Seguici su

Artistica

LIVE Ginnastica artistica, Mondiali 2022 in DIRETTA: Hashimoto d’oro anche al Mondiale! Zhang e Tanigawa sul podio tutto asiatico. Casali tredicesimo

Pubblicato

il

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

21.59: Per oggi è tutto, grazie per averci seguito, appuntamento a domani alle 14.30 per la prima gi9ornata dedicata alle finali di specialità. Buona serata!

21.58: Abbiamo assistito ad una sfida di altissimo livello che ha confermato la superiorità della scuola asiatica in questa fase. In casa azzurra ottimo il 13mo posto di Lorenzo Casali, che si era qualificato con l’ultimo slot possibile, mentre Abbadini non è riuscito a ripetersi rispetto alle qualificazioni scendendo dal 16mo al 21mo posto a causa di qualche sbavatura di troppo in particolare alla sbarra

21.56: Questa la classifica finale dell’All Around maschile:

1 HASHIMOTO Daiki JPN 87.198
2 ZHANG Boheng CHN 86.765
3 TANIGAWA Wataru JPN 85.231
4 MALONE Brody USA 84.931
5 JARMAN Jake GBR 82.865
6 HONG Asher USA 82.365
7 KOVTUN Illia UKR 82.365
8 YULO Carlos Edriel PHI 82.098
9 TANG Chia-Hung TPE 81.964
10 SOUZA Caio BRA 81.631
13 CASALI Lorenzo Minh ITA 80.331
21 ABBADINI Yumin ITA 77.230

21.52: Oro al giapponese Hashimoto con il punteggio di 87.198, argento per il cinese Zhang con 86.765, terzo posto per il giapponese Tanigawa con 85.231. Questo il podio dell’All Around maschile

21.51: Doppio podio per il Giappone! Tanigawa si inserisce al terzo posto con un esercizio alla sbarra da 13.600 per un totale di 85.231

21.50 Plata con 14.333 al corpo libero e un totale di 79.598 va dietro a Casali che sarà 13mo

21.49: Si completa il podio con l’esercizio di Tanigawa che punta al bronzo

21.48: HASHIMOTO CONCEDE IL BIS! E’ campione del mondo il giapponese dopo aver conquistato il titolo olimpico in casa lo scorso anno! Punteggio di 14.433 per lui alla sbarra e primo posto con 87.198

21.47: Secondo posto provvisorio per lo statunitense Malone che totalizza 14.133 e si inserisce al secondo posto con 84.931

21.44: bene anche Kovtun che al cavallo con maniglie con 13.933, risale ulteriormente con un totale di 82.365

21.44: Yulo dice addio ai sogni di gloria con 11.900 alla sbarra per un totale di 82.098. Momento decisivo con Hashimoto per l’oro alla sbarra!

21.42: Dietro agli azzurri anche Calvo Moreno, 11.566 agli anelli, totale di 75.398, Fraser 12.100 alla sbarra, totale di 77.098

21.40: Van den Keybus agli anelli 12.800, totale di 78.264, Abbadini bene al cavallo con maniglie, 13.666, totale di 77.230, non sarà ultimo

21.38: Tang al cavallo con maniglie totalizza 13.033, totale di 81.964. Jarman al corpo libero 14.433 totale di 82.865 e secondo posto provvisorio

21.35: Molto bene Zhang anche alla sbarra! Il cinese si assicura un posto sul podio con 14.433 alla sbarra. Totale di 86.765. Che pressione per Hashimoto!

21.34: Burtanete chiude con 13.133 agli anelli, totale di 76.899

21.34: 12.766 per Soares al corpo libero. Totale di 79.664

21.33: Addio sogni di medaglia per lo statunitense Hong che con 11.500 alla sbarra conclude la sua prova con 82.365. Dauser al volteggio totalizza 13.766 e chiude con 81.598

21.32: Bene Lorenzo Casali che chiude al sua gara con una prova agli anelli da 13.100, totale di 80.331.

21.28: Così l’ultima rotazione. Le medaglie si decidono alla sbarra!

CORPO LIBERO
131 SOARES Diogo BRA
184 JARMAN Jake GBR
132 SOUZA Caio BRA
255 SCHMIDT Casimir NED
302 MALONE Brody USA
170 PLATA Joel ESP
CAVALLO CON MANIGLIE
188 DAUSER Lukas GER
287 TANG Chia-Hung TPE
219 ABBADINI Yumin ITA
297 KOVTUN Illia UKR
167 ABAD Nestor ESP
204 MESZAROS Krisztofer HUN
ANELLI
221 CASALI Lorenzo Minh ITA
268 BURTANETE Gabriel ROU
126 van den KEYBUS Luka BEL
148 CALVO MORENO Jossimar Orlando COL
200 BALAZS Krisztian HUN
256 HEGGEMSNES Sofus NOR
SBARRA
301 HONG Asher USA
146 ZHANG Boheng CHN
182 FRASER Joe GBR
262 YULO Carlos Edriel PHI
227 HASHIMOTO Daiki JPN
230 TANIGAWA Wataru JPN

21.27: Questa la classifica dopo 5 rotazioni:

1 HASHIMOTO Daiki JPN 72.765
2 ZHANG Boheng CHN 72.332
3 TANIGAWA Wataru JPN 71.631
4 HONG Asher USA 70.865
5 MALONE Brody USA 70.798
6 YULO Carlos Edriel PHI 70.198
7 TANG Chia-Hung TPE 68.931
8 JARMAN Jake GBR 68.432
8 KOVTUN Illia UKR 68.432
10 ABAD Nestor ESP 68.399
15 CASALI Lorenzo Minh ITA 67.231
24 ABBADINI Yumin ITA 63.564

21.26: Balasz con 12.700 al cavallo con maniglie si accomoda al 16mo posto alle spalle di Casali

21.23: 10.400 per Calvo Moreno al cavallo con maniglie, totale di 63.832

21.21: Grandissimo Hashimoto che respinge l’attacco di Zhang. Alle parallele 15.000 e primo posto quando manca l’ultima rotazione con 72.765

21.21: Benissimo Malone alla sbarra con 14.500, quarto con 70.798

21.18: Male Van den Keybus al cavallo con maniglie: 10.566, totale di 65.464

21.18: Splendida prova del filippino Yulo alle parallele: 15.166 di punteggio e totale di 70.198

21.18: Abad 13.800 al corpo libero, totale di 68.399

21.15: Fraser 11.533 alle parallele, totale di 64.998, Kovutn 14.000 al corpo libero, totale di 68.432

21.12: Fraser combina un disastro alle parallele, fermandosi due volte

21.11: Abbadini 13.566 al corpo libero, totale di 63.564

21.11: Burtanete 10.166 al cavallo con maniglie, totale di 63.766

21.10: Grandissima prova del cinese Zhang alle parallele: 15.066 e primo posto provvisorio con 72.332

21.08: Tang sale al terzo posto provvisorio con 14.133 al corpo libero e 68.931 di totale

21.06: Gran prova di Hong alle parallele: 14.900 e secondo posto con 70.865, solo discreto Jarman con 13.133 alla sbarra68.432

21.04: Casali al cavallo con maniglie totalizza 12.833 e perderà altre posizioni: totale di 67.231. l’azzurro è minacciato da Soares che alla sbarra totalizza 13.866 per un totale di 66.898

21.03: Benissimo Tanigawa alle parallele. Il giapponese totalizza 14.766 e consolida la posizione da podio. Dauser al corpo libero 13.666, totale di 68.398

21.02: Heggemsnes bene al volteggio con 14.466, totale di 66.165

21.01: Plata alla sbarra 13.033, totale di 65.265

21.00: Meszaros 13.700 al corpo libero, totale di 67.365

20.58: Così la quinta rotazione:

CORPO LIBERO
204 MESZAROS Krisztofer HUN
188 DAUSER Lukas GER
287 TANG Chia-Hung TPE
219 ABBADINI Yumin ITA
297 KOVTUN Illia UKR
167 ABAD Nestor ESP
CAVALLO CON MANIGLIE
256 HEGGEMSNES Sofus NOR
221 CASALI Lorenzo Minh ITA
268 BURTANETE Gabriel ROU
126 van den KEYBUS Luka BEL
148 CALVO MORENO Jossimar Orlando COL
200 BALAZS Krisztian HUN
PARALLELE
230 TANIGAWA Wataru JPN
301 HONG Asher USA
146 ZHANG Boheng CHN
182 FRASER Joe GBR
262 YULO Carlos Edriel PHI
227 HASHIMOTO Daiki JPN
SBARRA
170 PLATA Joel ESP
131 SOARES Diogo BRA
184 JARMAN Jake GBR
132 SOUZA Caio BRA
255 SCHMIDT Casimir NED
302 MALONE Brody USA

20.57: Così la classifica dopo quattro rotazioni:

1 HASHIMOTO Daiki JPN 57.765
2 ZHANG Boheng CHN 57.266
3 TANIGAWA Wataru JPN 56.865
4 MALONE Brody USA 56.298
5 HONG Asher USA 55.965
6 JARMAN Jake GBR 55.299
7 YULO Carlos Edriel PHI 55.032
8 VAN DEN KEYBUS Luka BEL 54.898
9 TANG Chia-Hung TPE 54.798
10 DAUSER Lukas GER 54.732
14 CASALI Lorenzo Minh ITA 54.398
24 ABBADINI Yumin ITA 50.198

20.54: Calvo Moreno 13.166 al corpo libero, totale di 53.432

20.53: Schmidt alle parallele 13.733, totale di 54.499

20.50: Buon 14.566 alle parallele per Souza che risale la china con un totale di 53.732

20.49: 13.333 per Van den Keybus al corpo libero. Totale di 54.898

20.48: Errore grave di Abbadini alla sbarra: 10.100 il punteggio, totale di 50.168 e ultimo posto

20.47: Non bene Yulo con 14.166 al volteggio, per lui settimo posto con 55.032. Bene il britannico Jarman con 14.166 alle parallele, sesto posto con 55.299

20.46: 13.100 per Burtanete al corpo libero, totale di 53.600

20.45: Caduta per Fraser al volteggio, punteggio di 12.833, totale di 53.465

20.43: Tang totalizza 14.066 alla sbarra con un totale di 54.798, penultimo Soares con 12.433 alle parallele, totale di 53.032

20.42: Perde ulteriore terreno l’azzurro casali che non va oltre il 12.9966 al corpo libero. Totale di 54.398 per lui

20.41: Tiene il ritmo da medaglia il cinese Zhang con 14.900 al volteggio. Totale di 57.266 e secondo posto provvisorio

20.41: Il tedesco Dauser totalizza 12.900 alla sbarra, totale di 54.732

20.40: Punteggio di 12.766 per >Plata alle parallele. Totale di 52.232

20.39: Perde terreno lo statunitense Hong con 14.166 al volteggio. Totale di 55.965

20.38: Il norvegese Heggemsnes con 12.766 al corpo libero, totale di 53.465

20.37: 12.833 per Meszaros alla sbarra, totale di 53.665

20.36: Malone terzo dopo le parallele con 14.366, totale di 56.298

20.36: Giapponesi scatenati! Tanigawa totalizza 15.000 al volteggio ed è secondo con 56.865

20.35: 13.800 alla sbarra per lo spagnolo Abad, totale di 54.599

20.33: Vola Hashimoto al volteggio: 14.900 e totale di 57.765, Balasz al corpo libero 12.833. totale di 54.266

20.31: Così nella quarta rotazione:

CORPO LIBERO
200 BALAZS Krisztian HUN
256 HEGGEMSNES Sofus NOR
221 CASALI Lorenzo Minh ITA
268 BURTANETE Gabriel ROU
126 van den KEYBUS Luka BEL
148 CALVO MORENO Jossimar Orlando COL
VOLTEGGIO
227 HASHIMOTO Daiki JPN
230 TANIGAWA Wataru JPN
301 HONG Asher USA
146 ZHANG Boheng CHN
182 FRASER Joe GBR
262 YULO Carlos Edriel PHI
PARALLELE
302 MALONE Brody USA
170 PLATA Joel ESP
131 SOARES Diogo BRA
184 JARMAN Jake GBR
132 SOUZA Caio BRA
255 SCHMIDT Casimir NED
SBARRA
167 ABAD Nestor ESP
204 MESZAROS Krisztofer HUN
188 DAUSER Lukas GER
287 TANG Chia-Hung TPE
219 ABBADINI Yumin ITA
297 KOVTUN Illia UKR

20.30: Questa la classifica a metà gara:

1 HASHIMOTO Daiki JPN 42.865
2 ZHANG Boheng CHN 42.366
3 MALONE Brody USA 41.932
4 TANIGAWA Wataru JPN 41.865
5 DAUSER Lukas GER 41.832
6 HONG Asher USA 41.799
7 KOVTUN Illia UKR 41.566
8 VAN DEN KEYBUS Luka BEL 41.565
9 BALAZS Krisztian HUN 41.433
10 CASALI Lorenzo Minh ITA 41.432
22 ABBADINI Yumin ITA 40.098

20.24: 13.066 per Abbadini alle parallele che con un totale di 40.098 scende al 22mo posto,

20.23: Per Tang 13.366 alle parallele, totale di 40.732, Van den Keybus totalizza 13.366 alla sbarra per un totale di 41.565

20.21: Zhang si inserisce al secondo posto con un esercizio agli anelli da 14.100, totale di 42.366. Scivola indiettro il ruemno Burtanete con 12.600 alla sbarra, totale di 40.500

20.20: Hong agli anelli con 13.833 è quinto con un totale di 41.899, Souza è ultimo con 12.700 agli anelli e un totale di 39.166

20.19: Grande Dauser come da programma alle parallele. Il tedesco con 15.166 sale al quarto posto con 41.832

20.18: Non un punteggio straordinario purtroppo per l’azzurro Casali che totalizza 12.866 per un totale di 41.432 che significa sesto posto provvisorio

20.17: Meszaros totalizza 14.066 alle parallele, totale di 40.832, decimo posto

20-17: Ottimo 14.,800 per Jarman al volteggio. Totale di 41.133

20.16: perde terreno il norvegese Heggemsnes che con 12.933 alla sbarra ha un totale di 40.699

20.15: Abad alle parallele totalizza 14.200, totale di 41.166

20.14: Bene Tanigawa agli anelli con 13.833 agli anelli, totale di 41.865, terzo posto.

20.13: 14.266 al volteggio per il brasiliano Soares settimo con 40.599

20.12: 13.800 per Balasz alla sbarra, totale di 41.433

20.11: Prova a risalire la china Plata con 14.700 al volteggio, totale di 39.466. Hashimoto va al comando con 13.866 agli anelli, totale di 42.865

20.10: Benissimo Kovutun alle parallele, punteggio di 14.600 e totale di 41.566

20.09: ottimo 14.500 al volteggio per Malone che va al comando con 41.932

20.07: Punteggio di 13.500 agli anelli per Yulo che sale a quota 40.566. 13.500 per XCalvo Moreno alla sbarra. Totale di 40.266

20.06: Punteggio di 14.233 per l’olandese Schmidt che è indietro in classifica. Totale di 40.766

20.04: Così la terza rotazione:

ANELLI
262 YULO Carlos Edriel PHI
227 HASHIMOTO Daiki JPN
230 TANIGAWA Wataru JPN
301 HONG Asher USA
146 ZHANG Boheng CHN
182 FRASER Joe GBR
VOLTEGGIO
255 SCHMIDT Casimir NED
302 MALONE Brody USA
170 PLATA Joel ESP
131 SOARES Diogo BRA
184 JARMAN Jake GBR
132 SOUZA Caio BRA
PARALLELE
297 KOVTUN Illia UKR
167 ABAD Nestor ESP
204 MESZAROS Krisztofer HUN
188 DAUSER Lukas GER
287 TANG Chia-Hung TPE
219 ABBADINI Yumin ITA
SBARRA
148 CALVO MORENO Jossimar Orlando COL
200 BALAZS Krisztian HUN
256 HEGGEMSNES Sofus NOR
221 CASALI Lorenzo Minh ITA
268 BURTANETE Gabriel ROU
126 van den KEYBUS Luka BEL

20.03: Questa la classifica dopo le prime due rotazioni:

1 HASHIMOTO Daiki JPN 28.999
2 CASALI Lorenzo Minh ITA 28.566
3 ZHANG Boheng CHN 28.266
4 VAN DEN KEYBUS Luka BEL 28.199
5 TANIGAWA Wataru JPN 28.032
6 HONG Asher USA 27.966
7 BURTANETE Gabriel ROU 27.900
8 HEGGEMSNES Sofus NOR 27.766
9 BALAZS Krisztian HUN 27.633
10 MALONE Brody USAc27.432
13 ABBADINI Yumin ITA 27.032

20.00: Punteggio di 13.400 per il rumeno Burtanete alle parallele. Settimo posto per lui

19.58: Bene il cinese Zhang al cavallo con maniglie: 14.233 e terzo posto alle spalle di Casali

19.57: SPLENDIDO CASALI! 14.333 ANCHE ALLE PARALLELE. L’AZZURRO E’ SECONDO DOPO DUE ROTAZIONI!

19.56: Jarman è penultimo con 13.000 agli anelli

19.55: 13.700 per Hong al cavallo con maniglie e quarto posto provvisorio per lo statunitense

19.54: Non bene Soares agli anelli: 12.900 e penultimo posto. Buon esercizio di Casali alle parallele, vedremo il punteggio

19.53: Continua la buona gara del norvegese Heggesmnes che si inserisce al quarto posto con 13.300 alle parallele

19.52: Terzo posto provvisorio per il giapponese Tanigawa che totalizza 13.766 alò cavallo con maniglie

19.51: Bene l’ungherese Balasz alle parallele: 14.433 e terzo posto provvisorio

19.50: Con 14.000 al volteggio risale la china Tang che è quinto

19.50: 13.766 agli anelli per Malone che si inserisce in quarta posizione

19.49: Grande prestazione del giapponese Hashimoto al cavallo con maniglie, punteggio di 14.33 che lo pone in testa alla graduatoria provvisoria

19.48: 12.366 per il colombiano Calvo Moreno alle parallele, 13.766 al volteggio per Dauser. Abbadini resiste al terzo posto

19.47: La caduta al cavallo con maniglie costa carissima al filippino Yulo che totalizza 11.900 ed è secondo

19.45: Meszaros totalizza 13.700 alle parallele, Schmidt 13.800 agli anelli

19.44: Va in testa il belga Van den Jeybus con 14.066 alle parallele, Abad totalizza 13.733 al volteggio. E’ dietro ad Abbadini

19.43: errore di Yulo, battistrada dopo la prima rotazione in uscita dal cavallo con maniglie

19.42: Punteggio di 13.166 per Fraser al cavallo con maniglie, nonostante la caduta va al comando

19.41: 13.700 per il brasiliano Caio agli anelli

19.40: Bene l’ucraino Kovtun al volteggio: 14.300 e primo posto provvisorio

19.39: Discreta prova di Abbadini al volteggio: 13.866

19.38: Svaniscono i sogni di gloria per Fraser che cade al cavallo con maniglie

19.37: Questa la classifica dopo la prima rotazione:

1 YULO Carlos Edriel PHI 15.166
2 HASHIMOTO Daiki JPN 14.666
3 BURTANETE Gabriel ROU 14.500
4 HEGGEMSNES Sofus NOR 14.466
5 CALVO MORENO Jossimar Orlando COL 14.400
6 TANIGAWA Wataru JPN 14.266
6 HONG Asher USA 14.266
8 CASALI Lorenzo Minh ITA 14.233
9 VAN DEN KEYBUS Luka BEL 14.133
10 ZHANG Boheng CHN 14.033
18 ABBADINI Yumin ITA 13.166

19.34: Così la seconda rotazione:

CAVALLO CON MANIGLIE
182 FRASER Joe GBR
262 YULO Carlos Edriel PHI
227 HASHIMOTO Daiki JPN
230 TANIGAWA Wataru JPN
301 HONG Asher USA
146 ZHANG Boheng CHN
ANELLI
132 SOUZA Caio BRA
255 SCHMIDT Casimir NED
302 MALONE Brody USA
170 PLATA Joel ESP
131 SOARES Diogo BRA
184 JARMAN Jake GBR
VOLTEGGIO
219 ABBADINI Yumin ITA
297 KOVTUN Illia UKR
167 ABAD Nestor ESP
204 MESZAROS Krisztofer HUN
188 DAUSER Lukas GER
287 TANG Chia-Hung TPE
PARALELLE
126 van den KEYBUS Luka BEL
148 CALVO MORENO Jossimar Orlando COL
200 BALAZS Krisztian HUN
256 HEGGEMSNES Sofus NOR
221 CASALI Lorenzo Minh ITA
268 BURTANETE Gabriel ROU

19.33: In chiusura della prima rotazione bene il brasiliano Soares con 13.433 al cavallo con maniglie

19.32: Bene lo statunitense Hong sesto con 14.266 al corpo libero

19.31: 11.533 per lo spagnolo Plata, caduto al cavallo con maniglie

19.28: Sesta posizione provvisoria per il giapponese Tanigawa con 14.266 al corpo libero, 13.766 al cavallo con maniglie per lo statunitense Malone, 12.900 agli anelli per il tedesco Dauser

19.27: Agli anelli 13.233 per lo spagnolo Abad e 13.066 per l’ungherese Mszaros.

19.26: Molto bene l’azzurro Casali che parte con un buon 14.233 al volteggio che gli frutta il sesto posto provvisorio

19.24: Buona prova di Heggesmnes, norvegese, al volteggio: 14.466, è quarto, il giapponese Hashimoto è secondo con 14.666 al corpo libero, indietro l’olandese Schmidt con 12.733 al cavallo con maniglie

19.21: Splendida prova per il filippino Yulo al corpo libero: 15.166 per lui che balza al comando al momento. Sono entrati in gara la metà degli atleti

19.21: L’ungherese Balasz totalizza 13.200 al volteggio

19.20: Agli anelli 12.666 per l’ucraino Kovtun

19.19: Punteggio basso, 12.766 per il brasiliano Souza al cavallo con maniglie

19.18: 14.400 per Calvo Moreno al volteggio

19.16: L’azzurro Abbadini inizia la sua avventura con 13.166 agli anelli. Per Fraser al corpo libero 13.866

19.15: Jarman 13.333 al cavallo con maniglie, Van den Keybuss 14.133 al volteggio e 13.366 per Tang agli anelli

19.14: 14.500 per il rumeno Burtanete nel volteggio

19.11: 14.033 per il cinese Zhang al corpo libero

19.04: In corso la presentazioni dei protagonisti della finale dell’All Around maschile

19.00: Nella prima rotazione favoriti al corpo libero. Questi i protagonisti:

CORPO LIBERO:
146 ZHANG Boheng CHN
182 FRASER Joe GBR
262 YULO Carlos Edriel PHI
227 HASHIMOTO Daiki JPN
230 TANIGAWA Wataru JPN
301 HONG Asher USA
CAVALLO CON MANIGLIE:
184 JARMAN Jake GBR
132 SOUZA Caio BRA
255 SCHMIDT Casimir NED
302 MALONE Brody USA
170 PLATA Joel ESP
131 SOARES Diogo BRA
ANELLI:
287 TANG Chia-Hung TPE
219 ABBADINI Yumin ITA
297 KOVTUN Illia UKR
167 ABAD Nestor ESP
204 MESZAROS Krisztofer HUN
188 DAUSER Lukas GER
VOLTEGGIO:
268 BURTANETE Gabriel ROU
126 van den KEYBUS Luka BEL
148 CALVO MORENO Jossimar Orlando COL
200 BALAZS Krisztian HUN
256 HEGGEMSNES Sofus NOR
221 CASALI Lorenzo Minh ITA

18.58: L’Italia punterà su Yumin Abbadini e Lorenzo Minh Casali per provare ad agguantare un onorevole piazzamento nella top-15.

18.56: Potenziali ousider potrebbero essere gli statunitensi Asher Hong e Brody Malone, lo spagnolo Joel Plata, l’olandese Casimir Schmidt e il brasiliano Caio Souza, l’ucraino Illia Kovtun: (bronzo in carica, ma in qualifica ha fatto male e non è andato oltre il 15mo posto).

18.54: Sembra essere un discorso tutto asiatico, ma il britannico Joe Fraser vuole inserirsi prepotentemente: il Campione d’Europa si presenta come quarta forza del lotto (83.964) e con potenzialità interessanti per puntare a una medaglia.

18.52: Il cinese Boheng Zhang ha commesso qualche sbavatura nel turno preliminare e ha chiuso al quinto posto (83.766), ma il Campione del Mondo in carica ha tutte le carte in regola per difendere il titolo conquistato lo scorso anno a Kitakyushu (in quell’occasione sconfisse proprio Hashimoto) e per firmare la doppietta d’oro dopo il trionfo ottenuto con la squadra due giorni fa.

18.49: l filippino Carlos Yulo si presenterà in pedana con il terzo accredito (84.664, dunque un solo millesimo in meno di Hashimoto). Il 22enne di Manila ha conquistato due medaglie d’oro ai Mondiali: al corpo libero nel 2019 e al volteggio nel 2021, oltre a un argento alle parallele dodici mesi fa a dimostrazione della sua completezza ad altissimi livelli.

18.46: Wataru Tanigawa ha primeggiato a sorpresa nel turno di qualifica. Il 26enne giapponese ha totalizzato 84.731 e precede di sei centesimi il suo connazionale Daiki Hashimoto (84.665), Campione Olimpico di Tokyo 2020 nell’all-around e alla sbarra. Il 21enne ha tutte le carte in regola per fare saltare il banco e ripetere la magia a cinque cerchi, facendo in particolar modo leva su sbarra, volteggio e corpo libero.

18.43: A Liverpool (Gran Bretagna) si assegnano le medaglie dell’all-around e si preannuncia una gara decisamente serrata, che potrebbe viaggiare sul filo dell’incertezza e del grande equilibrio.

18.40: Buonasera agli amici di OA Sport e benvenuti alla diretta live dei Mondiali 2022 di ginnastica artistica. Oggi va in scena la Finale del Concorso Generale Individuale maschile

La presentazione della gara

Buonasera e benvenuti alla DIRETTA LIVE dei Mondiali 2022 di ginnastica artistica. Oggi va in scena la Finale del Concorso Generale Individuale maschile, a Liverpool (Gran Bretagna) si assegnano le medaglie dell’all-around e si preannuncia una gara decisamente serrata, che potrebbe viaggiare sul filo dell’incertezza e del grande equilibrio. Dopo la palpitante gara a squadre vinta dalla Cina davanti al Giappone e alla Gran Bretagna, ora ogni ginnasta penserà a se stesso e verrà incoronato il Re del giro completo.

Wataru Tanigawa ha primeggiato a sorpresa nel turno di qualifica. Il 26enne giapponese ha totalizzato 84.731 e precede di sei centesimi il suo connazionale Daiki Hashimoto (84.665), Campione Olimpico di Tokyo 2020 nell’all-around e alla sbarra. Il 21enne ha tutte le carte in regola per fare saltare il banco e ripetere la magia a cinque cerchi, facendo in particolar modo leva su sbarra, volteggio e corpo libero. Il filippino Carlos Yulo si presenterà in pedana con il terzo accredito (84.664, dunque un solo millesimo in meno di Hashimoto). Il 22enne di Manila ha conquistato due medaglie d’oro ai Mondiali: al corpo libero nel 2019 e al volteggio nel 2021, oltre a un argento alle parallele dodici mesi fa a dimostrazione della sua completezza ad altissimi livelli.

Il cinese Boheng Zhang ha commesso qualche sbavatura nel turno preliminare e ha chiuso al quinto posto (83.766), ma il Campione del Mondo in carica ha tutte le carte in regola per difendere il titolo conquistato lo scorso anno a Kitakyushu (in quell’occasione sconfisse proprio Hashimoto) e per firmare la doppietta d’oro dopo il trionfo ottenuto con la squadra due giorni fa. Sembra essere un discorso tutto asiatico, ma il britannico Joe Fraser vuole inserirsi prepotentemente: il Campione d’Europa si presenta come quarta forza del lotto (83.964) e con potenzialità interessanti per puntare a una medaglia.

Potenziali ousider potrebbero essere gli statunitensi Asher Hong e Brody Malone, lo spagnolo Joel Plata, l’olandese Casimir Schmidt e il brasiliano Caio Souza, l’ucraino Illia Kovtun: (bronzo in carica, ma in qualifica ha fatto male e non è andato oltre il 15mo posto). L’Italia punterà su Yumin Abbadini e Lorenzo Minh Casali per provare ad agguantare un onorevole piazzamento nella top-15.

OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE della Finale all-around maschile ai Mondiali 2022 di ginnastica artistica: cronaca in tempo reale, minuto dopo minuto, esercizio dopo esercizio, punteggio dopo punteggio, per non perdersi davvero nulla. Si inizia alle ore 19.00. Buon divertimento a tutti.

Photo LiveMedia/Filippo Tomasi