Seguici su

Senza categoria

Scherma, primo Grand Prix stagionale per la spada a Doha: donne azzurre per la conferma, uomini a caccia di risposte

Pubblicato

il

Nel weekend, tra il 27 ed il 29 gennaio, si terrà a Doha, capitale del Qatar, il primo Grand Prix stagionale per spadiste e spadisti. Occasione importante per tanti atleti, compresi quelli della squadra azzurra: le donne vanno a caccia di una riconferma in una stagione per ora esaltante, mentre gli uomini devono dare un segnale importante.

Per le spadiste azzurre sinora è stato percorso netto: Alberta Santuccio ha trionfato nel primo appuntamento stagionale di Coppa del Mondo a Tallinn, mentre a Vancouver Giulia Rizzi ha trovato il primo sigillo in carriera. Entrambe saranno ovviamente presenti in Qatar ed andranno a caccia di un nuovo risultato di spicco insieme a Rossella Fiamingo, Nicol Foietta, Federica Isola, Roberta Marzani, Mara Navarria e Gaia Traditi, alle quali si aggiungono le autorizzate Alessandra Bozza, Beatrice Cagnin, Sara Maria Kowalczyk ed Alessia Pizzini.

A livello maschile la squadra Italiana è invece ancora a caccia del primo podio stagionale a livello individuale. Enrico Garozzo, Valerio Cuomo e Federico Vismara (assente a Doha) sono già entrati nei primi 8 ed a livello di squadra gli azzurri sono reduci da un ottimo secondo posto ottenuto a Vancouver. Un inizio di stagione che dunque non si può considerare negativo, ma serve una scintilla per arrivare al periodo di qualificazione olimpica al meglio.

I convocati al maschile per la tappa saranno: Gianpaolo Buzzacchino, Gabriele Cimini, Valerio Cuomo, Davide Di Veroli, Enrico Garozzo, Giacomo Paolini, Enrico Piatti ed Andrea Santarelli, ai quali si sommano Filippo Armaleo, Luca Diliberto, Giulio Gaetani ed Andrea Vallosio. Non è prevista come di consueto la gara a squadre.

Foto: LaPresse