Seguici su

Scherma

Scherma, Coppa del Mondo 2022: ritorna il Trofeo Luxardo a Padova. Curatoli guida la squadra azzurra

Pubblicato

il

La grande scherma fa tappa in Italia per uno degli storici appuntamenti della Coppa del Mondo. A Padova si terrà infatti il Trofeo Luxardo, valevole come Grand Prix di sciabola maschile e femminile. Saranno ben quaranta gli azzurri, tra uomini e donne, a scendere in pedana nel fine settimana veneto. Si tratta di un graditissimo ritorno nel circuito della Coppa del Mondo, visto che l’ultima edizione si era disputata nel 2019.

C’è davvero grande attesa in casa Italia soprattutto in campo maschile dove saranno presenti Luca Curatoli e Luigi Samele, che hanno ben figurato nelle ultime gare di Coppa, senza dimenticare che il campano ha vinto l’ultima edizione del 2019. Uscendo dai confini italiani, fari puntati soprattutto sull’ungherese Aron Szilagy. Il campione olimpico potrebbe conquistare il terzo successo della carriera a Padova e dunque portarsi a casa anche il Trofeo Luxardo (che viene dato a chi vince tre volte la competizione).

Tra le donne regna molta incertezza, anche perché non sarà presente la francese Manon Brunet, forse la miglior sciabolatrice di questa stagione, che si è fatta male nella prova a squadre ad Hammamet. Ritorna in pedana anche Olga Kharlan, che si sta allenando in questi mesi a Bologna. In chiave Italia si aspetta una prova di riscatto da parte delle azzurre, che stanno faticando molto a livello individuale (mai nessuna tra le otto) e che sperano di ottenere il miglior risultato proprio a Padova.

Alla presentazione dell’evento sono intervenuti Gianni Ferraro, vicepresidente del Petrarca Scherma, e Guido Di Guida, esponente del Consiglio Federale. Queste le dichiarazioni di Ferraro: “Dopo due anni in cui non è stato possibile svolgere la manifestazione causa pandemia, finalmente quest’anno le pedane padovane vedranno in azione i più forti sciabolatori e sciabolatrici mondiali grazie alla formula del Grand Prix”. Queste quelle di Di Guida: “La Federazione ha voluto portare in Italia la gara di GP FIE che doveva svolgersi a Mosca, consolidando la grande tradizione organizzativa della scherma italiana”.

Di seguito i convocati dell’Italia per il Trofeo Luxardo

DONNE: Michela Battiston, Rossella Gregorio, Martina Criscio, Irene Vecchi, Benedetta Baldini, Chiara Mormile, Benedetta Taricco, Eloisa Passaro, Sofia Ciaraglia, Camilla Fondi, Giulia Arpino, Claudia Rotili, Lucia Lucarini, Alessia Di Carlo, Mariella Viale, Lucia Stefanello, Manuela Spica, Carlotta Fusetti, Michela Landi, Rebecca Gargano.

UOMINI: Luigi Samele, Luca Curatoli, Riccardo Nuccio, Giovanni Repetti, Matteo Neri, Francesco Bonsanto, Gabriele Foschini, Luca Fioretto, Alberto Arpino, Michele Gallo, Leonardo Dreossi, Mattia Rea, Federico Riccardi, Dario Cavaliere, Francesco D’Armiento, Giacomo Mignuzzi, Pietro Torre, Giorgio Marciano, Edoardo Cantini, Lorenzo Ottaviani.

Foto: LaPresse