Seguici su

Basket

NBA, risultati della notte (11 gennaio): Paolo Banchero protagonista nel successo di Orlando. Curry rientra ma Golden State va ko

Pubblicato

il

Paolo Banchero

Sono sette le partite della notte NBA. Ottima prova di Paolo Banchero, che è uno dei protagonisti nella vittoria degli Orlando Magic sui Portland Trail Blazers per 109-106. La prima scelta assoluta ha chiuso con una doppia doppia da 19 e 10 rimbalzi, con Orlando che è stata trascinata anche da  Frantz Wagner da 29 e dalla doppia doppia di Wendell Carter Jr. da 20 e 10 rimbalzi. Per Portland è la quarta sconfitta consecutiva e ai Blazers non sono bastati i 30 di Damian Lillard.

Il ritorno di Steph Curry non coincide con il successo di Golden State. La stella dei Warriors è rientrata in campo dopo 11 partite saltate, ma i campioni in carica sono stati sconfitti per 125-113 dai Phoenix Suns, trascinati dai 26 di Mikal Bridges e da un ritrovato Dario Saric da 19, 9 rimbalzi e 7 assist. Curry ha chiuso con 24 e a Golden State non sono bastati anche i 29 di Klay Thompson.

Era il grande giorno del ritorno a Utah di Donovan Mitchell, ma i suoi 46 non sono bastati a Cleveland per superare i Jazz, che si sono imposti un po’ a sorpresa per 116-114 grazie ai 32 di Jordan Clarkson e al solito Lauri Markkanen da 25 e 16 rimbalzi. Ha rivisto il campo Simone Fontecchio, che ha giocato per cinque minuti, senza prendere tiri e con un rimbalzo a referto.

Torna Joel Embiid e i Philadelphia 76ers battono nuovamente i Detroit Pistons. Il centro di origini camerunensi firma una doppia doppia da 36 e 11 rimbalzi nel netto successo dei Sixers per 147-116, dove spicca anche la tripla doppia (la seconda consecutiva e sempre contro Detroit) firmata da James Harden, che chiude con 16, 15 assist e 12 rimbalzi.

Un tiro libero di Jimmy Butler a 12 secondi dalla fine regala la vittoria ai Miami Heat contro gli Oklahoma City Thunder per 112-111. La stella degli Heat è decisiva con i suoi 35 e soprattutto la giocata nel finale che lo ha portato a trovare il canestro del pareggio con il libero supplementare per la vittoria. Ad OKC non è bastata la tripla doppia di Josh Giddey da 18, 15 rimbalzi e 10 assist.

Luka Doncic da 43 e 11 rimbalzi non basta ai Dallas Mavericks, che vengono sconfitti 113-101 dai Los Angeles Clippers, trascinati dai 33 di Kawhi Leonard. In chiusura bel successo dei Toronto Raptors, che superano 132-120 gli Charlotte Hornets con 28 di Pascal Siakam e 24 di Gary Trent Jr.

RISULTATI NBA 2022-2023 (11 GENNAIO)

Philadelphia 76ers – Detroit Pistons 147-116
Miami Heat – Oklahoma City Thunder 112-111
Toronto Raptors – Charlotte Hornets 132-120
Utah Jazz – Cleveland Cavaliers 116-114
Golden State Warriors – Phoenix Suns 113-125
Portland Trail Blazers – Orlando Magic 106-109
Los Angeles Clippers – Dallas Mavericks 113-101

Foto: LaPresse