Seguici su

Live Sport

LIVE Superbike, GP Aragon 2022 in DIRETTA: Jonathan Rea fa sua una spettacolare gara-1! Completano il podio Bautista e Razgatlioglu

Pubblicato

il

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA

LA CRONACA DI GARA-1

14:44 Si chiude qui la nostra DIRETTA scritta di gara-1 del GP di Aragon valevole come prima prova del Mondiale Superbike. Un saluto ed un buon week end a tutti gli amici e lettori di OA Sport, rinnovando l’appuntamento con la diretta testuale a domani con superpole race e gara-2!

14:42 Se questo è l’inizio, ne vedremo delle belle durante la stagione 2022! Abbiamo davvero perso il conto dei sorpassi avvenuti tra Rea, Bautista e Razgatlioglu. Quest’ultimo a 6 giri dalla conclusione ha capito di non poter forzare per unirsi alla lotta per la vittoria, accontentandosi di portare a casa importanti punti utili alla rincorsa al back-to-back Mondiale.

14:40 LA TOP TEN DI GARA-1 DEL GP DI ARAGON

1 65 REA Jonathan Kawasaki ZX-10RR LEAD LEAD
2 19 BAUTISTA Alvaro Ducati Panigale V4R a 0.090 secondi
3 1 RAZGATLIOGLU Toprak Yamaha YZF R1 a 5.416
4 21 RINALDI Michael Ducati Panigale V4R a 10.272 
5 55 LOCATELLI Andrea Yamaha YZF R1 a 15.767 
6 7 LECUONA Iker Honda CBR1000 RR-R a 18.760
7 97 VIERGE Xavi Honda CBR1000 RR-R a 21.521
8 37 MYKHALCHYK Illia BMW M1000RR a 21.605
9 31 GERLOFF Garrett Yamaha YZF R1 a 21.946
10 50 LAVERTY Eugene BMW M1000RR a 25.346

14:37 16° Axel Bassani. 17° Roberto Tamburini, mentre non ha completato la gara Gabriele Ruiu.

14:36 Completa il podio Torpak Razgatlioglu, che chiude ad oltre 5 secondi dal vincitore di gara-1. Quarto un buon Michael Rinaldi, seguito in quinta posizione da Andrea Locatelli.

JONATHAN REA C’E!!!!! Che gara fantastica fino all’ultima curva. Bautista ha annullato il gap di 4 decimi nel corso dell’ultimo giro superando il britannico approfittando del penultimo rettilineo. Rea ha saggiamente incrociato la traiettoria ritrovando le vetta nell’ultima curva. Solo 90 millesimi tra i due!

ULTIMO GIRO!!! Quattro decimi separano Rea da Bautista. Lo spagnolo prova a rientrare e giocarsi tutto nell’ultimo rettilineo.

-2 Leggero errore per Bautista che perde qualche metro ma rientra su Rea nella seconda metà del giro. Intanto è saldamente al quarto posto Michael Rinaldi, quinto invece Andrea Locatelli.

-3 Continua la battaglia con Rea che supera per l’ennesima volta Bautista, che non molla e con il gioco degli incroci fa sudare il sorpasso al rivale. Tre giri al termine con Rea primo, Bautista secondo, e Razgatlioglu terzo ormai fuori dai giochi a due secondi dai leader.

-4 Gran sorpasso di Bautista, che porta la sua Ducati al comando! Si alzano leggermente i tempi dei primi tre. 1’50”610 per Rea, 1’50”858 per Bautista, 1’51”114 per Razgatlioglu.

-6 Sei giri al termine e battaglia motociclistica che continua. Bautista entra su Rea ma non riesce a tenere la staccata. Il britannico resta al comando guadagnando qualche metro nella sezione mista del circuito di Aragon. Razgatlioglu è ora attaccato a Bautista.

-7 Altro piccolo errore di Bautista e stavolta ad approfittarne poteva essere Razgatlioglu, che però non infila il pilota Ducati. Rinaldi e Locatelli sempre in quarta e quinta posizione, mentre Bassani scivola in 16esima piazza.

-8 Sembra faticare leggermente Razgatlioglu con la sua Yamaha. Il campione in carica del Mondiale Superbike è ad oltre mezzo secondo dal battistrada, che ora è nuovamente Jonathan Rea, che approfitta di un piccolo errore di Bautista. Lo spagnolo perde il posteriore ed il pilota della Kawasaki passa al comando.

-9 Altro sorpasso e contro sorpasso tra Bautista e Rea, con l’iberico che resta al comando. Rinaldi è sempre lì ad un secondo e mezzo dalla vetta, pronto ad approfittare della bagarre.

-10 Fuori anche il nostro Gabriele Ruiu. Attimi di calma apparente nel gruppo al comando, con Razgatlioglu che respira a 6 decimi da Bautista.

-11 Rea infila Bautista e torna al comando dopo una nuova serie di sorpassi. Dopo 7 giri la situazione vede al comando il britannico, seguito da Bautista, Razgatlioglu, Rinaldi. Quinto un ottimo Locatelli, staccato di oltre 3 secondi. Fuori dai giochi Lowes, caduto alla curva 13.

-12 Ritmo forsennato dei primi, che girano costantemente sotto l’1’50”500. Anche Bautista si unisce allo spettacolo, in un colpo solo supera Rea e Razgatlioglu. Che bagarre! Tutti questi sorpassi tra i primi tre consentono a Rinaldi di rientrare nel gruppo di testa.

-13 Razgatlioglu torna al comando infilando nuovamente Rea alla curva 1. Che battaglia! Un guardingo Bautista resta attaccato ai due contendenti. I tre hanno fatto il vuoto con Rinaldi a bagnomaria tra il trio di testa ed il terzetto Lowes, Locatelli, Lecuona.

-14 Si stacca leggermente Rinaldi, che pare soffrire il ritmo indiavolato dei primi tre. Nel frattempo il britannico Alex Lowes supera Lecuona salendo in quinta posizione. Locatelli risale al 7° posto, mentre Bassani è 11°.

-15 Il quartetto di testa ha creato già un importante gap rispetto alla concorrenza. Lo spagnolo Iker Lecuona (Team HRC) è quinto ad un secondo e mezzo dalla vetta.

-16 Razgatlioglu torna al comando tirando la stacca in curva 1, Rea risponde alla 12. Le scaramucce tra i due favoriti consentono a Bautista e Rinaldi di restare in scia.

-17 Subito spettacolo tra Razgatlioglu e Rea, che iniziano la gara a suon di sorpassi e contro sorpassi. Il britannico della Kawasaki si porta subito al comando dinanzi al turco, terzo Bautista, quarto Rinaldi. Locatelli perde due posizioni ed è ora ottavo.

14:01 PARTITI! COMINCIA GARA-1 DEL GP DI ARAGON!

13:58 Due minuti allo spegnimento dei semafori rossi. Ci sono altri due centauri azzurri in griglia, ovvero Roberto Tamburini (Yamaha Motoxracing) e Gabriele Ruiu (MV Augusta). Piloti che cercano gli ultimi attimi di concentrazione. Tutto pronto per il giro di ricognizione.

13:55 Razgatlioglu, Bautista e Jonathan Rea (Kawasaki Racing) racchiusi in 209 millesimi questa mattina. La lotta per la vittoria sembrerebbe ridotta a questi tre protagonisti, ma attenzione a Rinaldi ed ad eventuali inserimenti di altri piloti capati di trovare il giusto set-up per la gara.

13:52 Tre gli italiani in top ten che si sono ben disimpegnati nella superpole. Si tratta di Michael Rinaldi (Aruba Racing Ducati), Andrea Locatelli (Pata Yamaha), ed Axel Bassani (Motocorsa Racing), rispettivamente quarto, sesto, e nono.

13:48 Splendida giornata in quel di Aragon, con il forte vento che però potrebbe condizionare la gara in alcuni tratti di pista.

13:43 Buon pomeriggio e ben ritrovati nella DIRETTA LIVE del primo appuntamento della stagione di World Superbike. Si parte con il GP di Aragon, e dopo la superpole di questa mattina è tutto pronto per lo spettacolo di gara-1. Dinanzi a tutti partirà il turco Razgatlioglu (Pata Yamaha) che ha battuto lo spagnolo Bautista (Aruba Racing Ducati) per soli 6 millesimi. Tanto equilibrio, ci sarà da divertirsi!

11.38 Per il momento è tutto, grazie per aver seguito con noi la Superpole. Appuntamento alle 14:00 per Gara-1, a più tardi!

11.35 Gran Superpole per Toprak Razgatlioglu, davanti a Batusta per appena 6 millesimi: pronostici rispettati, grande equilibrio, ci sarà da divertirsi. Molto bene anche gli italiani, tre in top ten.

11.32 Riepiloghiamo la top 10 della Superpole di SBK:

1 Toprak Razgatlioglu (TUR) Pata Yamaha 1:48.267
2 Alvaro Bautista (ESP) Aruba Racing Ducati +0.006
3 Jonathan Rea (GBR) Kawasaki Racing +0.209
4 MICHAEL RINALDI (ITA) ARUBA RACING DUCATI +0.488
5 Alex Lowes (GBR) Kawasaki Racing +0.719
6 ANDREA LOCATELLI (ITA) PATA YAMAHA +0.731
7 Iker Lecuona (ESP) Team HRC +1.062
8 Ilya Mykhalchik (UCR) BMW Motorrad WorldSBK Team +1.180
9 AXEL BASSANI (ITA) MOTOCORSA RACING +1.187
10 Loris Baz (FRA) Bonovo Action BMW +1.202

11.29 Quindicesimo Roberto Tamburini, +1.462; ventesimo Gabriele Ruiu, +2.988.

11.27 Quinto Alex Lowes, +0.719; sesto Andrea Locatelli, +0.731; settimo Iker Lecuona, +1.062; ottavo Ilya Mykhalchik, +1.180; nono Axel Bassani, +1.187 e infine decimo Loris Baz (l’ultimo a chiudere il suo giro piazzandosi in top 10), +1.202.

11.25 ED E’ POLE POSITION PER TOPRAK RAZGATLIOGLU! CHE TEMPO PER IL TURCO! Una beffa per Alvaro Bautista, secondo per appena 6 millesimi! Terzo Jonathan Rea, +0.209; il primo degli italiani è Michael Rinaldi, quarto tempo, +0.488.

11.25 BANDIERA A SCACCHI! Si decide la pole position con questi ultimi tentativi!

11.24 Razagtlioglu in pole! Record della pista, davanti a Bautista per appena 6 millesimi! 1:48.267.

11.24 Arriva Razgatlioglu, rosso nel secondo e nel terzo settore!

11.23 E Jonathan Rea si porta momentaneamente in pole position! 1:48.476!

11.22 Si migliorano Rea e Lowes! Tempi molto ristretti.

11.20 E adesso rientrano in pista per gli ultimi tentativi; Loris Baz è rimasto in pista e ha realizzato il sesto tempo, 1:49.667 (+1.011 da Razgatlioglu).

11.19 Rientrano ai box i piloti, 6 minuti al termine.

11.16 Al momento quattro azzurri in top 10! Rinaldi quinto, sesto Locatelli, settimo Tamburini e decimo Bassani.

11.14 Subito gran partenza per Toprak Razgatlioglu, 1:48.666; secondo Alvaro Bautista, +0.078, terzo Jonathan Rea (+0.212).

11.12 Tutti i piloti in pista: 15 minuti intensi per delineare la griglia di partenza di Gara-1 e della Superpole Race in programma domani.

11.10 COMINCIA LA SUPERPOLE GEL GRAN PREMIO SBK DI ARAGON!

11.08 Pochi istanti e ad Aragon comincerà la Superpole!

11.05 Cinque azzurri in pista da tenere d’occhio: non solo Rinaldi ma anche Andrea Locatelli, Gabriele Ruiu, Axel Bassani e Roberto Tamburini.

11.02 Ma non solo “i soliti due”: molto bene lo spagnolo Alvaro Bautista, il francese Loris Baz e l’azzurro Michael Rinaldi.

10.59 Il Mondiale di Superbike 2022 è iniziato nel segno dell’equilibrio, con occhi puntati soprattutto su Jonathan Rea e Toprak Razgatlioglu.

10.56 La Superpole inizierà alle 11:10, mentre Gara-1 si svolgerà a partire dalle 14:00.

10.53 Dopo le due sessioni di prove libere svolte nella giornata di ieri, quest’oggi si svolgeranno Superpole e Gara-1!

10.50 Amiche e amici di OA Sport, benvenuti alla Diretta LIVE del Gran Premio di Aragon della Superbike!

Amiche e amici di OA Sport, appassionati di motori, benvenuti alla Diretta LIVE testuale del sabato della Superbike! Siamo pronti per raccontarvi il secondo giorno del Gran Premio di Aragon 2022 di SBK, con la Superpole e l’attesissima Gara-1 nel circuito spagnolo.

Le prove libere di ieri hanno confermato le previsioni, anche alla luce di quanto visto nei test pre-stagionali svolti proprio ad Aragon: si conferma il duello tra il britannico Jonathan Rea (Kawasaki) e il turco Toprak Razgatlioglu (Pata Yamaha), i due più veloci al termine sia della FP1.

Segnali più che positivi sono arrivati dai due piloti della Aruba Racing Ducati, dunque sia dall’azzurro Michael Rinaldi che dallo spagnolo Alvaro Bautista (primo nella FP2), così come dal britannico Alex Lowes (Kawasaki Racing Team); le prime tre posizioni sia in Superpole che in Gara-1 saranno molto in bilico, con grande equilibrio.

Superbike, risultati FP2 GP Aragon 2022: Alvaro Bautista il migliore davanti a Rea e a Razgatlıoğlu. 6° Rinaldi

Insomma, ci sarà da divertirsi quest’oggi a partire con la Superpole alle 11:10 che determinerà la griglia di partenza della Gara-1 (e anche della Superpole Race di domenica) in programma nel pomeriggio, alle 14:00. Con la nostra Diretta LIVE testuale potrete seguire integralmente entrambi gli eventi odierni della Superbike con aggiornamenti continui; a più tardi, non mancate!

Foto: LPS/Otto Moretti