Seguici su

Calcio

Calcio, Mondiali 2022: Inghilterra-Senegal, i britannici devono fare i conti con la lucida follia dei Leoni della Teranga

Pubblicato

il

Ai Mondiali di calcio di Qatar 2022 la fase a gironi è stata messa definitivamente alle spalle: a Doha e dintorni è iniziato infatti il momento del “Dentro o Fuori” che, in questi ottavi di finale, vive il suo primo livello di sopravvivenza calcistica.

Dopo Olanda-Stati Uniti, Argentina-Australia e Francia-Polonia, sarà la volta di Inghilterra-Senegal, una sfida sulla carta affascinante, che però partirà con un netto favorito: la squadra di Southgate.

I britannici davanti a Koulibaly e compagni (che ha segnato il gol decisivo per la qualificazione degli africani alla seconda fase, ndr) sembrano, oggi più che mai, avere le carte in regola per arrivare fino in fondo e cercare di alzare al cielo un trofeo che gli manca dal 1966.

Di contro vi saranno loro: “I Leoni della Teranga” che proveranno a scompaginare i piani di Kane e soci puntando sul ritmo e sulla loro lucida follia, mista a imprevedibilità cercando di capire se nelle prossime ore potranno contare sull’apporto in panchina del commissario tecnico Aliou Cissé, che in queste ore è indisponibile a causa di un’influenza.

Chi la spunterà? La parola come sempre in questo caso va all’unico giudice supremo: il campo. Di seguito, infine, le probabili formazioni del match, che inizierà oggi alle ore 20.

INGHILTERRA (4-2-3-1): Pickford; Walker, Stones, Maguire, Shaw; Rice, Bellingham; Rashford, Foden, Saka; Kane.
SENEGAL (4-3-3): E. Mendy; Sabaly, Koulibaly, A. Diallo, Jakobs; Pape Gueye, Ciss, N. Mendy; I. Ndiaye, Dia, Sarr.

Foto: Lapresse