Seguici su

MotoGP

Moto3, Diogo Moreira conquista la pole del GP di Gran Bretagna, 4° Rossi, 5° Nepa, 7° Foggia

Pubblicato

il

Diogo Moreira fa la storia. Il brasiliano, infatti, centra la sua prima pole position della carriera, e lo fa in occasione delle qualifiche del Gran Premio di Gran Bretagna, dodicesimo appuntamento del Mondiale di Moto3 2022. Sul tracciato di Silverstone il giovane classe 2004 va a mettere la bandierina brasiliana nella casella delle pole position del Motomondiale a 17 anni di distanza dall’ultima, dato che era dai tempi di Alex Barros che un pilota di quel Paese non partiva davanti a tutti.

Il miglior crono, come detto, lo piazza Diogo Moreira (KTM MT) con il tempo di 2:10.951, ma i distacchi sono ridottissimi (i primi 8 sono racchiusi in meno di 3 decimi). Seconda posizione per lo spagnolo Izan Guevara (Gas Gas Aspar) ad appena 68 millesimi di distanza, con 10 di margine sul nipponico Ryusei Yamanaka (KTM MT). Apre la seconda fila il primo degli italiani, Riccardo Rossi (Honda SIC58) quarto a 108 millesimi dalla pole position, quindi Stefano Nepa (KTM Angeluss) quinto a 180, mentre è sesto il turco Deniz Oncu (Red Bull KTM Tech3).

Si ferma in settima posizione Dennis Foggia (Honda Leopard) a 255 millesimi dalla vetta, senza mai trovare un giro pulito tra giochi di scie e traffico, quindi ottavo il suo compagno di team, il nipponico Tatsuki Suzuki a 294. Nono il suo connazionale Ayumu Sasaki (Husqvarna Max Racing) a 506 millesimi, davanti al suo compagno di scuderia, il britannico John McPhee decimo a 609. Non va oltre l’undicesima posizione lo spagnolo Sergio Garcia (Gas Gas Aspar) a 619 millesimi, complicandosi i piani in vista di domani, quindi 13° Andrea Migno (Honda Snipers) a 677. Si ferma in 23a posizione Elia Bartolini (KTM Avintia), quindi 25° Nicola Fabio Carraro (KTM Avintia), mentre è 27° Alberto Surra (Honda Snipers), con la spagnola Ana Carasco (KTM BOE) che chiude al 29° e penultimo posto.

A questo punto la classe più leggera si concentra sulla giornata di domani, che prenderà il via alle ore 10.20 italiane con il warm-up, mentre la gara prenderà il via alle ore 12.20.

Credit: MotoGP.com Press