Seguici su

Ciclismo

Giro di Svizzera 2022: Thibaut Pinot si impone in vetta a Malbun, Sergio Higuita in Maglia Gialla

Pubblicato

il

Una bellissima tappa di montagna per il Giro di Svizzera 2022: l’arrivo di Malbun vede festeggiare Thibaut Pinot, al secondo successo stagionale e sempre più con il morale alto dopo annate difficili. Spettacolare anche la sfida tra i contendenti al titolo finale, con Sergio Higuita nuova Maglia Gialla.

Anche oggi si è formata una fuga molto corposa nella prima fase di gara. Al comando Fausto Masnada, Ilvan Van Wilder (Quick-Step Alpha Vinyl), Clement Champoussin, Clement Berthet, Nicolas Prodhomme (AG2R Citroen), Alexey Lutsenko (Astana Qazaqstan), Michael Matthews (BikeExchange Jayco), Thibaut Pinot (Groupama FDJ), Sylvian Moniquet (Lotto Soudal), Nelson Oliveira, Oscar Rodriguez (Movistar), Gavin Mannion (Human Powered Health), Mathieu Burgaudeau (TotalEnergies).

Giro di Slovenia 2022, Majka e Pogacar a braccetto sul Velika planina, vince il polacco grazie al… carta, sasso, forbici!

Il plotone ha lasciato cinque minuti di margine agli attaccanti, che, con cambi regolari, si sono lanciati velocemente verso l’ascesa conclusiva. Ad approcciarla al comando Izagirre, che ha staccato sulle prime rampe i compagni di fuga. L’iberico a circa due chilometri dall’arrivo è andato in crisi nera ed è stato raggiunto e sopravanzato da Pinot. 

Il transalpino è riuscito ad andar via senza patemi, trionfando a braccia alzate davanti a Rodriguez e Lutsenko. Nel gruppo dei migliori battaglia tra i primi della graduatoria: un attivissimo Sergio Higuita (Bora-hansgrohe) ha distrutto la resistenza di Jakob Fuglsang (Israel – Premier Tech) e si è andato a prendere la leadership in classifica. Alle sue spalle bene Geraint Thomas (Ineos Grenadiers), che ipoteca il trionfo finale vista la cronometro di domani. In casa Italia da sottolineare l’ottava piazza di Domenico Pozzovivo (Intermarché – Wanty – Gobert Matériaux).

Foto: Lapresse