Seguici su

Pattinaggio Artistico

Pattinaggio artistico: parte a Skate Canada 2022 la cavalcata di Sara Conti-Niccolò Macii

Pubblicato

il

Dopo una stagione di assestamento si comincia a fare veramente sul serio. Sono pronti Sara Conti-Niccolò Macii, coppia d’artistico azzurra pronta a disputare per la prima volta in carriera Skate Canada 2022, seconda tappa del circuito ISU Grand Prix di pattinaggio artistico in scena questo fine settimana a Mississauga, in Ontario.

Un percorso molto bello quello condotto dagli allievi di Barbara Luoni fino a questo momento, cominciato ad aumentare vorticosamente di giri durante l’annata sportiva 2020-2021 e ben assestata in quella successiva, dove è arrivato l’esordio nella competizione itinerante (settimo posto al Gran premio D’Italia di Torino) e la settima piazza ottenuta ai Campionati Europei di Tallinn (Estonia).

L’obiettivo adesso sarà crescere, e gli strumenti ci sono davvero tutti. Sara e Niccolò infatti hanno dimostrato sul campo di essere una coppia solida, tecnica e dotata di un’ottima personalità; tutte caratteristiche che fanno decisamente ben sperare in vista degli impegni stagionali più importanti. I risultati della pre-season parlano chiaro. Al recente Nebelhorn Trophy infatti gli azzurri si sono posizionati al quarto posto con 177.87, per poi vincere un Trofeo minore in Scozia, sfiorando i 180 punti con 179.13.

Pattinaggio artistico: la popstar Janet Jackson celebra Kaori Sakamoto per il programma a lei dedicato

In tal senso, la gara in Canada sarà un vero e impegnativo banco di prova: perché tralasciando gli imprendibili nipponici Riku Miura-Ryuichi Kihara (favoriti numero uno per la vittoria) e in parte l’ottica coppia tedesca formata da Elisa Efimova-Ruben Bloammert assisteremo a una vera e propria battaglia per il podio. Con l’assenza totale dei russi e la scarsa partecipazione della Cina l’intero movimento è davvero raccolto in un fazzoletto, con tante coppie di pari livello molto vicine motivate a sbagliare meno possibile (sarà una gara sull’errore anche questa) per fare risultato.

Conti-Macii dunque potrebbero tentare già questo weekend il colpaccio, consapevoli delle proprie potenzialità e di poter recitare a prescindere da tutto il ruolo di spina nel fianco. Vediamo come andrà.

Foto: