Seguici su

Combinata nordica

Combinata nordica, Coppa del Mondo Otepää 2023. In Estonia Jarl Magnus Riiber ha instaurato un monopolio!

Pubblicato

il

La quarta tappa stagionale della Coppa del Mondo maschile di combinata nordica, nonché la prima dell’anno solare 2023, si terrà a Otepää, in Estonia. La speranza è che il meteo possa essere clemente, poiché la località situata nel sud-est della Repubblica baltica è spesso flagellata da condizioni avverse. Intanto è una buona notizia sapere che si possa gareggiare, in quanto nel recente passato gli organizzatori hanno più di una volta dovuto alzare bandiera bianca a causa della scarsità di neve.

Difatti il borgo della Contea di Valgamaa è entrato nel giro del massimo circuito solo in tempi recenti, riuscendo a mandare in scena solamente 4 competizioni valevoli per la Sfera di cristallo. Il dato eclatante è che tutte sono state vinte da Jarl Magnus Riiber! Il venticinquenne norvegese ha peraltro realizzato proprio da queste parti anche la prima gara perfetta nella storia della Coppa del Mondo. L’impresa è stata firmata nella mass start dell’11 dicembre 2021, quando lo scandinavo ha vinto in volata il segmento di fondo, realizzando di conseguenza il miglior tempo sugli sci stretti, sbaragliando poi la concorrenza sul trampolino.

Complessivamente, sono otto gli atleti già saliti sul podio da Otepää. Ognuno di essi è tuttora in attività.

  • 4 (4-0-0) – RIIBER Jarl Magnus [NOR]
  • 2 (0-1-1) – WATABE Akito [JPN]
  • 1 (0-1-0) – RYDZEK Johannes [GER]
  • 1 (0-1-0) – BJØRNSTAD Espen [NOR]
  • 1 (0-1-0) – RIEßLE Fabian [GER]
  • 1 (0-0-1) – FRITZ Martin [AUT]
  • 1 (0-0-1) – FAIßT Manuel [GER]
  • 1 (0-0-1) – SCHMID Julian [GER]

Combinata nordica, Annika Sieff è un patrimonio da far fruttare. I maschi tornano “in bolla”

Come si può notare la Norvegia sarà anche la nazione più blasonata, ma la Germania è riuscita a mandare sul podio quattro uomini diversi in altrettante prove!

  • 5 (4-1-0) – NORVEGIA
  • 4 (0-2-2) – GERMANIA
  • 2 (0-1-1) – GIAPPONE
  • 1 (0-0-1) – AUSTRIA

Per quanto riguarda l’Italia, le soddisfazioni maggiori sono arrivate nel 2019, quando Alessandro Pittin concluse al posto la prima delle due competizioni, classificandosi invece 12° il giorno dopo.

Foto: La Presse

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online