formula 1

F1, Sergio Perez: “Le gomme posteriori sono peggiorate”

Pubblicato

il

La stagione della F1 è appena iniziata e appena dopo la prima sessione mattutina dei test arrivano subito le prime polemiche da casa Red Bull. Ci ha pensato Sergio Perez ad attaccare duramente la Pirelli, anche se il pilota messicano non è nemmeno sceso ancora in pista sul circuito di Sakhir e lo farà solamente nella giornata di domani.

Perez ha polemizzato sulla questione delle gomme posteriori, con una Red Bull che è apparsa molto nervosa con le gomme di dietro: “Senza dubbio le gomme sono cambiate, però non credo sia un cambiamento così grosso. Dobbiamo vedere le gomme come andranno in gara, perchè è li che si consumano di più. Sembra comunque che abbiano reso le posteriori peggiori rispetto a quanto abbiano migliorato le gomme anteriori come invece avevano detto”. 

Il pilota messicano ha risposto anche su alcune problematiche avute al mattino da Max Verstappen: “Credo che queste siano le condizioni peggiori in cui girare. La pista ha un asfalto particolare e tutti i piloti hanno avuto problemi di bilanciamento”.

Come detto Perez sarà in pista nella giornata di domani, con un obiettivo principale: “Voglio mettere un po’ di chilometri nel mio bagaglio”.

FOTO: LaPresse