Seguici su

Formula 1

F1, Max Verstappen vince nonostante un errore ed i problemi al DRS. Un successo di platino

Pubblicato

il

Una gara imprevedibile, ricca di imprevisti e di colpi di scena quella del Gran Premio di Spagna 2022 di Formula 1, conclusa con un dominante uno-due Red BullMax Verstappen si è aggiudicato una vittoria per nulla scontata davanti al compagno di scuderia Sergio Perez (che porta a casa il punto aggiuntivo per il giro veloce).

Il weekend è stato a lungo nel segno della Ferrari e di Charles Leclerc, che per la prima parte della gara era saldamente in testa con un notevole vantaggio sui rivali (in quel momento era Russell a occupare la seconda posizione), salvo poi essere costretto al ritiro, per problemi dovuti probabilmente al turbo.

Problemi non solo per il monegasco, ma anche per chi alla fine si è aggiudicato la vittoria (dando ancora più valore al trionfo conseguito): due imprevisti hanno caratterizzato la gara di Verstappen, quali l’uscita dalla pista in curva 4 (stessa dinamica di Carlos Sainz qualche giro prima) dovuta a una forte raffica di vento e un DRS quasi capriccioso, non sempre funzionante.

F1, Charles Leclerc si ritira a Barcellona! Ferrari ko, problemi di affidabilità: il monegasco stava dominando

Il ritmo di Verstappen non è mai stato sottotono, sia chiaro, ma ha avuto non poche difficoltà per esempio a sorpassare George Russell (difesa magistrale da parte del britannico), sia per il DRS che si attivava di fatto a fasi alterne, sia per le grandi qualità di difesa del pilota britannico della Mercedes.

Esser riuscito a gestire una situazione non molto agevole e tutt’altro che tranquilla rende ancor più onore all’olandese, Campione del Mondo in carica: un successo di platino, ottenuto manifestando grande maturità e gestione dei momenti complicati nell’arco della gara.

Foto: LiveMedia/Xavi Bonilla/DPPI